Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/05/08 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 15/05/08 09:00 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Versione televisiva del fumetto di Crepax, in cui la celebre fotografa è interpretata dall’esordiente Hampton, protagonista della serie insieme a Russel Case, il partner paragnosta. Le storie risultano abbastanza avvincenti, grazie alla mescolanza tra generi diversi (noir, thriller, fantasy, dramma, erotico e un tocco di morbosità). Tra le guest-stars si ricordano la Ferilli, Kim Rossi Stuart, la scream-queen Mary Sellers, Diego Cappuccio, Ricky Gianco; tra i brani della colonna sonora anche gli OMD.

Undying 16/05/08 16:32 - 3812 commenti

I gusti di Undying

Non particolarmente fedele al tratto di Crepax, ma realizzata con stile frenetico e con buon gusto per la fotografia. Il discreto risultato è stato conseguito dal bravo Gianfranco Giagni, già artefice (come regista) di un misconosciuto horror di certo interesse. La discreta varietà degli episodi, la buona musica ed un cast costituito, di volta in volta, da piacevoli ritorni, lo rendono quantomeno interessante.

Markus 26/06/09 12:46 - 3575 commenti

I gusti di Markus

A quel tempo questa trasposizione del fumetto di Crepax fu molto pubblicizzata e forse aveva un non so che di attuale, per quegli anni. Malgrado questo, la serie non ebbe gran successo e in virtù degli alti costi di realizzazione non fu riproposta una seconda stagione. In fin dei conti il successo lo ebbe per qualche tempo solo l’allora provocante Demetra Hampton, la cui lingerie fece sbavare il popolino italico. Episodi lenti, ma dotati di una certa raffinatezza narrativa.

Tarabas 27/06/09 18:48 - 1867 commenti

I gusti di Tarabas

Prodotto televisivo inconsueto, considerato che nasceva come telefilm a notevole contenuto erotico ma allo stesso tempo era molto curato sia visivamente che dal punto di vista della scrittura degli episodi. Il casting era abbastanza ragguardevole per una serie tv. Non conoscendo il fumetto, non posso fare comparazioni. Demetra Hamtpon aveva la presenza giusta per il ruolo, ma non ha fatto più nient'altro, il che dice qualcosa sulle sue doti. Qui comunque era mozzafiato.

Lovejoy 11/08/10 14:02 - 1823 commenti

I gusti di Lovejoy

Era già mediocre ai suoi tempi, oggi è decisamente invedibile. Storie per lo più noiose, scandite da un ritmo blando, prive di qualsiasi momento efficace e momenti erotici a dir poco penosi. La Hampton è una splendida donna, ma in quanto a recitare... Del resto del cast si ricorda solo il sempre bravo Antonello Fàssari, poi finito nei Cesaroni.

Mco 30/09/09 13:18 - 2277 commenti

I gusti di Mco

Valentina nel comune vivere è il fumetto sexy di Crepax. Successivamente se ne dà una riduzione televisiva e si coglie anche nel segno con la sensualità della Hampton. Molto fetish, con esibizioni di seni e piedi, calze e gambe in quasi tutti gli episodi che contano la direzione di Giagni, bravissimo regista dell'altrettanto bello "Il nido del ragno". Eccitante, intrigante e molto vicino aslle atmosfere "fariniane" di Baba Yaga... Bello.

R.f.e. 21/03/10 18:27 - 816 commenti

I gusti di R.f.e.

Beh, sentir parlare in italiano Valentina come Michela Miti o Nadia Bengala nei "Pierini" con Alvaro Vitali (infatti la voce è la stessa, quella di Claudia Balboni) fa un effetto curioso, ma meglio così, dato che la Hampton in originale ha una voce da virago tremenda! Per essere Valentina, veramente Demetra è un po' troppo formosa (ma anche la De Funès del film di Farina era bassetta e tarchiatella). Una serie piacevolmente fetish, con atmosfere morbide ben ricreate e una bella fotografia. Davvero inconsueta per la TV italiana d'allora.

124c 28/04/10 15:55 - 2853 commenti

I gusti di 124c

La Valentina dei fumetti di Guido Crepax prese vita nel 1988, con una breve, ma comunque, interessante serie televisiva. Il corpo ed il volto erano quelli di Demetra Hampton (la voce, invece, era dell'attrice Claudia Balboni), una modella che non aveva mai letto l'opera di Crepax. L'autore non partecipò al progetto tv (mi ricordo che non ne era felice) ma noi, che fummo spettatori di questo telefilm di seconda serata di Italia uno, godemmo non poco nel vedere Demetra nei panni di Valentina.
MEMORABILE: Antonello Fassari, ex-Puccio de I ragazzi della Terza C, nel ruolo del fotografo Checco, amico e socio di Valentina Rossetti!

Lucius 16/10/12 01:22 - 2988 commenti

I gusti di Lucius

La Hampton si spoglia e si muove nuda con la naturalezza di una donna vestita calzando alla perfezione il personaggio del fumetto di Crepax. Nonostante alcuni vuoti di sceneggiatura e una illuminazione fai da te, la serie si fa apprezzare per il mix di generi; si va dalla fantascienza all'horror, dalla chiromanzia al thrilling, senza saltare streghe e fantasmi del passato. Caratterizzata da un sottotesto lesbico e da una certa raffinatezza visiva ha come punto forte la catwalk music e come punto debole la partecipazione di Fassari. Osé al 50%.

Il Gobbo 9/02/15 15:03 - 3015 commenti

I gusti di Il Gobbo

Arduo cimento trasporre l'universo di Crepax con tutte le sue sfumature e i suoi filoni, per di più aderendo totalmente a un'estetica molto diversa. Se ci si adatta al canone l'esperimento può dirsi tutto sommato più riuscito che no, e per gli standard televisivi anche di allora (oggi lasciamo stare) il voto è sopra la sufficienza. Altissimo invece quello alla Hampton

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Faggi 17/01/17 14:59 - 1535 commenti

I gusti di Faggi

La scapestratezza regna sovrana, l'aura cult c'è; la qualità è scarsa. Il linguaggio di Crepax non è preso in considerazione nemmeno per tentare uno stile registico traslitterato. Alcune puntate ("Caduta angeli" ne è l'esempio più lampante) sono quasi inguardabili, altre sfiorano il sublime involontario ("L'altra", "Ciao Valentina"). Per chi è goloso di certe produzioni tv ottantiane atipiche la tavola è imbandita; con musica ad hoc.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Markus • 25/10/08 13:09
    Scrivano - 4804 interventi
    Una bella notizia x gli appassionati, esce il cofanetto con gli episodi di Valentina:

    http://www.videociak.net/customer/product.php?productid=20401&cat=&page=

    Ecco la cover del cofanetto:

    Ultima modifica: 25/10/08 21:12 da Markus
  • Discussione Zender • 16/10/12 08:11
    Pianificazione e progetti - 46677 interventi
    Dunque, la casa di Valentina a Milano va bene. Il castello invece, appartenendo a un solo episodio, non si può mettere. Grazie per la correzione, in effetti ho sempre chiesto di non mettere mai la reperibilità dei film nei commenti, son notizie quasi sempre destinate a cambiare.
  • Curiosità Lucius • 16/10/12 21:40
    Scrivano - 9080 interventi
    Nell'episodio Ciao Valentina, comparsata di Rocco Siffredi:

  • Curiosità Lucius • 17/10/12 18:06
    Scrivano - 9080 interventi
    Eva Robin's, affascinante come ai tempi di Tenebre...

  • Curiosità Lucius • 17/10/12 18:17
    Scrivano - 9080 interventi
    Pubblicità (non poco) occulta nella serie.
    Il profumo Borsalino, in una puntata addurittura al centro di un servizio fotografico e in diverse altre sempre in primo piano, come profumo personale dell'uomo di Valentina.



    Dice Markus: Confermo che il profumo (così come si vede nel manifesto) e la relativa linea da toilette maschile esisteva davvero ed è stato lanciata sul mercato nel 1984.
    PS Un flacone di EDT da 75 ml. ce l'ho ;)



    Come fa vedere Ruber, anche in un'altra puntata si esibisce spudoratamente il marchio:


  • Discussione Markus • 18/10/12 08:43
    Scrivano - 4804 interventi
    Lucius ebbe a dire:
    Pubblicità (non poco) occulta nella serie.
    Il profumo Borsalino, in una puntata addurittura al centro di un servizio fotografico e in diverse altre sempre in primo piano, come profumo personale dell'uomo di Valentina.



    Dice Markus: Confermo che il profumo (così come si vede nel manifesto) e la relativa linea da toilette maschile esisteva davvero ed è stato lanciata sul mercato nel 1984.
    PS Un flacone di EDT da 75 ml. ce l'ho ;)



    Grande Lucius!
    Ultima modifica: 18/01/17 20:56 da Zender
  • Musiche Lucius • 26/12/12 21:21
    Scrivano - 9080 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale promozionale.
    La cover è opera di Guido Crepax:

    Ultima modifica: 27/12/12 09:13 da Zender
  • Homevideo Ruber • 8/02/19 02:42
    Contratto a progetto - 9179 interventi
    Il box della serie contenente i tre dvd con tutti i tredici epsodi, ha un formato 1.33:1 in formato 4:3

    Audio : italiano 2.0 stereo
    inglese 2.0 stereo

    Sreen a 8m del primo dvd

    Ultima modifica: 8/02/19 07:54 da Zender
  • Musiche Ruber • 11/08/19 17:50
    Contratto a progetto - 9179 interventi
    Il tema della serie è per l'appunto:
    "24h a day", arrangiata da Fio Zanotti. Nel vinile ve ne sono credo 3/4 versioni tra cui una mixata, e una versione radio.

    https://www.youtube.com/watch?v=uFJeC0tsFAI