Free Solo

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/02/19 DAL BENEMERITO PAULASTER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Paulaster 25/02/19 11:52 - 2619 commenti

I gusti di Paulaster

Scalata in solitaria di El Capitan al parco di Yosemite. Lo scalatore estremo Honnold realizza per primo l’impresa lasciando che l'attenzione vada anche a chi lo segue (la troupe, la fidanzata). Tra la vita e la morte si può passare da un mancato appiglio e la preoccupazione scorre sui volti. Gli ultimi venti minuti lasciano il fiato sospeso e il respiro in parete del protagonsista si fonde a quello di chi guarda. Immagini spettacolari della natura e spiegazioni tecniche dal punto di vista sportivo.
MEMORABILE: La caduta per colpa della sua ragazza; La lista dei climber morti; “You face your fear because your goal demands it”; L’esultanza a metà parete.

Pinhead80 18/04/19 16:36 - 3785 commenti

I gusti di Pinhead80

Folle documentario che mostra come l'essere umano cerchi continuamente un modo per superare se stesso a dispetto delle leggi della natura. La vita e l'impresa in free solo di Alex Honnold vengono raccontate da diversi punti di vista. Tutti sembrano non voler che Alex arrampichi, ma alla fine sono lì che si aspettano da lui l'impresa miracolosa. Le immagini fanno emozionare e rabbrividire allo stesso tempo e ogni volta che inquadrano verso il basso ci si rende conto della totale follia dell'operazione. Impressionante.

Didda23 26/08/19 12:02 - 2268 commenti

I gusti di Didda23

Meraviglioso documentario che mostra tutto il percorso di preparazione effettuato da Honnold per raggiungere la folle impresa di scalare (senza alcun tipo di protezione) El Capitan, inquietante montagna sita nel parco di Yosemite. Le spiegazioni tecniche sono argomentate con facilità (la comprensione è immediata anche per il più inesperto dei neofiti) e l'empatia sorge spontanea. Colpisce la meticolosità di ogni operazione in fase di studio e la scalata finale lascia spesso con il fiato sospeso. Le immagini della natura commuovono, da tanto sono incantevoli.
MEMORABILE: La rovinosa caduta con la fidanzata; Il tentativo fallito; La freeblast.

Galbo 30/10/19 19:32 - 11272 commenti

I gusti di Galbo

La storia di Alex Honnold scalatore professionista che adotta una tecnica che non prevede l’uso delle corde. Immagini straordinarie ma nello stesso tempo un tentativo di capire l’uomo e le sue motivazioni che vanno ricercate in un infanzia complicata, come il documentario mostra chiaramente. L’emozione principale la danno tuttavia le riprese sportive che “immergono” letteralmente lo spettatore all’interno della performance sportiva. Buono.

Kinodrop 30/12/19 19:44 - 1388 commenti

I gusti di Kinodrop

La temeraria impresa del climber Alex di affrontare in solitaria la proibitiva parete rocciosa di El Capitan, documentata passo passo da una troupe specializzata. Accanto alla parte tecnica vengono descritti gli aspetti psicologici che sembrano ignorare il pericolo, determinati anche da una famiglia problematica e da un padre borderline. Qualche lungaggine un po' didascalica ed estranea alla sostanza della performance riscattata però dall'emozionante finale. Bellissime le riprese dell'insieme e dei dettagli in un contesto naturalistico unico.
MEMORABILE: Due cadute in un mese; L'amigdala un po' "pigra" di Alex; L'operatore che distoglie lo sguardo.

Mickes2 18/05/20 16:41 - 1663 commenti

I gusti di Mickes2

Un sogno lungo otto anni: scalare El capo a mani nude e senza corde. Come dice Alex Honnold, per fare free solo ci vuole la mentalità del guerriero; ma in linea di massima e soprattutto per chi soffre di vertigini la mentalità è quella del folle extraterrestre. Spingersi oltre il limite abbracciando ogni istante la morte come fosse qualcosa di desiderato. Classificato come cerebralmente anomalo, nonostante le decine di scalatori morti, la vita di Alex è una sfida continua contro la gravità. Semplicemente incredibile.
MEMORABILE: Le risa di soddisfazione a 1600 piedi di altezza.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Zender • 25/02/19 18:55
    Consigliere - 43712 interventi
    Premio Oscar 2019 per: Miglior documentario