LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/06/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 15/06/07 00:13 - 4950 commenti

I gusti di B. Legnani

Scherzi e burle, in ambiente scolastico, in quel di Trani, con contorno (o viceversa...) di una storia d'amore un po' sciocca. Il film si regge sulla grande prova di Gianfranco D'Angelo, qui in grandissima forma. Nel cast, fra gli altri, c'è la quanto mai etèrea (nel leggere non saltate la terza "e") Brigitte Petronio.

Undying 5/10/07 02:31 - 3827 commenti

I gusti di Undying

La Guida torna a togliere e/o indossare i (pochi) panni della "liceale", personaggio che lei stessa ha lanciato (su regia di M. M. Tarantini) nel genere commedia sexy all'italiana. Qui i ruoli tra Banfi e Vitali -rispettivamente il professore di educazione fisica Zenobio Cantalupo ed il Professore di musica Modesti- vengono posti sullo stesso livello, causa di una serie di gag di certa riuscita. Per il resto non ci si risolleva dalla mediocrità dei prodotti della serie, anche se la regia di Laurenti garantisce un risultato più che sufficiente.

Il Gobbo 14/07/08 17:42 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Scolastico senza infamia e senza lode, retto dalle generose prove di D'Angelo, che porta a perfezione il suo canonico personaggio di insegnante fascistone, e di Banfi che parte in sordina ma va in crescendo fino agli esilaranti preliminari nella villa. Da sagnalare l'apparizione di Nello Pazzafini e una sequenza folle in cui, complice anche una tuta rossa, Alvaro Vitali diventa praticamente Flash!

Deepred89 21/11/08 21:18 - 3390 commenti

I gusti di Deepred89

Simpatica commedia, esilissima ma piena di spunti divertenti che rendono il tutto perlomeno godibile. La storiella sentimentale era evitabilissima (anche più di quanto lo era quella del primo film della serie), ma la pellicola, soprattutto grazie al buon cast, si guarda con piacere.

Daidae 16/02/09 16:32 - 2854 commenti

I gusti di Daidae

Divertentissimo film sul tema della liceale seducente (la Guida) con soliti scherzi degli studenti (un po' bruttini..). Le parti migliori sono comunque quelle di Gianfranco D'Angelo nel ruolo di un professore austero e mussoliniano, quelle di Banfi nel ruolo del rivale di D'Angelo e in buona parte anche Vitali. La storiella sentimentale con lo studente allupato poteva anche essere evitata... 3pallini.
MEMORABILE: I duetti tra Zenobbio e Pinzarrone

Vstringer 4/11/09 13:48 - 349 commenti

I gusti di Vstringer

Meno interessante rispetto al capostipite e meno riuscito del successore, questo capitolo delle avventure di Gloria Guida liceale vanta una buona prova di Gianfranco D'Angelo nel ruolo del prof autoritario e schizzato, un rendimento sufficiente del resto del cast, un intreccio amoroso un po' scialbo e un duo Banfi-Vitali visto meglio in altre occasioni. Ozioso parlare di sceneggiatura e regia in simili circostanze. C'è Brigitte Petronio, sempre per troppo poco.

Homesick 6/06/10 09:21 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Commedia scolastica con tutti i crismi del caso – burle, tresche, macchiette – che si affida a qualche spassosa gag riservata ai demenziali exploits del fascistoide D’Angelo, del compassato insegnante di musica Vitali – pure provocato da una fellatio simulata durante un’esercitazione al flauto - e di un Banfi più scatenato che mai. Dopo il primo capitolo di Tarantini, la Guida è di nuovo la liceale più desiderata, sebbene molte sue compagne non siano meno sexy e disinibite. Assai stucchevoli gli spezzoni con il sordo Sposito e la saltante De Felice.
MEMORABILE: Vitali mentre suona il flauto e la chitarra elettrica.

Fabbiu 14/08/10 22:49 - 2016 commenti

I gusti di Fabbiu

Questi film di liceali e insegnanti hanno tutti uno schema analogo: la storiella d'amore è poco interessante e mal stiracchiata; gli scherzi e le burle degli alunni verso i professori (D'Angelo sempre troppo uguale) sono decisamente brutti. Gag comiche incoerenti: simpatica la prof che salta al minimo rumore, ma pessimo il professore sordo. Apprezzabile vitali professore (???) e corridore o Jimmy il fenomeno bidello che appare piu volte. Al solito, Banfi è il migliore e piu espressivo: è lui il motore comico del film.

Funesto 17/11/10 21:17 - 525 commenti

I gusti di Funesto

In verità son poche le cose che rendono interessante quest'opera. Trattasi di un film mediocre, che se non fosse per la discreta prova di D'Angelo e per la simpatia dei caratteristi (De Felice, Sposito, Amato) sarebbe dimenticabile già pochi secondi dopo la visione. Ciò che è davvero notevole è la quantità di pubblicità "occulte": io ne ho contate 11, ma manca, con mia sorpresa, il Punt& Mes. Come al solito Vitali nel ruolo del prof funziona poco, soprattutto quando dovrebbe fare il serio. Ottima la scena dello scherzo a Banfi e alla DeSimone. **.
MEMORABILE: "Bastardi! Se vi becco vi spanzo!" "Grazie e altrettanto, professore! Buon pranzo!".

Pinhead80 22/02/11 18:25 - 4109 commenti

I gusti di Pinhead80

Forse uno dei film meno ispirati della commedia sexy all'italiana. Si nota che le idee scarseggiano anche per il ripetersi delle smorfie di Banfi (si metterà le mani in bocca, nella sua classica battuta, almeno una decina di volte). D'Angelo in compenso è la solita sagoma e nei panni del professore fascistone e nostalgico recita alla grande. Per una volta Vitali passa dall'altra parte della cattedra. Non tra i miei preferiti.

Mariano Laurenti HA DIRETTO ANCHE...

Giùan 19/05/11 13:31 - 3355 commenti

I gusti di Giùan

Confesso l'amore partigiano crepuscolar prepuberal onanistico e campanilistico per questo gran pilastro nel monumentale edificio della commedia erotica italiana. Laurenti infatti fece l'onore ai biscegliesi di girarne una parte nella nostra ridente cittadina. Fatta la tara a ciò: grande D'Angelo fascistoide che qui dà la paga al resto del consiglio di classe (Vitali, Banfi, De Felice) presidiato dal sordo Sposito; bravi con la faccia giusta i contendenti Green/Bigotti e poi c'è Gloria che tra le nostre icone era quella che te la faceva sudar di più.
MEMORABILE: La scena della pioggia con Bigotti e la Guida che si rifugiano negli spogliatoi dello stadio vecchio di Bisceglie.

Mark 29/05/11 00:47 - 264 commenti

I gusti di Mark

Tra tutte i film liceali intepretati dalla Guida questo merita un discorso a parte. Il film difatti non è incentrato sulla consueta, ossessiva, riproposizione della sensualità della protagonista ma ruota attorno ad un cast compatto, con il quale condivide in modo proporzionato e con lodevole alternanza una serie di scene davvero godibili. Banfi, D'Angelo e Vitali sono un terzetto irresistibile, incarnano personaggi cuciti su misura delle loro battute, molte delle quali esilaranti e per nulla scontate.
MEMORABILE: Donna Bolognese a Banfi: "Scusi è lei il titolare (del negozio)?" Banfi: "Io no.. sono la riserva!"

Herrkinski 22/07/11 01:57 - 5864 commenti

I gusti di Herrkinski

Tra tutte le varie commedie scollacciate girate in quegli anni, questa può considerarsi abbastanza riuscita, se non altro perché non punta esclusivamente sui nudi gratuiti (altresì moderati) ma cerca invece di far anche ridere, grazie al largo spazio riservato al trittico D'Angelo/Banfi/Vitali e agli altri caratteristi, tutti decisamente spassosi. Ovviamente qualche volgarità c'è, ma nel complesso il film si lascia guardare e strappa qualche ghignata, specialmente nelle parti degli scherzi ai professori. Compare parecchio Jimmy il Fenomeno.
MEMORABILE: D'Angelo che s'arrampica sul palazzo; Vitali elettrizzato e poi "Flash".

Mco 15/10/12 17:18 - 2197 commenti

I gusti di Mco

Vitali fa il salto nell'organigramma e diviene professore, prima di diventare addirittura medico (della Suab) e assiste Banfi nella consueta serie di lectiones academicae farlocche. La bella e ritrosa è sempre la Guida che non turba mai vedersi senza vestiti ma che ha una espressività pari a un monolite. Si sorride soprattutto grazie ai caratteristi di contorno, come il compianto Sposito, sordo e fantozziano, od il mai rivalutato Stefano Amato ovvero ancora il sempiterno Jimmy the best...
MEMORABILE: La Guida che si infila nuda a letto un attimo prima dell'arrivo del babbo del suo spasimante...

Redeyes 17/10/12 08:11 - 2264 commenti

I gusti di Redeyes

Non è bello iniziare lodando al contrario, eppure il primo pregio di questo film è il suo esser fra i meno peggio. La Guida, al solito bellissima, fa da musa e nulla più. Veri protagonisti il duo Banfi e D'angelo, con l'ultimo in una delle sue migliori performance nei panni del professore fascista. Certo alcuni passaggi sono decisamente grossolani e a vuoto, ma nonostante queste pecche si sorride con quel senso di nostalgia e quella voglia di Liceo. Godibile.

Multimic80 12/11/12 20:20 - 48 commenti

I gusti di Multimic80

Segue un filone in voga nella seconda metà degli anni settanta, con lo stesso canovaccio movimentato da siparietti comici che fanno metraggio (ce ne sono in numero tale da far dimenticare la noiosa storia tra la protagonista, il fidanzato e il belloccio che la conquista). voto 10 per D'Angelo, 9 a Banfi, 7 a Vitali (in un ruolo non proprio tagliato per lui).
MEMORABILE: D'Angelo travestito da ladro; Lo scherzo davanti al WC; Il lapsus di Banfi davanti agli allievi ("A 5 anni lanciavo il peso a 38 metri").

Motorship 23/01/13 18:00 - 585 commenti

I gusti di Motorship

Pur non mostrando nulla di nuovo nel filone della commedia scolastic-scollacciata, questo film ha un suo perché ed è abbastanza gradevole. Merito soprattutto della sovrapposizione delle gag e degli sketch degli attori comici rispetto alle vicende amorose della protagonista femminile. Infatti il film, oltre che per la bellezza importante di Gloria Guida (che si spoglia poco), lo si guarda per le belle performance di Lino Banfi, Gianfranco D'Angelo e Alvaro Vitali, davvero esilaranti (soprattutto D'Angelo e Banfi). Azzeccata la OST di Ferrio.
MEMORABILE: Il frustino di D'Angelo; Banfi con la Bolognese; Lo scherzo del WC, Vitali col flauto e la chitarra elettrica; D'Angelo che si arrampica sul palazzo.

Gabrius79 28/08/13 19:00 - 1261 commenti

I gusti di Gabrius79

Si continua col filone della liceale in un film che si salva grazie al reparto comico e in particolare Banfi, D'Angelo, Vitali e una strepitosa Ermelinda De Felice da antologia nei panni della professoressa spavalda ma che si impaurisce a ogni scoppio improvviso. Noiose invece le scene con la Guida e Bigotti, buoni i duetti Banfi-Vitali e Banfi-D'Angelo.

Maxx g 25/09/13 17:29 - 519 commenti

I gusti di Maxx g

Tre anni dopo il primo capitolo, torna Gloria Guida nei panni della liceale. Il film non delude le attese e il trio Vitali/Banfi/D'Angelo diverte. A mio avviso la palma d'oro la merita proprio D'Angelo nel ruolo di Pizzarrone, professore di stampo fascista con pantaloni che scoprono una gamba su due e che ha il figlio che fa la corte ad Angela (nel primo film era Loredana), figlia di Banfi. Da ricordare anche il professore sordo interpretato da Carlo Sposito. Anche Banfi dà il meglio di sé.

Trivex 4/03/14 14:03 - 1571 commenti

I gusti di Trivex

Lo dico senza pudore: è stato un grande piacere rivedere questo film che per me è uno "stracultissimo". Divertente, mi ha fatto (di nuovo) ridere con moderato fragore in più di una occasione. Ci sono tanti personaggi mitici del cinema bis inseriti in un contesto a loro congeniale (la scuola) e supportati da una buona sceneggiatura, dinamica e serrata nei vari episodi comici e sexy (Gloria Guida è bellissima!). Oltre a tutto il resto, resta anche in testa l'adeguatissima colonna sonora che accompagna tutti i partecipanti verso "l'ineluttabile destino".
MEMORABILE: "...N on si possono fare due gocce d'acqua...?"

Stefano Amato HA RECITATO ANCHE IN...

Markus 26/02/15 10:21 - 3417 commenti

I gusti di Markus

Tra frizzi e lazzi Laurenti riprende il personaggio “scolastico” della biondissima Guida - che esordì tre anni prima con Tarantini - facendo pendere l’ago del bilancino più sull'aspetto ridanciano (di grana spesso molto grossa) che su quello “eroticheggiante”. Punto fermo dell’operazione è il folto numero di caratteristi che arricchiscono con la dovuta vivacità e genialità una pellicola altrimenti mediocre sotto il profilo della sceneggiatura (davvero dozzinale). Notevole la colonna sonora (delle marcette sintetizzate) di Gianni Ferrio.

Vito 18/11/15 15:19 - 686 commenti

I gusti di Vito

Commedia sexy di ambientazione scolastica con la bellissima Gloria Guida liceale alle prese con le voglie, gli amori e i pruriti dei suoi coetanei adolescenti. Non mancano ovviamente gli scherzacci ai danni dei prof. Tontoloni da parte degli studenti monellacci. Risate garantite da Banfi, D'Angelo fascista e Vitali. Oltre alla Guida c'è anche la prosperosa Ria De Simone mentre è da segnalare la conturbante Mangalika Di Tyadura.

Tojo72 17/12/16 10:56 - 53 commenti

I gusti di Tojo72

Un perfetto equilibrio tra la commedia scoreggiona e quella sexy, dove rispettivamente trionfano Gianfranco D'Angelo (il prof. caricatura del nostalgico fascista) e Gloria Guida (la Liceale con la maiuscola). Non da meno sono Lino Banfi nei panni del prof. di ginnastica che indossa un imbarazzante parrucchino per spianare la strada alle sue conquiste e Alvaro Vitali, qui promosso al ruolo di insegnante di musica bersaglio di scherzi. Una parte di tutto rispetto anche per il bidello Jimmy il fenomeno. Divertente e sensuale, consigliato a tutti.
MEMORABILE: La studentessa che lecca e succhia il flauto davanti a un imbarazzatissimo Alvaro Vitali.

Pessoa 26/02/19 23:41 - 1558 commenti

I gusti di Pessoa

Commedia sexy che contiene tutti i fondamentali del genere a coprire il prezzo del biglietto: trama inconsistente, sceneggiatura arrangiata, donne nude, pubblicità occulte a iosa, umorismo da caserma e un'insulsa storia d'amore con tanto di corna e fidanzato geloso. Ma al contempo si distingue per una fresca aderenza alla vita reale e un ritmo elevato che la fanno scorrer via leggera fino alla fine. Banfi e un D'Angelo fascistone garantiscono qualità con il loro mestiere. Purtroppo poco sfruttate le splendide location tranesi. Guardabile.
MEMORABILE: Banfi fisioterapistola; Le gare di atletica leggera.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Geppo • 30/08/10 00:05
    Addetto riparazione hardware - 4235 interventi
    Funesto ebbe a dire:
    --- MESSAGGIO SENZA INTENTI PUBBLICITARI ---

    Undying, credo di aver scovato tutte le pubblicità che fa il film, che volendo potrai aggiungere a quelle che hai scritto nella sezione delle curiosità.
    Eccole: J&B, Pejo, Cinzano, Fila, Vidal, Nutella, Fernet Branca, Florio... e forse qualcun'altra che sfugge al momento.
    Strano (ma son sicuro) che manca Punt & Mes!


    Aggiungo lo champagne "Blanc de blanc" che ordina Sylvain Green in una scena girata in discoteca.
    Ultima modifica: 30/08/10 00:07 da Geppo
  • Musiche John trent • 15/06/11 20:17
    Servizio caffè - 513 interventi
    Il tema di Gianni Ferrio:

    http://www.youtube.com/watch?v=D6no2f1gG00
  • Musiche Zender • 27/05/12 10:49
    Consigliere - 44617 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Fabiodm102, il cd della doppia colonna sonora (la liceale/La liceale nella classe dei ripetenti):

  • Homevideo Rogerone • 22/12/12 12:16
    Galoppino - 178 interventi
    I 96 minuti sbandierati sul retro è sempre la stessa storia : gli editori prendono la durata originale del film, senza sapere che - con il diverso frame di riproduzione - la durata totale è sempre leggermente minore.
    Non capiscono che sarebbe meglio mettere la durata effettiva del dvd editato.

    Comunque quest'anno è uscita anche la versione del film per la Medusa. Il dvd presenta lo stesso master da 88m30s, solo che qui hanno deciso di scriverlo anche sul retro, con la durata effettiva e non quella dell'epoca.

    La versione non so se sia uncut, a me puzza molto il fatto che il film è uscito VM14 e invece sul dvd è catalogato film per tutti.
    La NoShame dichiara come al solito transfer digitale del negativo orginale integrale.
    Ma comunque - se dovesse (non lo so) esserci stata una sforbiciata dovrebbe essere roba di poco non superiore ai 90-100 secondi.
    Ultima modifica: 22/12/12 12:17 da Rogerone
  • Homevideo Deepred89 • 22/12/12 14:56
    Comunicazione esterna - 1441 interventi
    Vai tranquillo, è uncut.
    Non far troppo caso ai divieti sui dvd Federal (ma anche sui dvd in generale): sono messi un po' a caso e nella maggior parte dei casi vengono riportati dei "Per tutti" completamente inventati (guarda il vietatissimo La lucertola con la pelle di donna, editato in una versione ibrida ma comprensiva delle scene forti, che riporta la dicitura "Per tutti")
  • Homevideo Rogerone • 22/12/12 15:50
    Galoppino - 178 interventi
    Grazie Deepred, allora allarme rientrato ;)
  • Homevideo M.shannon • 24/05/14 05:21
    Disoccupato - 310 interventi
    Dvd Noshame (fotogramma minuto 7:06)

    Ultima modifica: 24/05/14 07:53 da Zender
  • Discussione Trivex • 27/02/15 15:19
    Segretario - 1304 interventi
    Grande film, carissimo Markus, nel suo genere forse il top (per me).

    Come ti ho detto durante "l'ultima cena davinottica", prima di passare a miglior vita (: parteciperò sicuramente (se gradito) ad una delle tue mitiche nottate trash!
    Ultima modifica: 27/02/15 15:25 da Trivex
  • Discussione Markus • 27/02/15 15:40
    Scrivano - 4812 interventi
    Ahah guarda, mi faresti davvero felice! Ti terrò aggiornato sulle prossime che si svolgeranno a casa mia (le alterno con le "’trash in casa Pol").

    Riguardo al film in questione mi sembrano un po' tutti tirati con lo stampino gli “scolareschi” di Laurenti fine Anni '70, comunque grandi caratteristi e… ottime musichette!
  • Discussione Daidae • 23/02/21 23:31
    Compilatore d’emergenza - 935 interventi
    Nelle scene finali a fare compagnia a Tonino in discoteca e nella spiaggia appare(non accreditata) l'attrice Anja Engstrom