Il giuramento di Diane - Film (1994)

Il giuramento di Diane
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/04/15 DAL BENEMERITO PANZA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Panza 26/04/15 20:31 - 1833 commenti

I gusti di Panza

Piatta riproposizione del processo al mafioso John Gotti ricostruita come frettoloso bignami di nomi e volti. Patacca televisiva americana che ha un flebile interesse nell'introduzione alla vicenda ma che crolla rovinosamente nella parte processuale, senza nerbo e uguale ad altre mille già viste. Incredibile il titolo italiano, che fa pensare a un horror o a un thriller da quattro soldi pur facendo allusione alla scena iniziale, l'unica un po' suggestiva. Il titolo originale comunque sembra uno scioglilingua.
MEMORABILE: Il doppio giuramento all'inizio.

Herrkinski 14/03/16 02:28 - 8025 commenti

I gusti di Herrkinski

Film tv realizzato senza troppe perdite di tempo; la sceneggiatura pare risenta infatti di alcune imprecisioni storiche e c'è naturalmente spazio anche per qualche evento romanzato, inoltre affronta solo una parte della vicenda Gotti, ben più complessa. Peccato, perché la Bracco ci mette impegno e anche il resto del cast regala buone caratterizzazioni; la regia è invece di stampo puramente televisivo, come evidente anche dalla confezione. Da vedere in tandem con il migliore Gotti, uscito un paio d'anni dopo, per un interessante confronto.

Max dembo 1/12/23 12:04 - 427 commenti

I gusti di Max dembo

Primo lungometraggio su Gotti, condannato in via definitiva appena due anni prima, rievoca quello che fu un fallimento, non una vittoria, il processo del 1986 dell'OCB di N. Y. contro “Teflon John" l'elegantone. La Bracco è ben più avvenente della procuratrice Giacalone originale, mentre Denison è ciò per cui l'interesse è suscitato, nei panni del carismatico boss. Attore poco conosciuto ma legato a topici ruoli manniani, seppure poco somigliante al vero, è un predestinato somatico, per questi ruoli. Corretta rievocazione dalle riprese ristrette, di avvenimenti e date. Dignitoso.
MEMORABILE: La Bracco è sempre troppo "tanta" ma anche brava, con delle gambe così lunghe "che manco entrano nelle inquadrature"; Aniello Della Croce filosofo.

Roger Young HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina GiuseppeSpazio vuotoLocandina GesùSpazio vuotoLocandina Lassiter, lo scassinatoreSpazio vuotoLocandina Identità bruciata
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.