Il bandito e la "madama"

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Smokey and the bandit
Anno: 1977
Genere: commedia (colore)
Note: Aka "Il bandito e la madama". Seguito da "Una canaglia a tutto gas".
Numero commenti presenti: 5
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Sorprendente successo al botteghino (in America), SMOKEY AND THE BANDIT rilancia la commedia fracassona tutta gag facili e inseguimenti che di lì a poco troverà terreno fertile anche in tv col celebre HAZZARD (che a questo film si ispira soprattutto nella caratterizzazione coatta degli sceriffi e nelle riprese delle auto che finiscono fuoristrada). L'ex stuntman Hal Needham (si può intuire la sua vecchia professione per la qualità degli incidenti e delle corse nell'erba) infonde a SMOKEY AND THE BANDIT tutto lo spirito del Sud degli Stati Uniti, a cominciare dalle musiche rigorosamente country di Jerry Reed, il singer di Atlanta (tra l'altro mèta del viaggio, dove trasportare...Leggi tutto la birra illegalmente da Texarcana, in Texas) che, oltre a cantare l'inno "Eastbound and down" è pure coprotagonista nel ruolo di Grifo, il camionista. Lui e Burt Reynolds, che invece guida una TransAm nera velocissima con la funzione di sviare l'attenzione della polizia, macinano chilometri su chilometri animando un road movie scatenato. Forse non dotato di un umorismo molto sottile, indubbiamente ripetitivo ma sincero e spesso divertente (gran parte del merito va a Burt Reynolds, sicuramente in parte e simbolo stesso del disimpegno in celluloide, ma anche lo sceriffo inseguitore col figlio Junior sono una coppia da non sottovalutare). E' insomma l'innata simpatia dell'eroe interpretato da Reynolds (detto appunto "il bandito") il segreto del successo del film: capace di mettere nel sacco gli sceriffi, conquistare le donne e correre sui suoi bolidi senza paura (un po' il sogno di molti americani); un eroe positivo, nonostante il suo nullo rispetto per la legge. Chi conosce HAZZARD sa cosa aspettarsi. Qui c'è una parvenza di storia in più, una sfida contro il tempo... E' un po' quella che si definirebbe una classica americanata.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Wonka 31/01/10 15:20 - 31 commenti

I gusti di Wonka

Film senza pretese fatto di inseguimenti, qualche gag, storiella amorosa, un pizzico di ribellione e musica country. Burt Reynolds corre per scommessa inseguito da sceriffo macchietta + figlio bamboccio, carica in auto ragazza scappata dal matrimonio (col figlio bamboccio!); gli autoctoni tifano per lui... Non solo tutto è prevedibile, ma anche piuttosto noioso. Needham non lascerà, ma raddoppierà con La corsa più pazza d'America 4 anni dopo. I più divertenti sono padre e figlio texani che appaiono all'inizio ed alla fine.

Rambo90 26/10/11 01:41 - 6431 commenti

I gusti di Rambo90

Divertente, dalla storia semplice semplice e zeppa di inseguimenti ben realizzati e fracassoni. È un tipo di film da vedere in cerca di svago senza pretese e questo regala; bravo e simpatico Burt Reynolds, ma ancora più bravo e gigioneggiante è Jackie Gleason nel ruolo dello sceriffo che gli dà la caccia. Sicuramente non è per tutti (alla larga chi cerca una sceneggiatura complessa o personaggi approfonditi), ma personalmente l'ho trovato godibile. Buona la colonna sonora di Jerry Reed.

Kanon 20/03/11 15:53 - 596 commenti

I gusti di Kanon

Una baracconata in perfetto stile Usa, con tanto di assillante musica country ad allietare la vicenda. Pare un episodio allungato di Hazzard (e forse in qualche modo lo ha certo ispirato) fatto tutto di inseguimenti con belle auto, inseguitori scemi, pupe raccattate per strada che si uniscono alla vicenda (finanche sentimentalmente). Reynolds è il prototipo del macho a stelle e strisce. Resta il fatto che per un cinema di questo tipo fatto di disimpegno, puro intrattenimento e professionalità, gli yankee sono i numeri uno.

Alex1988 5/03/16 18:30 - 666 commenti

I gusti di Alex1988

Divertente e scanzonata commedia "on the road" che anticipa di poco la serie Hazzard. Due divertenti personaggi che, per scommessa, devono trasportare 400 casse di birra in 28 ore; durante il viaggio, incontreranno una altrettanto bizzarra donna che si unirà a loro. Un'ora e mezza di inseguimenti a non finire; classico film da sabato sera, senza pretese.

Berto88fi 28/05/18 16:24 - 199 commenti

I gusti di Berto88fi

Allegro road-movie tipico del periodo; protagonista, più che Reynolds, è la Pontiac Trans Am che guida, in corsa con un camion carico di birra da trasportare per due ricchi texani. C'è pure la storiella d'amore con la Field, ma il personaggio più divertente è senz'altro lo sceriffo "Mastino" interpretato da Gleason. Lunghi inseguimenti, sgommate e salti, accompagnati da musica country per quasi tutta la durata del film; per amanti del genere.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.