Crucifixion - Il male è stato invocato

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/06/19 DAL BENEMERITO ALF62
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Alf62 3/06/19 12:39 - 64 commenti

I gusti di Alf62

Riproposizione del tema possessione demoniaca. Giornalista scettica con problemi irrisolti di fede religiosa legati alla scomparsa della madre cerca di trovare conferme del suo atteggiamento in un caso di esorcismo/omicidio. Girato in location certamente più suggestive di quelle solite "urbane", mischia arretratezza sociale ed economica con un uso folkloristico delle tradizioni. Dopo una presentazione a tratti troppo "ecclesiastica", il film si sviluppa con discreta dose di suspense e tensione.

Taxius 29/06/19 11:22 - 1643 commenti

I gusti di Taxius

Una suora posseduta muore dopo un esorcismo finito male e una giornalista raggiunge la Romania per indagare sull'accaduto. Ennesimo horror a tema possessione che non aggiunge nulla di nuovo al genere. Il film zoppica dall'inizio alla fine a causa di un ritmo particolarmente lento a cui bisogna aggiungere l'assenza di tensione e suspense. Suggestiva invece l'ambientazione rurale rumena che dà un tocco folcloristico al film. Esteticamente non è neanche male, ma in sostanza è veramente poca cosa.

Rufus68 1/07/19 22:47 - 3015 commenti

I gusti di Rufus68

Interessante soprattutto per l'ambientazione non-americana (la Romania), così desueta da apparire quasi esotica. Il filmino si adagia sui binari di un rassicurante possession movie; ha il pregio, però, di non esagerare con bave verdi e pustole demoniche. Addirittura qui si cerca di delineare una mezza storia... Tutto già visto, ma di questi tempi è una manna. Protagonista sciapetta seppure non urtante. Il demone, purtroppo, vocifera come un banale frontman death-metal.

Pumpkh75 10/07/19 15:57 - 1288 commenti

I gusti di Pumpkh75

Cittadino europeo (regia francese, protagonista inglese, location e crew rumene, un'atmosfera sopratutto nella prima parte che ricorda le produzioni di Charles Band nei vari castelli del vecchio continente), ma quando ci sono di mezzo preti suore e diavoli alla fine è sempre la stessa solfa. Gens prova a ravvivarci più con inventiva visuale che mettendo mano alla storia, ma il tentativo non va al di là della buona volontà. Sfruttato poco e male il promettente personaggio dell’esorcista barbuto. Poco interessante ma non merita il cilicio.

Piero68 24/04/20 13:02 - 2752 commenti

I gusti di Piero68

Dai produttori di The conjuring un debole horror di possessione che in qualche modo anticipa il successivo The nun. Almeno per l'ambientazione rumena e la presenza di una suora posseduta. Scarsini cast e regia che seguono cliché già ampiamente collaudati. Maluccio anche gli effetti che si riducono a qualche pupilla nera e un po' di sangue. Risibile anche il messaggio di fondo, tutto sommato: riabbracciare la Fede per sconfiggere il maligno. In perfetta antitesi inoltre con buona parte della sceneggiatura e della narrazione. Evitabile.

Jena 3/04/20 16:55 - 1159 commenti

I gusti di Jena

Sembra quasi un film edificante con la giovane scettica che indaga su un esorcismo in Romania per denigrare la religione e di fronte al Male ritrova la Fede. Caso raro di esorcistico europeo pro Chiesa, ha una struttura troppo debole per reggere. Molto scontato, con spunti interessanti lasciati per strada (il monaco esorcista in contrasto con la chiesa ufficiale, l'ambiguo vescovo), troppi jumpscare fini a se stessi, incongruenze a iosa e brutti effetti speciali CGI. Si salva l'inconsueta ambientazione nella campagna rumena. Troppo poco.
MEMORABILE: I monasteri rumeni; Lo sciame di mosche proprio "in quel posto"; Poco credibile il monaco con la bottiglia di vino.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.