LOCATION VERIFICATE di L'oro di Napoli (1954)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Napoli • Piazza Sanità

La piazza dove arriva Totò, di ritorno dal cimitero

M Napoli • Palazzo Pandola

La casa dove abita Vittorio De Sica (ep. "I giocatori")

M Napoli • Galleria Umberto I

La Mangano incontra il suo futuro marito in un bar (ep. "Teresa")

M Napoli • Basilica di San Francesco di Paola

La chiesa dove la Mangano e Crisa si sposano (ep. "Teresa")

M Napoli • Il palazzo di via G. A. Vitale al Rione Sanità

La casa di Totò (episodio "Il guappo")

Napoli

Il barbiere dove va Don Carmine (Pasquale Cennamo) (ep. "Il guappo")

Napoli

La casa della Mangano (Teresa) e Crisa (ep. Teresa)

Napoli

Il terrazzo da cui Paolo Stoppa tenta di buttarsi dopo la morte della moglie (ep."Pizze a credito")

Napoli

La pizzeria "Da Sofia" (episodio "Pizze a credito")

Napoli

Il vicolo teatro dell'episodio "Il professore"

Napoli

Il palazzo del tradimento (epis. "Pizze a credito")

M Napoli • Chiesa di Santa Maria della Verità

La chiesa dove si reca il pizzaiolo per sapere dell'anello scomparso (ep. Pizze a credito)

Napoli

La casa di tolleranza che Teresa (Mangano) lascia per andare a sposarsi (ep.Teresa)

Napoli

Il terrazzo del palazzo dove ha inizio il funeralino (ep. Funeralino)

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Nemesi • 24/03/09 08:36
    Disoccupato - 1605 interventi
    Episodio "Il Guappo".

    La piazza dove Totò, di ritorno dal cimitero, arriva è Piazza Sanità, Rione Sanità, Napoli:




    Aggiunge Orsobalzo:
    La piazza nella quale Don Saverio Petrillo (Totò), alla vigilia di Natale fa la parte del “Pazzariello” pronunciando la famosa frase “attenzione.., battagliò” è sempre Piazza della Sanità nel rione Sanità, a Napoli, naturalmente. Siamo nell'angolo della piazza che dà verso via San Severo Capodimonte.




    Da quest’altra inquadratura della piazza, dove vediamo la gente divertita dallo spettacolo, si possono riconoscere la chiesa di Santa Maria della Sanità e l’omonimo ponte (corso Amedeo di Savoia).


  • Nemesi • 28/04/09 10:43
    Disoccupato - 1605 interventi
    Episodio "I giocatori".

    Il Conte Prospero B. (Vittorio De Sica) abita in Piazza del Gesù Nuovo, Napoli. Ho scelto l'inquadratura larga, che mostra il portone del palazzo da cui esce De Sica, i due negozi ed il portone del liceo sulla destra. Il palazzo era in "Napoli violenta" la sede del Commissariato.





    Qui il Conte Prospero (De Sica), essendo un incallito giocatore ed avendo chiesto invano un prestito al suo cameriere, costringe il figlio del portiere, Gennarino (Bilancioni), ad una partita a scopa all'interno di una casa nel palazzo stesso, presumibilmente l'abitazione del portiere stesso. Il Conte perderà. Ecco il portiere...




    Ecco qui le scale del palazzo:

  • Nemesi • 28/04/09 15:39
    Disoccupato - 1605 interventi
    Episodio "Teresa".

    Il bar in galleria dove Teresa (Silvana Mangano) incontra il suo futuro marito (Erno Crisa) è in Galleria Umberto I, Napoli.


  • Nemesi • 28/04/09 15:50
    Disoccupato - 1605 interventi
    Episodio "Teresa".

    La chiesa dove Teresa (Silvana Mangano) ed Erno Crisa si sposano è la Basilica di San Francesco di Paola in Piazza Plebiscito, Napoli:


  • Nemesi • 25/06/09 16:19
    Disoccupato - 1605 interventi
    Episodio "Il Guappo"
    LA CASA DI TOTO' E I SUOI DINTORNI

    Sono un po' le location che si vedono nell'episodio e che ci mostrano la casa di Totò e ciò che gli si muove attorno sulla Salita dei Cinesi, Rione Sanità, Napoli . Qui vediamo Totò dirigersi verso casa e percorrere la Salita dei Cinesi. L'inquadratura non è purtroppo la stessa, ma si può comunque notare il portone cui passa di fianco Totò.




    LA CASA DI TOTO'
    La casa di Totò, dal quale lo vediamo uscire, è in Via Guido Amedeo Vitale, Rione Sanità, Napoli:





    IL BARBIERE
    Il barbiere dove si trova Don Carmine (Pasquale Cennamo) è in Salita dei Cinesi, Rione Sanità, Napoli :





    Nd Zender: Il panificio e altro ancora li trovate nella tavola qui sotto, nella quale si mostra come sono posizionate le location nella zona:

  • Nemesi • 7/03/10 11:38
    Disoccupato - 1605 interventi
    Episodio "Teresa".

    Come ci ha suggerito MATTIA22 Il palazzo dove vivono Crisa e la Mangano dà su Piazza Carità ed è situato fra Via Morgantini e Via Caravita Tommaso. Purtroppo StreetView non ci arriva e dobbiamo accontentarci.





    Questa una mappa che chiarisce un po' la posizione dei palazzi (col pallino rosso e la visuale dell'inquadratura è segnata la casa della Mangano e Crisa)



    Ecco l'ingresso del palazzo, visto anche oggi nelle foto di Mattia22. La finestra della Mangano è quella che vedete illuminata e, nella foto di oggi, cerchiata di rosso.




  • Neapolis • 25/05/10 15:38
    Fotocopista - 2608 interventi
    Episodio "Pizze a credito"

    La pizzeria dell'episodio di Sofia Loren e Giacomo Furia si trova in Salita Porteria San Raffaele, Rione Materdei a Napoli.




    Ecco un'altra inquadratira della via:


  • Neapolis • 14/06/10 13:13
    Fotocopista - 2608 interventi
    Episodio "Pizze a credito"

    Il terrazzo da cui Paolo Stoppa tenta di buttarsi "disperato" per la morte della moglie ("...Clara... chella mureva e io mangiav'a pizza") è sito in Via Sant'Agostino degli Scalzi, Rione Materdei a Napoli.




    Ecco il terrazzo visto dal basso:


  • Neapolis • 14/06/10 14:07
    Fotocopista - 2608 interventi
    Episodio "Il professore"

    Il professore Don Ersilio Miccio (Eduardo De Filippo) vende saggezza e insegna agli abitanti del quartiere come liberarsi dell'invadenza di un nobile attraverso l'uso del "pernacchio" (da non confondersi con la volgare pernacchia).

    L'episodio è ambientato in Vico purgatorio ad Arco, (40°51'06.37''N 14°15'17.75'' E) nel Centro Storico di Napoli. La porta diventata finestra (sotto il balcone a sinistra) è l'unico particolare che non corrisponde all'originario. Ma che in quelle zone di Napoli un balcone diventi finestra (o viceversa) è cosa abbastanza frequente anche in considerazione che sono passati 56 anni. Comunque si nota che l'intonaco sotto la finestra non è quello originario del palazzo.




    Qui (siamo sempre in Vico Purgatorio ad Arco) il duca Alfonso Maria di Sant'Agata dei Fornari rientra nel portone del suo palazzo per uscire con la sua auto, dopo aver fatto sgombrare la strada dagli oggetti esposti in strada dagli abitanti del quartiere. (40°51'06.44''N 14°15' 17.95'' E)




    La scena finale episodio è invece girata nell'adiacente Vico San Pellegrino. Don Ersilio (Eduardo De Filippo) dopo che di lì è passata l'auto con il duca, si volta per ascoltare il pernacchio che gli abitanti del quartiere fanno al passaggio dell'auto.

    40°51'06.17'' N 14°15' 18.50'' E


  • Neapolis • 15/06/10 09:20
    Fotocopista - 2608 interventi
    Episodio "Il professore"

    Ho parlato con persone del posto che ricordano perfettamente i fatti. Anche la cappella del muro dove Tina Pica accende le luci non c'è più. Sono passati 56 anni in effetti e sono state apportate molte modifiche esterne ai "bassi" e balconi come tettoie, verande e installazione condizionatori esterni.
    Ecco un'altra angolazione dove si vede l'angolo dov'era la cappella a muro.


  • Neapolis • 21/07/10 15:15
    Fotocopista - 2608 interventi
    Episodio "Pizze a Credito"

    Il Palazzo del tradimento: Sofia esce dal palazzo, poi passa davanti alla chiesa, si fa il segno della croce e ritorna alla pizzeria da suo marito Rosario. Siamo in via Materdei, a Napoli. Grazie a MacBeth55 per la foto e a Roger per il footgramma.

    Rosario: aaah... ma quanto è durata 'sta messa?
    Sofia: Eh Rosà... e chelle 'nce stata pure 'a benedizione...
    Rosario: pure....



  • Orsobalzo • 13/12/11 02:14
    Pulizia ai piani - 1109 interventi
    Episodio “Pizze a credito”

    La chiesa dove si reca il pizzaiolo Rosario (Giacomo Furia) per chiedere al parroco suo cliente se per caso il prezioso anello perduto dalla moglie Sofia (Sophia Loren) si trovasse impastato nella pizza che il religioso ha da poco consumato è, come noto, la Chiesa di Santa Maria della Verità già Chiesa di Sant’Agostino degli Scalzi, in Vico Lungo Sant’Agostino degli Scalzi, Napoli:

  • Neapolis • 21/12/11 11:20
    Fotocopista - 2608 interventi
    Episodio "Il funeralino"

    Come ci segnalava Orsobalzo (che ringraziamo per il fotogramma), la salita dove passa il corteo funebre organizzato dalla madre è alla Cupa Caiafa a Napoli. Se noi infatti capiamo che il fotogramma del film...



    ...inquadra lo stesso punto visibile in Il giudizio universale (1961) (fotogramma qui sotto), capiremo facilmente che il punto inquadrato è proprio quello che si vede nella foto di oggi:


  • Neapolis • 21/12/11 20:04
    Fotocopista - 2608 interventi
    Episodio "Teresa"

    La casa di tolleranza che Teresa (Silvana Mangano) lascia per andare a sposarsi è in Vico Figurelle a Montecalvario all'altezza del Largo Barracche, a Napoli.


  • Nemesi • 16/12/13 17:23
    Disoccupato - 1605 interventi
    Episodio "Funeralino"

    Il terrazzo del palazzo dove ha inizio il funeralino è in vico Lammatari, al Rione Sanità, Napoli.

    La scena si apre con una panoramica, con cui è possibile fare un confronto. Ho diviso in due l'immagine di oggi altrimenti sarebbe venuta troppo piccola:





    Il punto rosso qui sopra indica il terrazzo, che vediamo in questo fotogramma (la scena non ha stacchi).

  • Roger • 28/04/17 03:10
    Call center Davinotti - 2969 interventi
    Episodio "Il funeralino"

    Il vicolo da cui il corteo funebre sbuca nella "via grande" come aveva chiesto la madre al cocchiere è, come già segnalato in Cineprospettive, vico Antonio Serra a Napoli (40.832707835436096, 14.226340055465698):