Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DRACULA CONTRO ZOMBI

All'interno del forum, per questo film:
Dracula contro zombi
Titolo originale:Dracula's dog
Dati:Anno: 1977Genere: horror (colore)
Regia:Albert Band
Cast:Michael Pataki, Jan Shutan, Libby Chase, John Levin, Reggie Nalder, Cleo Harrington, Tom Gerrard, Al Ferrara, John Kirby
Note:Aka "Zoltan, il cane di Dracula".
Visite:674
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/7/09 DAL BENEMERITO SUPPAMAN

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Ciavazzaro 1/10/11 21:15 - 4740 commenti

Con un'interessante idea di partenza (il cane-vampiro) e l'inquietante presenza di Nalder, il film può contare su solide basi. Da citare anche Josè Ferrer nei panni dell'ispettore e pure Arlene Martell! Non tutto funziona alla perfezione, ma il regista crea una buona atmosfera, anche se il solito colpo di scena finale (tipico di molti horror statunitensi del periodo) poteva essere evitato. Interessante.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Herrkinski 6/9/11 1:37 - 4588 commenti

Folle crossover tra film di vampiri e animali assassini (lo zombi del titolo italiano è alquanto fuorviante). La cosa che rende stracult il film è l'incredibile capacità del regista di riuscire a mantenere il tono serioso della pellicola senza mai scadere nel ridicolo, nonostante il rischio fosse altissimo; inoltre tutte le scene con i cani indemoniati sono girate benissimo e riescono pure a creare una certa tensione. Decoroso il cast e buona la fotografia; non manca un po' di sangue. Un'altra chicca anni '70 da riscoprire senza remora alcuna!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I close-up sull'espressione allucinata di Nalder; l'incipit; Zoltan inferocito, con gli occhi fosforescenti.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Brainiac 6/7/09 23:52 - 1081 commenti

Questo è un avviso per tutti quelli per cui Killer klowns è un kolossal, per i pochi (ma ci sono) per cui Oh mio dio mia madre è cannibale ha un suo perché, per chi asserisce che La notte della cometa non è malaccio. "Dracula contro zombi" vive in questa dimensione di film rozzi e malandati, sghembi e improbabili, che vi affascinano con la loro cospicua bruttezza. Un film in cui i cadaveri celati dai sudari si rigenerano come dei materassini al contrario: cioè togli il paletto e si gonfiano. Un film che fa schifo, insomma, ma non è poi così male.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Zoltan si sveglia ed estae a morsi il paletto del servitore-zombie di Dracula.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Mco 26/12/10 13:09 - 2103 commenti

Visionato in versione originale ed integrale mantiene il fascino inalterato del guilty pleasure che scoprii nell'adolescenza. Il volto di Nalder che comanda le azioni del cane vale da solo l'intera pellicola e gli attacchi della bestia non sono così rassicuranti, anzi. Pataki è forse la nota più negativa e la sua monoespressione infastidisce in un contesto come questo. La cosa che erge tale film a cult è il fatto che non vi è spazio ad alcun tipo di umorismo!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incipit con la resurrezione di Zoltan.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Anthonyvm 13/12/19 0:11 - 1251 commenti

Se La notte della lunga paura ci ha insegnato qualcosa è che negli anni '70 anche le idee più folli potevano essere sviluppate seriamente. Un'orda di cani vampiro capitanati dal Reggie Nalder più inquietante di sempre a caccia del discendente di Dracula? Geniale. Un film povero ma non squallido, che annovera pure qualche buona sequenza di assedio canino à la Il branco. Dialoghi e reazioni umane da mettersi le mani nei capelli, ma anche questo fa parte del fascino camp dell'opera. Davvero ben addestrati Zoltan e compagnia. Merita un recupero.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'attacco splatter di Zoltan al campeggiatore; I cani-vampiro spaccano muri come i killer shrew; Lo stratagemma per sconfiggere Zoltan; Il finale.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Pesten 31/5/17 9:52 - 574 commenti

B-movie così grezzo da farlo diventare quasi un cult. Nel complesso il prodotto non è neanche male; anche se possiede tutti quei difetti tipici delle produzioni low budget, la storia, leggermente innovativa se vogliamo, riesce in maniera decente a unire il mito di Dracula con i classici animal horror movies all'epoca tanto in voga. Forse alcune cose potevano essere sviluppate in maniera più approfondita, ma nel complesso va bene così.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La resurrezione di Zoltan; L'espressione dell'attore Nalder durante tutto il film.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)

Suppaman 4/7/09 11:10 - 62 commenti

Un dobermann vampiro viene accidentamente risvegliato e si mette alla ricerca del suo padrone (manco a dirlo, Dracula). Negli anni settanta escono numerosi film su animali assassini, ma anche quelli sui vampiri sono molto in voga. Questo prodotto unisce i due generi con scarsi risultati: attori inadeguati (si salva solo Pataki) e momenti di tensione inesistenti. Noioso.
I gusti di Suppaman (Azione - Fantascienza - Horror)