Malone - Un killer all'inferno

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/06/12 DAL BENEMERITO MCLYNTOCK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Mclyntock 8/06/12 10:19 - 91 commenti

I gusti di Mclyntock

Vecchia solida trama western camuffata da action movie fine anni 80, con alcuni ottimi attori a far da succoso contorno alle evoluzioni registiche di un Cokliss sempre rude ma non privo di un innato senso del ritmo, a tratti un po' fracassone. Sparatorie, inseguimenti, scazzottate, dialoghi pepati, personaggi stereotipati, è una mistura azzeccata di avventura e western. Piacevole.

Digital 8/01/18 14:24 - 1113 commenti

I gusti di Digital

Per un guasto alla macchina Malone, ex agente della Cia, si trova suo malgrado a sostare in una piccola cittadina degli States. Qui vi troverà loschi figuri pronti a fargli la pelle. Sotto l’apparente scorza da action movie ottantiano si cela un western ambientato in epoca “moderna”, con il classico villain che spadroneggia e l’uomo che arriva in città e tenta di ripristinare l’ordine. Cokeliss dirige abilmente un film foriero d'azione, che si concede tuttavia momenti più soft senza per questo compromettere la godibilità, sempre al top.

Nicola81 25/01/19 23:18 - 1901 commenti

I gusti di Nicola81

Se ad attualizzarlo non ci fossero i riferimenti alla cospirazione politica, sarebbe un western in piena regola, con il protagonista in fuga dal proprio passato che finisce casualmente in una cittadina isolata tiranneggiata dal potente cattivo di turno. A patto di non essere fissati con l'originalità a tutti i costi, un film assolutamente godibile, che ha il merito di non basarsi esclusivamente sull'azione, dosandola invece nei momenti giusti. Reynolds in gran forma, Robertson un po' imbolsito, brave la maliziosa Gibb e la Hutton.

Rambo90 15/01/19 15:32 - 6268 commenti

I gusti di Rambo90

Action dignitoso, un po' Cavaliere della valle solitaria e un po' Rambo, con un Reynolds convincente e convinto. La trama è classica, con l'ex killer che si trova suo malgrado a difendere chi è più debole di lui, ma costruita in modo godibile, con un crescendo del ritmo e ottime sequenze di sparatorie. Bene anche il cast di contorno, in cui spiccano Robertson e un'ancora bellissima Hutton. Buono.

Daniela 12/11/19 16:34 - 9075 commenti

I gusti di Daniela

Killer della CIA auto-pensionatosi giunge in un paesino dove tutto il comprabile se lo sta comprando un tizio che intende farne la base per la sua legione di patrioti intenta a restaurare i veri valori nazionali... Tipico prodotto action anno 80 di media levatura: la regia non brilla e la confezione è para-televisiva mentre la trama è tanto basilare che poco cambierebbe con i cavalli al posto delle auto ed il un ricco reazionario fosse sostituito da un avido latifondista. Per contro, il ritmo è discreto e Reynolds se la cava bene, oltre ad essere bello nonostante la capigliatura posticcia.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Buiomega71 • 20/06/18 19:14
    Pianificazione e progetti - 21643 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv (giovedì 16 aprile 1992) di Malone - Un killer all'inferno: