Italy in a day

Media utenti
Anno: 2014
Genere: documentario (colore)
Note: Il film è la versione italiana di un progetto di Ridley Scott: selezionare un video tra gli oltre 44.000 spediti per commentare la giornata del 26 ottobre 2013.
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/09/14 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 27/09/14 23:17 - 4688 commenti

I gusti di B. Legnani

Molto deludente, purtroppo. Troppe cose sono palesemente finte, oppure costruite con l'altrui complicità. Basti citare la bimba che arriva in classe dopo il suono della campanella, con l'insegnante già pronto a sfornare la battutina simpatica e preconfezionata. Ci sono bei momenti (l'imprenditore auto-recluso su tutti), ma troppo rari rispetto al resto. Peccato.

Myvincent 28/09/14 06:38 - 2522 commenti

I gusti di Myvincent

40.000 filmati girati con le varie tecnologie web in un giorno d'autunno revisionati, montati e trasformati in un clip che racconta l'Italia contemporanea (nord, sud e isole) dalla nascita alla quarta età. Una maniera originale per fare cinema, affidando a tutti il mezzo e ricavandone materiale incandescente ed espressivo. Un film "politico" che tocca vari temi non senza, purtroppo, qualche sprazzo di retorica qua e là. Insomma, ancora un prodotto che segna il ritorno alla qualità del cinema italiano.

Mickes2 7/11/14 09:05 - 1668 commenti

I gusti di Mickes2

Da un progetto di Ridley Scott un documentario da premiare per la sua semplicità e schiettezza, in piccola parte evidentemente costruito ad hoc ma in grado di far sorridere e riempire il cuore e gli occhi di splendide immagini del quotidiano e infine seriamente commuovere dinanzi la nascita e la morte, la solitudine e la speranza, per quello che è un piccolo ritratto dolceamaro del nostro paese e dei nostri cittadini in giro per il mondo in un giorno qualunque.
MEMORABILE: Inizio-fine dei turni di lavoro; La nascita della bambina poi in braccio alla sorellina: “Lo sai cos’è l’amore?”; La mamma che non ricorda più i figli.

Paulaster 12/11/14 10:45 - 2731 commenti

I gusti di Paulaster

Resto perplesso sul taglio che si è voluto dare a questo collage. Un’Italia patria di buoni sentimenti, speranze positive, che fa figli come ricci, con nell’anima il tricolore. Una versione da spot pubblicitario con solo un magro riferimento ai giovani senza lavoro o alla criminalità organizzata. Correttissimo, con cameo di rapporto lesbo, sui matrimoni gay, con sullo sfondo la benedizione del Papa. Montaggio che vuol dar enfasi alla Malick e musiche folk per democrazia popolare.

Galbo 17/12/14 20:29 - 11343 commenti

I gusti di Galbo

Un tentativo sperimentale di raccontare l'Italia attraverso la quotidianità degli italiani stessi. Salvatores seleziona il materiale pervenuto ma ci mette lo "zampino" con sequenze palesemente realizzate ad hoc che turbano nel complesso la spontaneità del progetto. Ciò non toglie che il documento sia a tratti interessante e coinvolgente e sia rilevante (com'era logico attendersi) il lavoro di montaggio effettuato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione B. Legnani • 27/09/14 23:21
    Consigliere - 13722 interventi
    Visto. Decisamente brutto. Troppo finto...
  • Discussione B. Legnani • 28/09/14 13:23
    Consigliere - 13722 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Visto. Decisamente brutto. Troppo finto...

    Gulp! Vedo che la media è 2,5! Avendogli io dato 1,5, l'altro voto è altissimo...
  • Discussione Didda23 • 28/09/14 14:19
    Comunicazione esterna - 5712 interventi
    3 e mezzo, suppongo
  • Discussione Zender • 29/09/14 08:38
    Consigliere - 43512 interventi
    Date tempo al tempo...
  • Discussione B. Legnani • 30/09/14 19:39
    Consigliere - 13722 interventi
    Didda23 ebbe a dire:
    3 e mezzo, suppongo

    Solo 3.
    Con eccessiva generosità, il nostro sistema di medie approssima lo 0,25 allo 0,50...

    ;-)))
  • Discussione Didda23 • 30/09/14 21:48
    Comunicazione esterna - 5712 interventi
    Lo so...
  • Discussione Graf • 1/10/14 04:07
    Call center Davinotti - 917 interventi
    Ho notato che Legnani è, in genere, piuttosto stretto nei suoi giudizi di valore...
    Realista più di un re: ha capito che il cinema è un' arte minore e che non produce (più) capolavori se non in casi rari.
    Personalmente sono più indulgente nelle votazioni: fare un film è un meccanismo complicato da organizzare e gestire; arrivare fino alla fine delle riprese è una fatica che va premiata per se stessa; ecco perché non vado quasi mai sotto i due pallini anche per film modesti. Ringrazio perché si producano nonostante tutto, specialmente in Italia.

    Il cinema (almeno quello sonoro) ha toccato lo zenit della creatività negli anni '50 e '60 poi la sua fiamma si è andata lentamente spegnendosi...
    Esso, ormai, è stato spodestato dal suo trono.
    Altri media, altre sintassi, hanno preso il suo posto privilegiato nell'immaginario collettivo della società globale...Non specifico nemmeno quali....
    Ultima modifica: 1/10/14 04:19 da Graf
  • Discussione Zender • 1/10/14 07:54
    Consigliere - 43512 interventi
    Ammazza che de profundis, Graf... Non penso che stia così spegnendosi, la fiamma. Semplicemente più gli anni passano più è difficile fare qualcosa di nuovo e di riuscito, cercando poi di compiacere platee che in gran parte sono alla ricerca di effetti speciali o di grandi attori senza più guardar troppo al valore intrinseco del film. Però chi per esempio ha saputo reinventare il cinema (vedi Tarantino) qualcosa di valido è riuscito a farlo.
  • Discussione Didda23 • 1/10/14 08:48
    Comunicazione esterna - 5712 interventi
    Concordo con il pensiero zenderiano. Semmai la vetta assoluta è stata toccata nei settanta...
  • Homevideo Buiomega71 • 7/10/14 19:06
    Pianificazione e progetti - 21754 interventi
    In dvd per 01 Distribution , disponibile dal 06/11/2014

    http://www.amazon.it/Italy-Day-Gabriele-Salvatores/dp/B00NVMFS5Q/ref=sr_1_34?s=dvd&ie=UTF8&qid=1412701512&sr=1-34