Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TERESA VENERDì

All'interno del forum, per questo film:
Teresa Venerdì
Dati:Anno: 1941Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Vittorio De Sica
Cast:Vittorio De Sica, Adriana Benetti, Irasema Dilián, Guglielmo Barnabò, Olga Vittoria Gentilli, Anna Magnani, Elvira Betrone, Giuditta Rissone, Virgilio Riento, Annibale Betrone, Nico Pepe, Clara Auteri Pepe
Note:Rieditato nel 1949 con il titolo "Il gallo della checca".
Visite:905
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/6/08 DAL BENEMERITO MAINENG

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 4/3/14 1:04 - 4650 commenti

Irresistibile commedia del periodo bellico, è un vero scrigno di trovate deliziose, anche piccole, che culmina con un finale scoppiettante nel quale De Sica si inoltra impagabilmente spaventato e sbalordito. La deliziosa commedia degli equivoci ha momenti, come la recita della perfetta Benetti, poi ripetuta in modo alterato dalla Magnani, che fanno ridere alla decima volta che si guardano. Non c'è una faccia fuori posto: basti pensare all'impeccabile scena finale al Telegrafo. Ci sono i coniugi Pepe.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Trentottomilanovecentosettandue... e cinquanta centesimi...".
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Pigro 30/10/08 9:36 - 7657 commenti

Un'orfanella si invaghisce del dottorino che visita l'orfanotrofio... Storiella sentimentale e consolatoria che ha il grande pregio di avere due attori magnetici come il regista stesso De Sica e la portentosa Adriana Benetti. I meccanismi prevedibili dell'istituzione chiusa, dell'eroina libertaria e dell'amore che risolve ogni cosa e fa mettere la testa a posto agli scapestrati, scoppiettano grazie al buon ritmo della storia e del film (c'è lo zampino di Zavattini e De Benedetti, mica storie!) e alla protagonista al suo clamoroso debutto.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Daniela 14/2/12 14:14 - 8928 commenti

Orfanella in un collegio retto da suore si invaghisce di un giovane medico che presta servizio nell'istituto, procurandogli all'inizio non pochi guai ma anche risolvendogli la vita sentimentale, divisa fra un'amante avida e una fidanzata ricca e sciocca. A metà strada fra il dramma e la commedia sentimentale, un'opera lieve, illuminata dalla grazia di Adriana Benetti, ingenua ma dotata di quel sano buon senso popolare che le consentirà di avere la meglio sulle rivali, interpretate con grande senso dell'ironia da Magnani e Dilian. Buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il racconto delle presunte disgrazie familiari, ripetuto come una cantilena .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 21/10/12 23:52 - 6236 commenti

Molto divertente, una commedia garbata e vivace, leggermente meno riuscita rispetto a Maddalena dell'anno prima, ma comunque ben diretta e soprattutto interpretata da un ottimo cast. De Sica attore è istrionico come sempre, il cast femminile è strepitoso (la Magnani soprattutto, anche se si vede poco) e i caratteristi sono ben scelti (il sempre presente Riento è molto divertente). Un film notevole, che regge alla prova del tempo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Paulaster 15/10/15 10:29 - 2605 commenti

Pur trattando dei tradimenti ripetuti di un De Sica di classe, la sceneggiatura si mantiene correttissima (il Romeo e Giulietta che sa di “spettacolo d'impudicizia” fa decisamente sorridere). Ritmo elevato specie nella prima parte e comprimari all’altezza come il cameriere, la direttrice, i creditori e una Magnani sciantosa. Alcune inquadrature sono d’effetto in un film girato quasi tutto in studio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L’inquadratura dallo specchietto retrovisore; I bambini riottosi alla medicina.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Minitina80 29/7/18 23:22 - 2248 commenti

È una commedia sentimentale dallo sviluppo quasi favolistico in cui la protagonista evolve in stile Cenerentola. Inevitabile che il peso degli anni si senta, avendo certi pudori e frivolezze perso di significato. La morale, infatti, è di un’altra epoca e molti particolari e sfumature restano appena accennati, senza mai scendere in profondità. Ne consegue che la visione ne risente leggermente. De Sica attore non è smaliziato e pimpante, assumendo sempre un’aria di perenne sorpresa a cui fa seguito poco o nulla. Non proprio il massimo.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Faggi 20/4/16 16:16 - 1455 commenti

Uno dei miei film preferiti di e con De Sica giovane e l'unico che mi ha strappato una risata sonora (nella scena in cui la Benetti declama alla Magnani un brano drammatico spacciato per una sua vicenda biografica). Siamo nel regno della commedia leggera, vivace e sentimentale tipica di un particolare periodo storico del cinema italiano; ben girata e ben congegnata se si ama il genere la si troverà perfetta. Un po' ruffiana, ma si deve stare al gioco.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Maineng 26/6/08 2:23 - 100 commenti

Una commedia con lievi toni drammatici. Vittorio de Sica è un medico che viene mandato a prestare servizio in un orfanotrofio femminile, qui conosce Adriana Benetti e fra i due nasce qualcosa... Sicuramente incentrato sulle sfortune della povera Teresa (una Cenerentola!) ma con trovate davvero geniali da parte di De Sica, è un film che soddisfa soprattutto per la bravura degli attori. Anna Magnani, certamente matura per il cinema che avrebbe fatto in seguito, nella parte di una ballerina con le idee molto chiare! Irasema Diliàn leggera e ironica, brava!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le poesie e i motti di Irasema Diliàn che strappano sorrisi.
I gusti di Maineng (Documentario - Drammatico - Thriller)