Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA RAGAZZA DI TRIESTE

All'interno del forum, per questo film:
La ragazza di Trieste
Dati:Anno: 1982Genere: drammatico (colore)
Regia:Pasquale Festa Campanile
Cast:Ben Gazzara, Mimsy Farmer, Ornella Muti, William Berger, Consuelo Ferrara, Romano Puppo
Visite:1435
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/12/07 DAL BENEMERITO MARKUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Renato, Markus, Lady
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Faggi


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 19/2/12 17:29 - 10961 commenti

Pasquale Festa Campanile dirige un film tratto da un suo romanzo: il risultato è di qualità discontinua con bei momenti (ad esempio il suggestivo finale) che si alternano ad altri in cui il regista fa fatica a mantenere la tensione narrativa. Buona la prova dei due protagonisti, con Ornella Muti tutto sommato credibile in un ruolo non facile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Renato 16/12/09 12:33 - 1495 commenti

In definitiva non mi è dispiaciuto, anche se -specie nella prima parte- ci sono alcuni dialoghi ultra-letterari che muovono quasi alla risata involontaria. Fortunatamente col passare dei minuti il film migliora e si crea una certa atmosfera, anche se è chiaro che non tutto funziona come potrebbe. Forse la Muti era poco adatta ad un ruolo così complesso; ma che bello poter vedere il grandissimo Romano Puppo in un ruolo puramente attoriale, non d'azione...
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Markus 2/12/07 16:58 - 2931 commenti

Festa Campanile trae da un suo romanzo un film ricercatamente drammatico e dalle venature erotiche, ma il risultato è destinato a replicare l’ennesimo film neo-sofisticato all’italiana con personaggi imborghesiti e annoiati avulsi dalla vita reale. Gazzara nella solita parte di gigione che si trova - suo malgrado - in situazioni erotiche (così è moralmente giustificato). La Muti affascina come sempre ma non essendo molto dotata come attrice è in definitiva fuori parte sia in vesti sensuali, sia drammatiche (che non mancano).
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Faggi 21/1/19 22:59 - 1408 commenti

Poco e niente importa conoscere il romanzo dello stesso artefice del film. Al suono di musichette ripetitive e lagnose imperversa la stasi vegetativa. Se la prima parte, instillando vago mistero, dispone alla visione - pur dovendo sorbirsi dialoghi intellettuali all'acqua di rose e scene da comico involontario o discutibilmente risolte - la seconda non riesce a cougulare un'atmofera emozionale e drammatica degna di attrattiva. La tragedia è tanto facilmente intuibile quanto raggiungibile e non scuote.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Lady 9/4/14 18:35 - 54 commenti

Pellicola che affronta un argomento ispido, difficilissimo e scomodo in ogni epoca: la malattia mentale. Tratto dal romanzo di Pasquale Festa Campanile che ne ha fatto, poi, una propria riduzione cinematografica, il film non manca di possedere tratti che coinvolgono profondamente lo spettatore. Gli interpreti assolvono a dovere i ruoli chiamati a svolgere e la sceneggiatura regge bene il ritmo cinematografico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inarrestabile avanzata di Nicole nell'immensa fagocitante distesa marina sotto lo sguardo impotente e inerte di Dino.
I gusti di Lady (Drammatico - Poliziesco - Thriller)