Il buco in testa - Film (2020)

Il buco in testa
Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONCineprospettive

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/11/20 DAL BENEMERITO COTOLA
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 25/11/20 17:35 - 9130 commenti

I gusti di Cotola

Maria è orfana da prima della nascita: un terrorista ne ha ucciso il padre poliziotto. Un giorno parte per andare a conoscerlo. Ispirato a un fatto realmente accaduto, il film butta alle ortiche un potenziale non da poco. Lo fa disperdendo il cuore della storia - il risentimento di Maria e la sua voglia di mettersi il passato, almeno parzialmente, dietro le spalle - in troppi rivoli narrativi in cui si dà spazio per l'ennesima volta al volto più deteriore della provincia partenopea. Perché? Peccato: il personaggio di Maria è di quelli che avrebbe potuto reggere l'intero film.
MEMORABILE: Il palese e iniziale omaggio ai Lumière.

Reeves 26/09/21 08:58 - 2332 commenti

I gusti di Reeves

Film doloroso e certamente non facile, storia di una ragazza che non ha mai metabolizzato l'uccisione del padre da parte di un manifestante armato di pistola. Proprio per questo, molti anni dopo, vuole conoscerlo. Una vicenda nella quale dolore si somma a dolore, solitudine a solitudine. Capuano lo dirige con grande partecipazione, con un pudore discreto e ammirevole. Teresa Saponangelo è bravissima.

Paulaster 28/06/22 09:48 - 4494 commenti

I gusti di Paulaster

Figlia orfana a causa del terrorismo va a Milano per conoscere chi gli ha ucciso il padre. Storia sulle conseguenze di chi ha subìto la perdita di un genitore. Si pone l'accento su una difficile conciliazione e sulla vita che consegue alla disgrazia. Il chiarimento finale è fastidiosamente didascalico, con ipotesi di vendetta altrettanto gratuita. Tutto il corollario di napoletanità fatto di futuri camorristi e precarietà sociale non aggiunge granché; si poteva esplorare meglio la situazione familiare, soprattutto il ruolo della madre vedova.
MEMORABILE: Stesa per la via di Milano; La testata a chi gestisce il teatro dei ragazzi.

Anita Zagaria HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Don CamilloSpazio vuotoLocandina Cento giorni a PalermoSpazio vuotoLocandina Il camorristaSpazio vuotoLocandina La posta in gioco
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Curiosità Neapolis • 7/04/24 10:15
    Call center Davinotti - 3133 interventi
    Teresa Saponangelo premiata con il Nastro d'argento 2021 come miglior attrice protagonista.