Storia segreta di un lager femminile

Media utenti
Titolo originale: Nu ji zhong ying
Anno: 1973
Genere: drammatico (colore)
Note: Aka: "Bamboo House of Dolls"; "Bamboo Women's Prison Europe"; "Camps d'amour pour chiens jaunes"; "Das Bambuscamp der gequälten Frauen"; "O Dragão de Ouro"; "Orgia se stratopedo gynaikon". Distribuito in VHS dalla Shendene & Moizzi (ciclo Sex & Violence n. 2).
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/09/09 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 1/09/09 04:46 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Gruppo di infermiere occidentali finisce dritto in un lager istituito da estremisti giapponesi in Cina. Le umiliazioni spingono un gruppo di detenute a tentare la fuga, supportate da due spie infiltrate, per poi cercare lingotti d'oro nascosti in una grotta dal marito di una prigioniera. Mediocre carcerario in salsa "nippo-nazi" che si apre con una incredibile parata di orrori e perversioni sessuali per poi portarsi sul dramma a metà film: fuga, inseguimenti e collutazioni (le carcerate menano e mostrano le mutandine!) per finire alla grande in uno scontro (modicamente) gore con i partigiani.
MEMORABILE: La fuga dal lager con un auto!

Pinhead80 14/03/11 10:49 - 3966 commenti

I gusti di Pinhead80

Film che si può tranquillamente dividere in due parti: la prima è ambientata in un lager femminile (come nel più classico dei W.I.P), la seconda invece al di fuori del lager, tra fughe, inseguimenti e lotte all'ultimo sangue. In mezzo c'è la caccia a un numero elevato di lingotti d'oro. Davvero una buona pellicola questa, che dimostra di essere sadica quanto basta nella prima parte e una frizzante spy-story nella seconda. Per tutti i palati.

Markus 19/07/18 18:27 - 3306 commenti

I gusti di Markus

Seconda Guerra Mondiale. Per compiacere i bassi istinti di alcuni soldati nipponici in terra cinese si instaura un improbabile "lager" dove sono rinchiuse graziose donne cinesi e prigioniere americane. Il regista, non sapendo quale strada intraprendere, divide la pellicola tra la descrizione della "vita" in quel luogo infernale nella prima parte e della fuga nella seconda. Il titolo, evidentemente pruriginoso, lascia l'amaro in bocca in quanto lo spettatore avrà di che sbadigliare.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Undying • 1/09/09 04:55
    Scrivano - 7630 interventi
    Incredibile ibrido tra il W.I.P ed il nazi, inserito nella serie di videocassette targate Shendene & Moizzi e selezionate da Nocturno cinema (Sex & Violence 2).

    Migliore, ad oggi, edizione reperibile del film, tra l'altro riversato decorosamente (in formato 1.77:1) per una durata complessiva che si assesta a 105 minuti contro i 110 indicati da imdb.
    La versione pare essere integrale.

  • Curiosità Undying • 1/09/09 05:04
    Scrivano - 7630 interventi
    Su un tamburino belga di Storia segreta di un lager femminile, uscito nei paesi francofoni - ed esclusivamente nei circuiti d'essai - come Camps d'amour pour chiens jaunes, si leggeva una frase pubblicitaria particolarmente ignobile:
    "In confronto a questi, i campi di concentramento nazisti erano dei paradisi".

    Sulla fanzine francese Shocking n.2, Rodolphe Laurent cita quale fonte di ispirazione di Storia segreta di un lager femminile, nientemeno che Io monaca... per tre carogne e sette peccatrici, ed in effetti tutta la seconda parte del film ricorda parecchio Luciano Stella alla guida di un gruppo di detenute fuggiasche presente nel film di tale Ernst R. von Theumer (ma in realtà dovrebbe esserci lo zampino di Sergio Garrone).

    Fonte: Booklet allegato alla VHS Shendene, a cura di Davide Pulici e Manlio Gomarasca
  • Curiosità Undying • 3/09/09 03:09
    Scrivano - 7630 interventi
    Top perversion

    1 - la sadica rettrice del lager, sorta di kapò con tendenze lesbo, usa un godemiché sulla prigioniera preferita.
    Quest'ultima prima si contorce e lamenta, ma poi inizia a provarci gusto!

    2 - per avere tentato la fuga una detenuta viene fustigata a sangue in pubblico (cifr. la cover).
    Verrà sottoposta a linciaggio, dietro flagellazione inflitta dalle altre detenute.
    Quella che le da il colpo di grazia, sconvolta, si arrampica sul filo elettrificato, lasciandoci le penne.

    3 - uno dei sadici capitani giapponesi si diverte a tormentare una detenuta, facendola correre nuda su vetri taglienti per poi possederla in "punta di piedi";

    4 - per far confessare dove è nascosto un bottino in lingotti d'oro la kapò ricorre ad un rudimentale strumento di tortura: quello dello stiramento degli arti, arrivando a troncare le ginocchia della detenuta;

    5 - alla resa dei conti la kapò viene infilata all'interno di un barile e buttata lungo una scarpata!
  • Homevideo Undying • 26/12/09 14:25
    Scrivano - 7630 interventi
    SEX & VIOLENCE 2 - La serie completa
    Titoli della serie Sex & Violence 2 distribuiti da noi in VHS grazie alla Shendene & Moizzi, componenti il ciclo "Il cinema estremo italiano" (ogni titolo contiene il link alla scheda davinottica del film):

    1 - La bestia in calore
    2 - Lager Ssadis kastrat Kommandantur
    3 - SS Lager 5 - L'inferno delle donne
    4 - L'ultima orgia del terzo Reich
    5 - Casa privata per le SS
    6 - Kaput lager - gli ultimi giorni delle SS
    7 - Ilsa, la belva delle SS
    8 - Ilsa, la belva del deserto
    9 - Storia segreta di un lager femminile
    10 - Servo suo
    11 - Le lunghe notti della Gestapo
    12 - Camp 7 - Lager femminile
    13 - Oscenità
    14 - Rivelazioni di uno psichiatra sul mondo perverso del sesso
    15 - Piazza pulita
    16 - Le porno detenute
    17 - Perverse oltre le sbarre
    18 - K.Z.9 Lager di sterminio - Fuori serie, allegato a Nocturno Cinema
  • Homevideo Digital • 19/03/11 19:52
    Segretario - 3038 interventi

    Il 25/03/2011 esce il dvd targato Mosaico Media.
    Tiratura limitata 999 copie numerate.
  • Homevideo Buiomega71 • 19/03/11 20:26
    Pianificazione e progetti - 21999 interventi
    Buono a sapersi, grazie Digital, ahimè lo persi quando uscì per la Shendene.
  • Homevideo Digital • 6/04/11 12:47
    Segretario - 3038 interventi
    Da evitare come la peste questo pessimo dvd.
    I tipi della mosaico hanno utilizzato il divx che si trova in giro ma devono aver commesso qualche errore in fase di encoding in quanto la qualità del video è assai peggiore.