La famiglia Addams 2 - Film (1993)

La famiglia Addams 2
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/11/07 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 24/11/07 17:21 - 5338 commenti

I gusti di Puppigallo

Secondo capitolo sulla famiglia mostruosamente alternativa. C’è ancora Fester (il personaggio più azzeccato) al centro della vicenda, con la sua voglia di trovare una compagna. Meno riuscito del primo, ha però dalla sua un discreto ritmo, anche se ormai la tiritera è sempre la stessa, con la sola aggiunta del baby Addams e di una misteriosa colf che plagia Fester. Simpatico quando Gomez e Fester parlano della loro infanzia; Fester: “Quando dormivi, mi divertivo ad asportarti il cervello”. Vedibile, quanto anche tranquillamente perdibile.
MEMORABILE: La colf: "Come lo avete chiamato il bambino?". E Gomez: "Non volevamo un nome comune, come Lucifero, Mao, o Benito; E così l'abbiamo chiamato Pubert".

Piero68 7/07/14 09:24 - 2961 commenti

I gusti di Piero68

Nonostante anche questa volta la storia principale giri attorno allo zio Fester, come già accaduto per il primo episodio, c'è da dire che comunque questo secondo capitolo funziona anche meglio. Attori già rodati e padroni dei personaggi e una comicità fatta di freddure e black-humor davvero efficace. Julia e la Huston inarrivabili nelle loro interpretazioni come Lloyd irriconoscibile nei panni di zio Fester. Insomma la trasposizione dalla serie è ottima e il divetimento assicurato.
MEMORABILE: Debbie: "ma dove si trovano questi uomini Addams?" e Morticia: "In posti umidi".

Lovejoy 25/02/08 15:51 - 1823 commenti

I gusti di Lovejoy

Secondo, divertente capitolo della saga cinematografica della famiglia più pazza della tv. Ben scritto e diretto con buona mano dal bravo Sonnenfeld, si avvale come il primo di una buona atmosfera, di personaggi ben delineati e di attori in grande spolvero. Oltre a Julia, Huston e Lloyd, da segnalare la prova di una Cusack impagabile e di una Ricci da antologia. Da ricordare: la lunga scena del campeggio, il rocambolesco finale.
MEMORABILE: "È maschio?" - "È femmina?" - "È un Addams!"

Galbo 26/02/08 19:54 - 12462 commenti

I gusti di Galbo

Sequel tutto sommato riuscito della piacevole commedia dedicata alla famiglia più stravagante d'America, La famiglia Addams 2 vede il ritorno di Sonnenfeld alla regia e ciò garantisce una certa continuità qualitativa. Il secondo capitolo è più frammentario del primo ma il cast bene assortito consente con il proprio talento di supplire a qualche "buco" della sceneggiatura. Buono l'inserimento di Joan Cusack tra gli attori. Gradevole.

Cotola 5/11/08 22:09 - 9176 commenti

I gusti di Cotola

Uno dei pochi casi nella storia del cinema in cui il seguito è meglio del primo capitolo: il merito è, oltre che ancora una volta di un cast in buona forma e molto ben assortito, di una sceneggiatura più riuscita e cattiva che riesce a divertire non poco lo spettatore. Merita di essere visto ma anche in questo caso non so quanto i fan della serie apprezzeranno.

Scarlett 14/12/08 19:30 - 307 commenti

I gusti di Scarlett

Seguito molto riuscito della versione cinematografica della celebre e omonima serie. Il regista riesce ad evitare le cadute di stile e le ripetizioni che di solito abbondano nei sequel. Impagabili le scene dei bambini al campeggio e sempre ottime le prestazioni degli attori. Ciò che sicuramente si poteva evitare era qualche enfatizzazione ai limiti del ridicolo come il tango tra Morticia e Gomez, ma per il resto è un ottimo modo per passare una serata.

Ciavazzaro 25/10/09 12:35 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Pur essendo impossibile fare il confronto con la serie originale, anche questo secondo capitolo cinematografico della mitica famiglia risulta godibile. Ottimo come al solito il personaggio di Fester, la sceneggiatura è curata in modo più che discreto. Si può vedere.

124c 23/11/09 18:18 - 2935 commenti

I gusti di 124c

Se ci sono delle ragioni per vedere questo sequel degli Addams anni 90, esse sono due: Christopher Lloyd nel ruolo di Zio Fester e Christina Ricci nei panni di Mercoledì, la figlia di Morticia e Gomez. Cercare di non ripetere gli errori del primo film è stata dura, ma senza Mercoledì e Fester, il film sarebbe una noia tanto quanto il primo. La morale è che i veri mostri non sono gli Addams, ma gli altri, le persone normali. Divertente Joan Cusak nella parte della baby sitter assassina.
MEMORABILE: Mercoledì nei panni di Pochaontas, assieme al fratello Pugsley e ad un amichetto, mettono in subbuglio un campo estivo durante una recita.

Funesto 23/12/09 15:39 - 525 commenti

I gusti di Funesto

Buon sequel. Nonostante le atmosfere del primo film si siano in parte perse, le azioni si fanno più movimentate e si svolgono in una corposa rosa di locations anzichè solo nella (a lungo andare monotona) Casa Addams, come è accaduto nel film del '91. Il cast, per fortuna, rimane quasi lo stesso e torna alla carica mostrando notevole carisma, con l'aggiunta del neonato e della bella e brava Joan Cusack nel ruolo dell'adescatrice serial killer. La sceneggiatura è bucata, ma tutto sommato il film è molto ben recitato e anche ben fotografato.
MEMORABILE: Le frecciatine sarcastiche di Mercoledì; il suo sorriso posticcio davanti ai due eccentrici organizzatori del camp; la scena del bagno di Fester.

Kekkomereq 20/12/11 20:51 - 358 commenti

I gusti di Kekkomereq

A pochi anni di distanza dal primo, arriva il sequel del live action della famiglia Addams. Rispetto al precedente questo si può collocare su un gradino più in alto, anche se la sostanza è sempre la stessa. Si dà anche più spazio al personaggio di Mercoledì, che già dalle prime battute si preannuncia più cattiva che mai. Anche i dialoghi migliorano e le situzioni diventano molto più comiche. Chi ha visto il precedente non può perdersi questo sequel.
MEMORABILE: Come nascono i bambini secondo Mercoledì.

Barry Sonnenfeld HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina La famiglia AddamsSpazio vuotoLocandina Get shortySpazio vuotoLocandina MIB - Men In BlackSpazio vuotoLocandina Wild wild west

Belfagor 3/01/13 00:01 - 2693 commenti

I gusti di Belfagor

Valido sequel che riesce a mantenere gli elementi positivi del primo film e della serie TV: un gusto per il macabro che non eccede mai, le frecciate pungenti al perbenismo borghese americano e un affiatato cast di attori. Impeccabili Julia e la Huston, scatenato Lloyd nei panni dello zio Fester sedotto da una babysitter psicotica. I momenti migliori vedono Pugsley e Mercoledì (un'inquietante Christina Ricci) mettere a soqquadro un odiosissimo campo estivo per bambini ricchi.
MEMORABILE: Mercoledì e Pugsley che guidano i piccoli indiani alla conquista del campo estivo; Il tango di Gomez e Morticia.

Nancy 31/03/16 18:16 - 778 commenti

I gusti di Nancy

Piacevolissima commedia macabra coi protagonisti della più celebre serie tv. Tutti gli attori sono azzeccatissimi e si ride in più di un'occasione: spassosissima tutta la parte del campeggio estivo che sfoggia alcune perle di satira niente male, tra cui una bellissima citazione-distruzione dei classici Disney (fatti vedere forzatamente ai bambini ribelli). La trama adulta si svolge sul tema della vedova nera e rimane pure esilarante anche se a volte ripetitiva. Indimenticabile la scena di danza tra Gomez e Morticia. Spassoso e scorrevole.
MEMORABILE: "Mercoledì è in quella fase in cui le ragazzine riescono a pensare solo a una cosa..." "I maschietti?" "L'omicidio".

Von Leppe 12/01/17 18:55 - 1272 commenti

I gusti di Von Leppe

Riesce divertente pure questo secondo capitolo degli Addams, anche se meno gotico e meno incentrato sui personaggi della famiglia, che appaiono un po' fiacchi (il tango tra Gomez e Morticia non è certo paragonabile alla mamushka del primo film). Abbiamo situazioni più esterne, dove Fester si sposa con una criminale e Mercoledì e Pugsley sono costretti a un campo estivo: le scene più riuscite si contano soprattutto in questi due frangenti.

Fabbiu 26/02/21 15:29 - 2155 commenti

I gusti di Fabbiu

Film che vuole replicare il successo del primo titolo grazie ad ambientazioni, atmosfere e personaggi già perfettamente rodati. Anche se la regia di Sonnenfeld si fa più raffinata, altrettanto non si può dire della sceneggiatura. Poco improntata sul carattere dei personaggi, con molti meno rimandi all'humor nero e al contesto gotico, inoltre con tutta una serie buchi, incongruenze e persino errori che lo indeboliscono notevolmente. Tutta la parte finale, peraltro, appare quasi scritta e diretta con la fretta di chiudere. Peccato perché la prima parte funziona invece benissimo.

Rambo90 30/10/21 17:17 - 7744 commenti

I gusti di Rambo90

Sequel riuscito, che riesce a dare spazio anche ai personaggi secondari donando a ognuno una sua specifica sottotrama. In particolare è spassosa tutta la parte al campeggio con un'ottima Ricci e un adeguatamente detestabile MacNicol. Regia e confezione rimangono molto curate, con gli ambienti della casa degli Addams spettrali e cupi, in aperto contrasto con le facezie dei personaggi. Molto brava anche la Cusack, ritmo scorrevole.

Minitina80 2/01/22 03:28 - 3000 commenti

I gusti di Minitina80

Il livello qualitativo rimane pressoché invariato, allestendo Sonnenfeld un seguito macabro ma pur sempre destinato ad un pubblico prevalentemente adolescenziale. Il fulcro è ancora una volta il Fester di un Lloyd in grado di caratterizzarlo più che bene. Mercoledì rimane la sintesi perfetta dell’umorismo nero della famiglia Addams e si conferma un punto fermo dal quale è impossibile non prescindere. Tuttavia, anche il resto degli attori sono quasi tutti tratteggiati con criterio e non mancano di completare un quadro che garantisce un discreto intrattenimento.
MEMORABILE: La svolta inaspettata della recita.

Magerehein 11/03/22 13:18 - 1053 commenti

I gusti di Magerehein

Fester vuole una donna pur essendo totalmente inesperto in materia, mentre Gomez e Morticia sono alle prese con un neonato particolare... Comincia così il sequel del buon primo film, rispetto al quale è più chiassoso e umoristico ma nel complesso un po' meno riuscito. Si continuano a caratterizzare in modo troppo macchiettistico gli estranei alla famiglia e la location di casa Addams cambia in peggio. Lloyd inebetito dalle grazie femminili fa sorridere ma cozza con il personaggio originale, mentre la Ricci è quella che dà miglior prova di sé. Comunque intrattiene.
MEMORABILE: "Anche i nostri genitori avranno un bambino, loro hanno fatto sesso"; Il monologo assurdo di Gomez al commissariato; La recita al campeggio.

Giùan 22/06/22 17:50 - 4678 commenti

I gusti di Giùan

Pur restando una spanna sotto la rudimentale naivete della serie TV, il secondo episodio cinematografico dedicato alle "creature" di Charles Addams non arretra sul piano del levigato divertissement familiare, facendo anzi un passo avanti nei contesto di una trama meglio congegnata, attraente e piuttosto gustosa. Così se la chimica tra Fester/Lloyd e la Cusack quasi pareggia quella ormai iconica della coppia Julia/Huston, anche i ragazzi terribili si ritagliano uno spazio meno angusto e finalmente irriverente (il dissennato campeggio). Peccato non si sia tradotto il titolo originale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Curiosità Funesto • 23/08/10 19:04
    Fotocopista - 1415 interventi
    In questo film c'è una frase citazione (quasi sicuramente non voluta... credo) del film E Johnny prese il fucile: quando Debbie consegna il pacco bomba a Fester, lo guarda negli occhi dicendogli "Voglio ricordarti così, come sei adesso".