Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/10/10 DAL BENEMERITO GURU
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Guru 8/10/10 17:06 - 348 commenti

I gusti di Guru

Una vacanza nella splendida Ischia: due mogli tra vacanza lavoro e relax... con passione! Gennaro Capatosta (Peppino De Filippo), procacciatore d'affari... per se stesso. Sono gli ingredienti salienti della comicità di questo film. Alcune comiche stile "Ridolini" si innescano tra le battute del film, come le invenzioni impossibili di Marco Ferrari (Tony Renis). Nota positiva e ineguagliabile, Didi Perego. Per finire il simpaticissimo spogliarello di Ric e Gian per la prima volta (come da titoli di testa) sullo schermo!

Homesick 16/03/11 16:48 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Se ad Ischia il sole splende ancora alto, la commedia balneare italiana volge invece all’occaso e rimastica tutti i suoi luoghi comuni su tresche, truffe, gallismo e turiste straniere per risputarli sotto forma di gag atone e frammentarie dall’istantaneo effetto barbiturico. A poco o nulla servono il ricco cast di illustri comici presieduto da un Peppino De Filippo comprensibilmente demotivato e l’esordio della coppia Ric e Gian, che giunge a calarsi le braghe improvvisando uno spettacolo di spogliarello per donne sole.

Rambo90 26/01/12 01:29 - 7717 commenti

I gusti di Rambo90

Una copia (venuta male) di tanti film vacanzieri precedenti: non si ride praticamente mai, nonostante il cast illustre dove però tutti offrono il minimo. Il migliore è Peppino De Filippo, ma nemmeno lui sembra impegnarsi tanto (e gli tocca la storia più volgare) mentre Walter Chiari è una presenza famosa quanto inutile. Sprecatissimi poi comprimari come Caprioli o Ric e Gian, quando è la sceneggiatura che fa pena. Unica curiosità: vedere Infanti giovanissimo.

Dusso 22/05/12 22:42 - 1566 commenti

I gusti di Dusso

Film estivo balneare sul finire del filone (siamo nel 1966) con grandi attori (De Filippo, Caprioli, Perego), alcuni in forma altri non utilizzati benissimo. Il film è diretto con ritmo ed è abbastanza divertente e piacevole, buono il comparto femminile. Terrificanti le gag iniziali di Ric e Gian (quella accelerata è atroce), poi si va un po' meglio...

Samuel1979 13/05/13 13:59 - 550 commenti

I gusti di Samuel1979

Si tratta della tipica commedia balneare, basata sui soliti intrighi amorosi, ma questa volta mal supportata dagli attori prestigiosi che vi fanno parte. Chiari è sottotono nonché imbrigliato in un ruolo non calzante per lui, mentre i piccoli siparietti di Ric e Gian sono imbarazzanti. Si salvano il "maestro" De Filippo, il panorama di Ischia e le presenze femminili (Chanel e la Marandi su tutte).

Vitgar 20/08/15 11:30 - 586 commenti

I gusti di Vitgar

Classica commedia stile "vacanze estive" Anni Sessanta, sulla scia delle tante altre contemporanee, che servivano soprattutto a propagandare le bellezze marittime italiche. Per il resto poco e niente, con una comicità impacciata e "pochadesca". Un cast di nomi eccellenti che pure poco possono fare per alzare un po' il livello. Ric e Gian sono stucchevoli... per fortuna nel prosieguo della loro carriera sono migliorati.

Markus 2/08/16 18:33 - 3699 commenti

I gusti di Markus

Storielle di mare, che sotto il sole di Ischia e la macchia mediterranea deturpata dagli hotel esclusivi s'intrecciano con ritmo vertiginoso tra sentimentalismi, canzonette, un po’ di spirito sagace, la solita tedesca con un amore italiano da raccontare e gli inevitabili equivoci. Ennesimo vacanziero/balneare che non aggiunge nulla di nuovo al genere allora spremuto all'inverosimile se non la novità del duo Ric & Gian al debutto (non fanno ridere neanche per sbaglio). Dialoghi a tratti logorroici.

Graf 15/09/20 18:14 - 708 commenti

I gusti di Graf

Il film Vacanze a Ischia aveva il dato il la alla prolifica stagione dei “cineombrelloni” coeva del boom economico mentre questo film, sempre ambientato ad Ischia, ne è, dopo dieci anni, la mediocre conclusione. Episodi intrecciati con una cadenza veloce, ritmo serrato, sintesi rappresentativa fulminante; il problema è che siamo al riciclo dei fondi di magazzino, alla rifrittura nell’olio vecchio degli avanzi di sceneggiatura. Peppino De Filippo recita in un episodio di cattivo gusto, Walter Chiari fa il solito latin lover, Tony Renis tenta di cantare, Ric e Gian deludono.

Reeves 9/09/20 22:32 - 2328 commenti

I gusti di Reeves

Un film sorprendente per molti motivi. Ad esempio è una delle prime volte in cui si parla della contrapposizione tra militanti del PCI e "cinesi" (le scritte fatte da Ric e Gian), tema tipico di quegli anni per Bellocchio ed altri. Poi c'è uno spogliarello maschile. E c'è una straordinaria presa in giro delle doti amatorie di Walter Chiari. Insomma, tante belle sorprese. E anche Peppino non se la cava male, come parodia dei latin lovers.
MEMORABILE: I militanti del PCI scoprono le scritte e inseguono i sedicenti maoisti.

Vittorio Sala HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Costa AzzurraSpazio vuotoLocandina L'intrigoSpazio vuotoLocandina Il treno del sabatoSpazio vuotoLocandina Canzoni nel mondo
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Dusso • 22/05/12 22:35
    Archivista in seconda - 1848 interventi
    X Rambo90 guarda che non è la Antonelli la fidanzata di Infanti in questo film ma Evi Marandi! La Antonelli non è in questo film
    Ultima modifica: 22/05/12 22:35 da Dusso
  • Discussione Zender • 23/05/12 08:38
    Capo scrivano - 47992 interventi
    Ma ci assomigliano un po', Dusso?
  • Discussione Dusso • 23/05/12 11:01
    Archivista in seconda - 1848 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ma ci assomigliano un po', Dusso?

    Un pochino
  • Discussione Zender • 23/05/12 11:15
    Capo scrivano - 47992 interventi
    Alora ho lasciato solo Infanti giovanissimo (quello almeno c'è, giusto)?
  • Discussione Rambo90 • 23/05/12 12:12
    Pianificazione e progetti - 437 interventi
    Pensavo fosse lei, ma effettivamente ora che me lo avete detto mi accorgo che non lo è... Infanti è lui, è riportato anche nei crediti
  • Discussione Dusso • 23/05/12 14:09
    Archivista in seconda - 1848 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Alora ho lasciato solo Infanti giovanissimo (quello almeno c'è, giusto)?

    si certo lui c'è forse mi ero espresso male
  • Discussione Zender • 23/05/12 16:03
    Capo scrivano - 47992 interventi
    No no, era una domanda mia. Visto che la Antonelli non c'era mi assicuravo che ci fosse almeno Infanti, tutto qui. Grazie :)
  • Discussione B. Legnani • 23/05/12 16:05
    Pianificazione e progetti - 14998 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ma ci assomigliano un po', Dusso?

    La Marandi e la Antonelli assomigliano a Zender e a Dusso????
    Mai accorto...
  • Discussione Zender • 23/05/12 19:04
    Capo scrivano - 47992 interventi
    No no, io parlavo di Infanti: è Dusso con la barba e qualche anno in più. Io assomiglio un po' alla Antonelli, sì, ma solo di profilo effettivamente, ho esagerato.
  • Musiche Samuel1979 • 18/01/13 20:05
    Addetto riparazione hardware - 4253 interventi
    Tony Renis canta "Nessun'altra che te".