La scomparsa di Patò

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Anno: 2010
Genere: drammatico (colore)
Note: Tratto da un romanzo di Andrea Camilleri, sceneggiato dallo scrittore con Rocco Mortelliti e Maurizio Nichetti.
Numero commenti presenti: 6
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/07/12 DAL BENEMERITO GALBO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 21/11/13
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 30/07/12 08:17 - 11379 commenti

I gusti di Galbo

A Vigata, durante la rappresentazione della Passione pasquale, il ragioniere Patò, interprete di Giuda, scompare misteriosamente. Commedia drammatica tratta da Camilleri, è un film piacevole, con alcune soluzioni narrative riuscite anche se non inedite (i siparietti in cui i personaggi "entrano" negli eventi passati), un po' limitata da una regia dall'impostazione televisiva. Buona la prova di tutti gli attori, tra i quali spiccano i due protagonisti, Nino Frassica e Maurizio Casagrande, molto affiati tra loro. Gradevole.

Nando 6/03/13 23:30 - 3470 commenti

I gusti di Nando

Pochade teatrale tendente alla fiction più marcata. Nonostante il marchio di Camilleri il film appare raffazzonato con ricchi inserimenti di dialetto siculo, spassionato e lievemente piacevole. Gli interpreti non sembrano mai credibili e le ambientazioni sanno di scenografie farlocche. Meglio fare uno sceneggiato che un film. Da salvare sono le indagini finali, ma fino ad certo punto... non siamo a teatro.

Rambo90 20/10/13 16:24 - 6343 commenti

I gusti di Rambo90

Un bel giallo nostrano, contaminato con la commedia soprattutto per la vena comica di Nichetti (fra gli sceneggiatori). La soluzione del mistero sulla scomparsa del ragioniere Patò è abbastanza difficile da intuire e intricata, cosa che rende le indagini scorrevoli e interessanti. Ottimo l'intero cast, capitanato dall'inedita ma efficace coppia Frassica/Casagrande, entrambi molto misurati e degni di nota. Buona anche la colonna sonora.

Mco 21/10/13 17:07 - 2148 commenti

I gusti di Mco

Da Camilleri un trattato giallo quasi in atti teatrali. Colui che deve impersonare Giuda nel "Mortorio" non si fa più trovare e la compagnia dei Carabinieri si allea con la squadra della P.S. per far luce sul fatto. Frassica e Casagrande sono un duetto che echeggia talvolta Totò e Peppino ma che non trascende mai i limiti imposti dalla trama. Ottimi anche gli attori di contorno, con la loro parlata stretta, molto caratteristica (per tutti la donna che ammette di aver avuto tanti rapporti sessuali). Una piccola chicca raffinata.
MEMORABILE: I caffé dalla vedova Patò.

Saintgifts 2/07/14 09:28 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Se lo si classifica come film, allora ha un sapore molto datato; ma non per cercare di ricostruire il periodo storico in cui si svolge, datato come stile, nella sceneggiatura e nella regia. Viene più spontaneo classificarlo come prodotto per la tv, dove trova una sua più giusta collocazione, ma purtroppo senza perdere quel sentore di "vecchio", nel senso meno nobile della parola. Anche le interpretazioni, nonostante gli attori cerchino di mettere tutto il loro impegno, sono sottoposte a confini molto stretti, impedendo guizzi che avrebbero giovato.

Il Dandi 16/08/19 23:26 - 1763 commenti

I gusti di Il Dandi

Da Camilleri un giallo in costume che ripropone in salsa ottocentesca stile e ambientazioni che decretarono il successo di Montalbano. Il risultato è però appena sufficiente, perché il mistero è diluito da note di colore troppo folkloristiche che non vanno oltre la risaputa incomunicabilità fra il carabiniere isolano e il poliziotto del continente, mentre l'invadente uso della grafica digitale non riesce a nascondere l'impostazione vetero-teatrale della regìa. Bravi comunque Frassica e Casagrande, spaesato Bucci.
MEMORABILE: Durante un interrogatorio: "Quel grandissimo cornuto..." -"Moderiamo i termini!" -"Va bene: quel cornuto...".
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.