Black Panther: Wakanda forever - Film (2022)

Black Panther: Wakanda forever

LE LOCATIONLE LOCATION

In attesa di comparire nel box Ultimi commenti: Hiphop (29/11/22 23:52)
TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/11/22 DAL BENEMERITO MICHDASV
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Michdasv 12/11/22 09:38 - 106 commenti

I gusti di Michdasv

Due ore e quaranta di noia. Lento e ripetitivo, prevedibile come un cartone per bambini (il meccanismo non si rivelerà certo una sorpresa). Penosa predica con tributi al sessismo, al vittimismo, alle rivendicazioni gratuite (la erede al trono non combatte - come il fratello - per la corona contro l'unica legge chiara del Wakanda...). Ai rari attori maschi sono concessi pochi minuti nelle solite categorie umilianti: o buffone incapace o malvagio sterminatore. L'unico maschio buono è un maschio morto. P.S.: monarchici!
MEMORABILE: M'baku, il Guerriero Gorilla, entra in scena morsicando una carota come Bugs Bunny, per ricordare al pubblico che è un buffo gigante vegetariano (?!).

Reeves 14/11/22 10:27 - 1226 commenti

I gusti di Reeves

Potrà essere ricordato in futuro come l'esempio più plastico dei danni del politicamente corretto nei confronti del cinema spettacolare. Qui è talmente evidente che la preoccupazione del film sia di essere inclusivo, gender e antirazzista che si tralascia il necessario divertimento, e ne esce fuori una noia infinita che si trascina per più di due ore e un film vuoto e di plastica, da evitare.

Thedude94 15/11/22 19:08 - 912 commenti

I gusti di Thedude94

Tralasciando l'omaggio doveroso al compianto Boseman, questo sequel ha ben poco da raccontare e nulla aggiunge alla mitologia Marvel, se non qualche inutile personaggio che non si capisce perché venga così caratterizzato, qual e sia il suo reale obiettivo e cosa ci faccia lì in mezzo. La trama è raffazzonata, la durata eccessiva, diversi conflitti e situazioni potevano essere benissimo risolti in pochi minuti. Anche dal punto di vista tecnico non è nulla di che e gli attori sembrano partecipare macchiettisticamente al tutto. Molto scarso; fase 4 della Marvel da dimenticare.

124c 23/11/22 10:00 - 2845 commenti

I gusti di 124c

Scartata l'opzione di sostituire il compianto Chadwick Boseman con un altro attore, in questo film si decide di continuare la saga della Pantera Nera rimpolpando il vecchio cast con i nuovi (obbligati) personaggi, fra cui il villain acquatico Namor. I colpi di scena non mancano, ma il film è troppo lungo, si sofferma in scene che potevano essere accorciate o eliminate. Nel cast svetta Angela Bassett,  regina fiera e materna, mentre la nuova Pantera Nera si fa attendere troppo.

Hiphop Oggi 10:14 - 47 commenti

I gusti di Hiphop

Uno spreco di denaro. Film che invece di dare allo spettatore una storia, dei personaggi, qualcosa che insomma giustifichi il prezzo del biglietto, decide di giocare la carta del tutti dentro: noi siamo politicamente corretti! Il film sembra infatti studiato a tavolino per poter permettere l'inserimento di tutte le minoranze di gender e colore possibili. Oltremodo lungo, ripetitivo nelle situazioni, recitato male, rischia di risultare indigesto a un pubblico di qualunque età. Da questo punto di vista il risultato dell'all inclusive è raggiunto.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Michdasv • 12/11/22 09:49
    Galoppino - 262 interventi
    Trovo di cattivo gusto proporre a un pubblico di afroamericani una Inondazione che annega la città dei neri come se fosse New Orleans. Capisco le gioie implicite nel rinfocolare le polemiche sugli scarsi aiuti e la scarsa prevenzione ma una alluvione è di cattivo gusto.
    Per puro caso la città ideale nel 2022 è Chicago con la sua squadra di basket all-black, i Chicago Bulls (oh, che coincidenza, il presidente Obama è un grande fan!)
    Il revisionismo contro il colonialismo del 1571 è un po' noioso: è colpa di Martin Freeman se un frate spagnolo era avido? E perché non mettere in scena anche un altro frate spagnolo che però difendeva i nativi (c'erano anche loro, da Las Casas a Mission)? Diceva Napoleone che la Storia vien riscritta dai vincitori ma qui si insulta sia la lingua spagnola, sia il dogma, sia le epidemie, peccato che poi buona parte delle canzoni del film son proprio in spagnolo (e se non c'erano gli inglesi, ci sarebbe mai stata Hollywood?)
    Apoteosi del revisionismo: la generalessa nera gongola perché Martin Freeman è un bianco etero in catene. Scusate, ma è colpa di un onesto agente della Cia che oggi ha cercato (goffamente) di aiutare, se cinquecento anni fa altri bianchi (non lui) hanno colonizzato le Americhe? E cosa gongola una wakandiana, che semmai è l'unico popolo che non è mai stato sottomesso da nessuno (anzi: che per secoli ha guardato senza intervenire mentre sia neri, sia bianchi schiavizzavano altri neri e altri popoli?).
    E i popoli nativi del centroamerica erano noti per la loro perpetua condizione di belligeranza tra loro, con schiavi, genocidi e tutto il resto anche prima del 1492, qualsiasi archeologo può confermarlo.

    TL:DR - in breve: noioso, propagandistico, sciocco. Due ore e mezza di tempo buttato via. 
  • Discussione Michdasv • 12/11/22 09:57
    Galoppino - 262 interventi
    Le guerriere femmine che si lanciano con una corda giù da un muro verticale è copiato da "La Grande Muraglia" con Matt Damon.
    I tunnel di corrente oceanica copiati da "Alla ricerca di Nemo"
    Uh! Una ragazzina ha costruito una armatura come quella di Iron Man! copiato da... "Iron Man"
    A proposito: una modella magrissima e che non ha mai avuto un addestramento nelle arti marziali, dopo meno di una settimana sconfigge nella lotta una divinità addestrata al combattimento per 500 anni e che, secondo il film stesso, è "forte come un Hulk" (concetti copiati da "She-Hulk serie tv"): Rocky, poveretto, passava ore ad allenarsi, ma a queste modelle evidentemente non è richiesto.
    Già il film è noioso. Se l'unica cosa interessante è la caccia al plagio... voto sottozero.