LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/09/14 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 8/09/14 06:53 - 11268 commenti

I gusti di Galbo

Cronaca di una (reale) rapina avvenuta ai danni di un portavalori nella New York del 1982. Il quarto film di Dito Montiel interessa non tanto per la trama (la vicenda non è particolarmente originale) quanto per la discreta ricostruzione del contesto ambientale e sociale. Con l’eccezione del protagonista (un assai improbabile greco-americano Liam Hemsworth), risultano ben scelti gli attori: appare in particolare molto convincente Michael Angarano. Bella la colonna sonora. Non male.

Rambo90 1/10/14 19:11 - 6243 commenti

I gusti di Rambo90

Buon film di rapine, non troppo incentrato sul colpo a dire il vero ma più sulle conseguenze e sul ritratto dei personaggi e delle loro squallide vite. Montiel già in altre occasioni ha mostrato di apprezzare le ricostruzione di vicende vere e qui sa come mettere insieme una storia avvincente e che possa risultare credibile e realistica. Hemsworth se la cava, The Rock quando appare gli ruba la scena e i comprimari fanno un bel lavoro, in particolare Angarano.

Manfrin 7/04/15 11:26 - 320 commenti

I gusti di Manfrin

Buona trasposizione sullo schermo di un fatto di cronaca (rapina a un deposito di portavalori) realmente accaduto. L'ambientazione è ben curata e, se pur inverosimile, la leggerezza con cui veniva custodito un tale malloppo, lo sviluppo e le inevitabili tragiche vicende si susseguono con buon ritmo. Simpatica l'idea di inserire una breve intervista, nel finale, a uno dei veri rapinatori sulle sorti di metà del bottino. Monumentale (fisicamente) The Rock, dal sorriso intimidatorio.

Piero68 22/09/15 11:04 - 2748 commenti

I gusti di Piero68

A quanto pare a Hollywood ultimamente è di gran moda produrre film che raccontano truffe e rapine realmente accadute negli anni '70-'80. Segno evidente che le idee latitano. Meno male che questo Empire State se non altro è fatto con molto criterio e Montiel si rivela un regista capace anche con un cast non proprio eccelso. Qualche figura volutamente caricaturale non disturba nell'insieme e, anche se il ritmo non è proprio di quelli alti, il film si lascia vedere con interesse. The Rock sempre più presente in film di questo genere.

Nando 9/02/16 15:05 - 3440 commenti

I gusti di Nando

Ispirata a una vicenda realmente accaduta, la pellicola tralascia volutamente l'azione per dedicarsi all'analisi introspettiva dei protagonisti, vivisezionando il loro ambiente d'azione e mostrando vari dialoghi. Il tutto appare discreto per la ricostruzione, mentre Hemsworth è poco credibile come immigrato greco; meglio sicuramente Angarano, mentre The Rock mostra il suo ghigno arcinoto.

Modo 8/06/19 00:52 - 813 commenti

I gusti di Modo

Il regista ci racconta la storia vera di una rapina avvenuta negli anni '80 nel quartiere Bronx di New York. Film non particolarmente accattivante che si concentra più sui personaggi che sulla vicenda, in verità assai caotica e sconclusionata. Finale scontato e scena di chiusura simpatica con intervista al vero rapinatore. Attori che non sfigurano; il peggiore è il protagonista greco, dall'indole assonnata.

Pigro 11/06/19 17:21 - 7664 commenti

I gusti di Pigro

Bene hanno fatto gli autori a concentrarsi sulla caratterizzazione di personaggi e ambiente piuttosto che sulla rapina nel caveau dell’agenzia privata, visto che quest’ultima di fatto è senza alcun vero spunto d’interesse. D’altra parte la provenienza etnica e la cialtronaggine sono elementi interessanti, anche se non troppo valorizzati nella narrazione, con attori un po’ troppo sopra o sotto le righe, e la rievocazione d’epoca (gli anni 80) poteva essere centrata meglio. Insomma, più aneddoto che storia, ma pur sempre piacevole da vedere.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.