Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PICCOLO MONDO ANTICO

All'interno del forum, per questo film:
Piccolo mondo antico
Dati:Anno: 1941Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Mario Soldati
Cast:Alida Valli, Massimo Serato, Ada Dondini, Annibale Betrone, Mariù Pascoli, Giacinto Molteni, Elvira Bonecchi, Enzo Biliotti, Renato Cialente, Adele Garavaglia, Carlo Tamberlani, Giovanni Barrella, Nino Marchetti, Giorgio Costantini, Jone Morino, Anna Carena, Viglione Borghese (Domenico Viglione Borghese), Emilio Baldanello (n.c.), Attilio Dottesio (n.c.), Anna Mari (n.c.), Felice Minotti (n.c.), Mario Soldati (n.c.), Franco Vitrotti (n.c.)
Note:Trasposizione del romanzo Piccolo Mondo Antico di Antonio Fogazzaro.
Visite:593
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/5/10 DAL BENEMERITO SABRYNA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 5/5/13 16:35 - 5737 commenti

Il calligrafismo rappresenta un pregio e insieme un limite. Laddove infatti Soldati traspone in bella scrittura cinematografica (dialoghi, costumi, le immagini del paesaggio lacuale lombardo) il romanzo di Fogazzaro, la resa drammatica è debole e fredda e il doppiaggio della piccola Maria detta “Orietta” patetico e insopportabile. I due protagonisti sono piuttosto rigidi ed appannati; più di loro risaltano i ruoli secondari della terribile marchesa (Dondini) e dell’infervorato professore (Molteni), così come la saporita caratterizzazione del prete buongustaio (Barrella). Molto lento.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La perquisizione; l’incubo della marchesa dopo l’annegamento di Orietta.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daniela 3/9/17 10:10 - 8602 commenti

Abile nella trasposizione di classici letterari, Soldati offre un'illustrazione accurata del più noto romanzo di Fogazzaro, molto valida per quanto riguarda ricostruzione ambientale e resa dei paesaggi lombardi (bella la fotografia dai toni soffusi) ma viziata da una certa freddezza accademica, in gran parte dovuta alla prova corretta ma poco ispirata dei due protagonisti. Più di Valli e Serrato, sono destinati a restare impressi i caratteristi, in particolare Dondini che incarna con grande autorevolezza il personaggio odioso della zia marchesa e Pedrone, uno zio Piero dagli accenti commoventi
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Sabryna 16/5/10 16:57 - 225 commenti

Film di genere drammatico e calligrafico, uno dei pochi degni di nota girati durante il periodo della seconda guerra mondiale. Soldati traspone in maniera molto fedele il romanzo di Fogazzaro dedicandosi ad un'accurata sceneggiatura e a minuziose scenografie sia per gli interni che per gli esterni. Maria de Matteis ai costumi fa il resto. Il paesaggio segue di pari passo lo stato d'animo dei protagonisti e accompagna le loro vicissitudini travagliate. Nonostante le buone premesse, però, la visione risulta un po' pesante. Ad ogni modo, non male.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La reiterata filastrocca "Ombretta sdegnosa del Missipipì [sic] non far la ritrosa e baciami qui".
I gusti di Sabryna (Fantastico - Horror - Thriller)

Lucius  10/1/16 15:59 - 2777 commenti

Un affascinante affresco aderente al testo del romanzo. Il trampolino di lancio nell'Olimpo del cinema di Alida Valli, non richiede distrazioni. Vietato perdersi un sola battuta, tanto è infatti fitto di dialoghi il film. L'ambientazione sul Lago di Como, per quanto poco sfruttata in esterni, contribuisce a incorniciare di una magica atmosfera la pellicola. Facce giuste e reparto costumi degno di nota. Lasciatevi incantare dal cinema di una volta.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)