La donna che violentò sé stessa

Media utenti
Titolo originale: Hard to remember
Anno: 1974
Genere: drammatico (colore)
Note: Aka "De blonde love-machine", "Dandelions".
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/04/21 DAL BENEMERITO MARCOLINO1
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Marcolino1 9/04/21 22:39 - 535 commenti

I gusti di Marcolino1

Esser clementi con i ginnasti del letto si può, ma non con una agognata attesa di una annunciata vendetta deludente negli esiti. Nemmeno annoverabile nel filone dell'erotico violento, sono appena meritevoli di uno sguardo tre sequenze d'eros vertiginoso comico-acrobatico. Manca di black humor, qui inseribile e intonato in alcuni frangenti, riempito invece dal frivolo reiterato e prolungato delle scenette e risibili sbrigative soluzioni, con un ritratto scarsamente riuscito, in un contesto di malandata commedia, delle spacconate di un biker ubriacone e sessista.
MEMORABILE: L'autostoppista costretta a spogliarsi, con esito da "ridolini"; Hauer e la Lassander sul letto cigolante; Hauer e l'amante in cima al condominio.

Adrian Hoven HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.