LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/04/21 DAL BENEMERITO RUFUS68
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rufus68 3/04/21 00:07 - 3394 commenti

I gusti di Rufus68

La vita del pittore georgiano Niko Pirosmanishvili. Una biografia a bassa tensione e di eccezionale forza espressiva. Shengelaia, già autore di un documentario sull'artista, segue con pudore ed essenzialità la parabola umana di tale sorta di Ligabue illustrandone l'intima fedeltà non a canoni accademici, ma allo stesso richiamo della terra natia e delle sue tradizioni (interni di taverne, banchetti, bellissimi ritratti d'animali). Semplicemente perfetto Varazi nel delineare Pirosmani, figura dapprima di svagatezza lunare, poi gravida della mestizia tipica degli sconfitti.

Cotola 16/07/21 13:17 - 8115 commenti

I gusti di Cotola

Ritratto del tormentato pittore georgiano ma soprattutto dell'uomo Pirosmani, uno che, per sua stessa ammissione, non sa vivere come gli altri. Il risultato è pienamente riuscito grazie alla grande forza espressiva delle immagini ricche di particolari ed esaltate da cromatismi funzionali al racconto, nonché dalla grandissima prova attoriale di Varazi che sa rendere alla perfezione gli stati d'animo del protagonista. Anche la regia e la sceneggiatura sono pienamente all'altezza di una pellicola che sa raccontare un uomo e la sua, interessantissima, arte.   
MEMORABILE: "Non posso vivere in catene"; "Sono rimasto in gola alla vita che non mi ingoia e non mi sputa fuori".

Pigro 24/10/21 13:48 - 8564 commenti

I gusti di Pigro

Non un semplice biopic, ma un intenso poema della solitudine dell’artista, nella fattispecie il pittore proto-naif Pirosmani, anima irrequieta e libera, che attraversa la sua Georgia, i campi e le taverne, con l'intenso sguardo - partecipe ma lontano - di chi vive la vita come un fardello. Straordinaria la sensibilità visiva del film, davvero pittorica per la composizione dell’immagine e i cromatismi, e narrativa, come onde di un mare di memorie, visioni, gesti quotidiani che porgono allo spettatore la tensione profonda e immensa di un artista dimenticato.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.