22 Jump Street

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: 22 Jump Street
Anno: 2014
Genere: commedia
Note: Seguito di "21 Jump Street".
Numero commenti presenti: 8
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Il bello e il brutto, lo sportivo e il grassone, Channing Tatum e Jonah Hill: fisicamente agli antipodi, i due avevano saputo proporsi come coppia (quasi) comica in 21 JUMP STREET, versione in lungometraggio di una vecchia serie televisiva. Il film umoristicamente lasciava piuttosto a desiderare, ma era confezionato per piacere alle nuove generazioni, con un montaggio veloce, musiche nei punti giusti, una buona dose di volgarità... una formula che ovviamente in questo sequel non cambia di una virgola. Anzi, senza vergogna si va a riprendere addirittura lo stesso soggetto ritoccandolo solo leggermente: riecco quindi i due, convocati dal boss Ice Cube, ritornare al college nei panni... Leggi tuttodi due improbabili fratelli per rintracciare chi spaccia una nuova droga pericolosissima, il whyphy. Tatum si fa nuovi amici sfruttando la prestanza atletica e l'amore per il football, Hill si trova a passare il tempo (proficuamente) con una bella ragazza, ignorato da tutti o quasi. Sfilata di personaggi bizzarri (l'amica bionda di lei, i gemelli afrocinesi, i professori in aula...), il film getta molto fumo negli occhi per mascherare una certa carenza d'idee (ma la sorpresa "argentiana" ricavata da una diversa interpretazione della foto chiave colpisce). Ciononostante in qualche modo procede, e nemmeno così male, concentrandosi su forma e ritmo ed escogitando trovate grafiche talvolta sfiziose (i giochi con lo split screen). Tra i due protagonisti a dire il vero non c'è partita: per quanto simpatico nel suo understatement, Tatum non può che fare da spalla al più dotato (attorialmente) Hill, trovando solo sporadicamente il modo di emergere. E' proprio il confronto tra la placida indolenza di Hill affiancata all'esplosività di Tatum a divertire, il più delle volte, secondo uno schema già ampiamente collaudato (si pensi alla salita verso la finestra di una casa: Tatum s'arrampica a mani nude, Hill s'aggancia a una carrucola elettronica), mentre il più espressivo e spassoso è in realtà ancora una volta Ice Cube, con le sue esplosioni d'ira improvvise e le sue smorfie di disgusto. Fortunatamente si va migliorando col passare dei minuti, e la svolta action dell'ultima parte (dopo che fin lì l'azione vera si era fermata al prologo o quasi) elabora scene notevoli che parodiano intelligentemente situazioni tipicamente di genere, il tutto sublimato in titoli di coda tra i più godibili tra quelli visti negli ultimi anni (e dove compaiono come guest tra gli altri Seth Rogen e Anna Faris).
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/08/14 DAL BENEMERITO RAMBO90 POI DAVINOTTATO IL GIORNO 16/03/16
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rambo90 27/08/14 13:53 - 6246 commenti

I gusti di Rambo90

Sulla scia del precedente, forse con più ritmo e meno intermezzi inutili, fondamentalmente con la stessa identica storia. Tatum e Hill sono una coppia ben assortita e strappano risate in più di un'occasione. La parte action è ovviamente subordinata alla parodia, anche se non manca qualche sequenza riuscita (come il finale appesi all'elicottero). Ma il momento più divertente arriva ai titoli di coda. Gradevole.

Galbo 1/10/14 19:52 - 11272 commenti

I gusti di Galbo

Sequel di una commedia poliziesca di grande successo, ne riprende abbastanza fedelmente le caratteristiche (e a dirla tutta anche la trama), accentuando le dinamiche caratteriali tra i due protagonisti. Proprio Jonah Hill e Channing Tatum risultano alla fine le carte vincenti dell'intera operazione rivelando (il secondo soprattutto) un talento comico che conferma quello del primo film. La storia conta poco e le gag sono divertenti. Vera e propria "chicca" i titoli di coda finali. Non male.

Rullo 1/10/14 00:26 - 388 commenti

I gusti di Rullo

Più adrenalinico del primo, meno scanzonato, nonostante mantenga comunque una grande dose di leggerezza, fortunatamente senza scadere nel patetico o nel ridicolo. Altamente autoironico, segue una trama sullo stesso filo del primo capitolo, con qualche dovuta variazione. Forte la coppia Hill-Tatum che fa scintille, e apprezzabile il maggior peso dato a Ice Cube. Il culmine della commedia sono i titoli di coda.
MEMORABILE: I titoli di coda.

Dusso 16/10/14 23:34 - 1534 commenti

I gusti di Dusso

Ho adorato il primo film; questo seguito strappa diverse risate ma non è sullo stesso livello, forse per una sceneggiatura meno curata (si ha la sensazione che il primo fosse meno innaturale); questo è meno un teen movie (si passa dal liceo al college e la parte adolescenziale viene a mancare, mentre la vita del college a lungo andare è un po' trascurata). Assolutamente fantastici i titoli di coda. Già annunciato il terzo capitolo.

Didda23 24/11/14 11:18 - 2268 commenti

I gusti di Didda23

La strepitosa carica comica del primo capitolo si è affievolita per dare maggiore risalto all'introspezione del rapporto tra i due protagonisti, alle prese con personalità che si fanno sempre meno completari. Il ritmo è sempre mantenuto su grandiosi livelli, vuoi per la capacità registica del duo Lord-Miller vuoi per l'altrettanta efficacia del duo protagonista. Tatum, veramente in parte, potrebbe aver trovato il suo genere (commistione tra action e commedia). Per quanto riguarda i comprimari Ice Cub si fa preferire al villain Stormare.
MEMORABILE: Il momento comico migliore del film: la seduta dallo psicologo.

Ugopiazza 9/12/14 02:25 - 118 commenti

I gusti di Ugopiazza

Si presenta da subito molto diverso dal suo predecessore (e per certi aspetti anche migliore) grazie a un'impostazione ben più demenziale e adrenalinica allo stesso tempo. Protagonista indiscusso è il tema dei sequel e di tutti i loro cliché e ancora una volta a sostenere in gran parte il peso del film è la folgorante alchimia della coppia Hill-Tatum (con il primo degno di una terza nomination all'Oscar), i quali trovano di nuovo un validissimo comprimario in Ice Cube. Ma il vero colpo di genio sono i titoli di coda, vedere per credere!
MEMORABILE: La piovra; "Spettacolare: è tutto più costoso senza motivo!"; La visita in carcere; La cena con i genitori; La lotta sexy; I camei nei titoli di coda.

Viccrowley 30/07/15 23:30 - 800 commenti

I gusti di Viccrowley

Diciamolo, sul primo capitolo non avrei scommesso un cent bucato, eppure ne è venuta fuori una action-comedy gradevole. Il seguito lascia carta bianca alla strana coppia Tatum/Hill che spara cartucce a raffica dando prova di una vis comica notevole infarcita di un'autoironia per nulla scontata. La trama è un pretesto cucito addosso alla bizzarra amicizia dei due improbabili agenti, stavolta alle prese con un nuovo tipo di droga in un campus. L'azione non manca, ma è imbevuta di gag a volte al limite del surreale che rendono fresca l'operazione.
MEMORABILE: I divertentissimi titoli di coda.

Pinhead80 9/08/15 10:52 - 3785 commenti

I gusti di Pinhead80

La coppia Hill-Tatum torna a scuola (e più precisamente al college) per cercare di sventare un traffico di droga che ho portato una giovane ragazza alla morte. I due poliziotti sotto copertura in questo seguito sembrano due ebeti alle prese con le loro fregole esistenziali sul volersi bene o meno. Certo il film vuole essere totalmente demenziale, ma non sempre riesce a esserlo nel modo giusto. Tra le scene migliori del film troviamo la visita in carcere e i titoli di coda.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.