Mr. Harrigan's phone - Film (2022)

Mr. Harrigan's phone
Media utenti
Titolo originale: Mr. Harrigan's Phone
Anno: 2022
Genere: thriller (colore)
Note: Aka "Mister Harrigan's phone". Tratto dal racconto di Stephen King
Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/10/22 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 8/10/22 00:24 - 11836 commenti

I gusti di Daniela

In una cittadina di provincia, un ragazzino ingaggiato da un miliardario misantropo come lettore di libri, con il passare del tempo ne diventa amico... Questa relazione, scandita dalle parole di alcuni classici letterari, costituisce la parte più interessante del film grazie al carisma di Sutherland in un ruolo seduto, ma si tratta in sostanza di un lungo prologo, mentre nella seconda parte a carattere soprannaturale la storia si disperde in sottotrame risolte banalmente e finisce per annoiare. Il materiale di partenza non era granché, per cui la fedeltà a King questa volta non paga.

Rambo90 5/10/22 23:59 - 7234 commenti

I gusti di Rambo90

Da un racconto di King non particolarmente brillante un film riuscito a metà. La prima parte con l'amicizia tra il ragazzo e l'anziano funziona e ha il giusto incedere della storia di formazione; quando arriva il soprannaturale invece ci si annoia, cosa che non dovrebbe accadere. Ci si annoia perché si capisce a quel punto dove andrà a parare la sceneggiatura, fino a un finale dalla prevedibile morale. Comunque girato professionalmente e godibile per gran parte, con belle interazioni tra i due protagonisti.

Herrkinski 6/10/22 02:33 - 7073 commenti

I gusti di Herrkinski

Anche senza sapere che è tratto da un recente racconto di King, si avvicina subito il film allo stile dello scrittore del Maine; la dice lunga sulla sua personalità e sull'abilità del regista nel trasporre le sue atmosfere in immagini, per un lavoro che resta tipicamente in bilico tra suggestioni da horror soprannaturale e racconto formativo. La prima parte è tenuta in piedi perlopiù dal carisma di un anziano Sutherland, mentre poi si passa alla fase più inquietante, tutta basata su situazioni sinistre e temi lugubri; il taglio è un po' televisivo ma si fa seguire con interesse.

Areknames 7/10/22 09:19 - 39 commenti

I gusti di Areknames

Un film in cui il sapore dell'origine kinghiana emerge nitidamente in quella forma di romanzo di formazione tante volte affrontato dal re. L'elemento riuscito è quello di non rendere mai il fantastico palese ma di lasciare sempre un po' di dubbio nello spettatore. La regia di Hancock è corretta, evita ridondanze e colpi bassi, ma è anche tremendamente piatta e inerte, senza mai riuscire a elevare il racconto a qualcosa di più di un modesto, e prevedibile, racconto morale.

Lupus73 9/10/22 16:22 - 1318 commenti

I gusti di Lupus73

Donald Sutherland nei panni di un ricco anziano con pochi scrupoli che si affeziona a un ragazzo che gli fa da lettore di romanzi; poi muore e il ragazzo gli lascia l'iphone nella bara. Particolare nella sua critica all'era di internet paragonata ai tempi dell'intrattenimento da letteratura, dedica persino una frecciata al paragone tra sceneggiatura cinematografica e romanzo; per il resto si presenta come interessante e inusuale pseudo ghost-story (qualcosa può rammentare Spiritika) sobria e genuinamente inquietante, con un finale da riflessione. Nell'insieme vale la visione.

Galbo 13/10/22 17:36 - 11975 commenti

I gusti di Galbo

Racconto di King adattato per lo schermo da Hancock, con risultati non esaltanti. Discreta la prima parte, con una buona caratterizzazione dei personaggi e la carismatica presenza di Donald Sutherland. Nel prosieguo manca semplicemente la tensione, peccato non veniale in pellicole di questo genere, che dovrebbero osare di più anche dal punto di vista visivo. C'è inoltre un fastidioso sottotesto moraleggiante che da uno sgradevole alone buonista alla storia. Credibile il protagonista. Mediocre.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.