LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/01/12 DAL BENEMERITO DIGITAL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Digital 9/01/12 01:12 - 1118 commenti

I gusti di Digital

Madre e figlio vengono tenuti sotto scacco da un rapinatore di banche, ma sapranno come uscirne... Thriller on the road che segue bene o male lo stesso canovaccio di molti film simili, ma che comunque risulta godibile: intrattiene per tutta la sua durata, con un crescendo di tensione che avrà il suo culmine nel finale ambientato in uno zuccherificio dismesso. Maria Bello offre una convincente prova attoriale, lodevole anche il villain di turno, Stephen Dorff. Se non avete chissà quali pretese, mettetevi comodi: it's show time.

Gestarsh99 25/06/12 23:25 - 1315 commenti

I gusti di Gestarsh99

Debole e sciocco on the road notturno con annessi sequestro e viaggio in auto lungo e periglioso, che pretende di abbrancare con zero idee e pochissimi mezzi un mini-filone di nicchia che annovera titoli come Le strade della paura e Autostop rosso sangue. Futilmente misogino nella prima parte, allorchè rappresenta una figura femminile fragile, isterica, insicura, incasinatissima e al limite dell'instabilità bipolare; ottusamente para-femministico nell'epilogo, quando tenta di riscattarla con speculare goffaggine ribaltatoria. Maria Bello non fa una gran pubblicità alle donne in psicanalisi vittime di abusi coniugali.
MEMORABILE: La borsa piena di milioni imboscata senza troppi problemi...

Nando 10/10/12 22:30 - 3458 commenti

I gusti di Nando

Thriller con ambientazioni da road movie che mostra evidenti limiti narrativi con situazioni riprese da altre pellicole. La narrazione, nonostante la linearità, sembra condurre a un finale scontato. Tra i due interpreti appare migliore la Bello rispetto a un troppo convenzionale Dorff.

Rambo90 27/11/13 00:04 - 6318 commenti

I gusti di Rambo90

Plot classico ma girato benino da Bonito (già autore del godibile Presa mortale) e impreziosito dalle buone prove della Bello e di Dorff. I dialoghi fra loro due sono ben costruiti e i veloci botta e risposta permettono allo spettatore di non annoiarsi. L'azione arriva verso la fine, tra inseguimenti e brevi sparatorie. Non male.

Galbo 26/03/14 06:59 - 11348 commenti

I gusti di Galbo

Non brilla certo per originalità narrativa questo thriller di John Bonito; di vicende con rapinatore più ostaggi è piena la cinematografia e in questo la trama appare da subito ampiamente prevedibile. Bisogna però ammettere che il regista ha la capacità di mantenere alta la tensione e di rappresentare bene le dinamiche tra i diversi personaggi che sono discretamente caratterizzati dalla sceneggiatura. Buona la prova degli attori. Non male.

Simdek 26/03/14 09:53 - 93 commenti

I gusti di Simdek

Classico film di sequestro in macchina che nulla aggiunge alla già strabordante filmografia sul genere. Qui addirittura non si crea mai il clima di ansia che è facile da inserire in situazioni del genere e i dialoghi tra i protagonisti sfiorano spesso il grottesco, considerando che forse il sequestrato è più instabile del rapitore. Pochezza estrema di idee che si tenta di riempire con un finale movimentato tuttavia inverosimile e quasi ridicolo. Un paio di scene da ricordare, nulla di più. Evitabile.

Myvincent 3/08/14 15:03 - 2526 commenti

I gusti di Myvincent

Debitore, fra gli altri, di Sugarland express e dell'italiano Cani arrabbiati, il film è l'ennesimo esempio di thriller on the road, dove un bandito (e due ostaggi) spera disperatamente di arrivare nel salvifico Messico. Un'occasione in più per dimostrare l'incapacità attoriale di Maria Bello, incastrata in poche, fasulle, espressioni mimiche di sentimenti materni. Il cattivo se la cava meglio ed è sicuramente più simpatico.

Buiomega71 26/05/17 01:44 - 2235 commenti

I gusti di Buiomega71

Sembra più datato di quello che è realmente e la terribile chiusa finale da telefilm fa smadonnare. Però Bonito sa il fatto suo, tra le notturne, placide e immense highway della Lousiana, una costruzione dei dialoghi e del profilo psicologico (lo sdoppiamento di Dorff, prima quasi protettivo, poi feroce killer, l'insicurezza della Bello che diventa rivalsa quasi da rape and revenge) non banale. Il prefinale al dinner e spizzichi action alla The hitcher, tra ribaltamenti di pick-up e fucili spianati, danno una marcia in più. Notevole la fotografia di Theo van de Sande.
MEMORABILE: La scritta d'aiuto sul muro del bagno; Lo stratagemma dello scuolabus; L'odiosa cassiera e i 50 centesimi per telefonare; Chiusa nel bagagliaio.

Daniela 6/07/17 23:03 - 9230 commenti

I gusti di Daniela

La migliore terapia per superare i complessi da donna umiliata ed offesa prima dal padre e poi dall'ex marito fetente? Farsi sequestrare insieme al figlioletto (antipaticissimo) da un rapinatore in fuga... Prima parte on the road poco originale ma potabile ma da un certo punto in poi va tutto a ramengo, fra comportamenti insensati e ribaltamenti dei ruoli assurdi, fino ad un finale che fa scuotere la testa dallo sconforto. Bello alle prese con un personaggio troppo imbranato per essere credibile, meglio il piccoletto Dorff a cui i ruoli di criminale schizzato confanno.
MEMORABILE: Perché non chiamare subito la polizia? Perché omettere informazioni decisive una volta chiamata?
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Digital • 12/05/12 21:58
    Segretario - 3026 interventi
    Questo simpatico filmetto, trova la via dell'home video grazie alla Medusa, che lo propone a noleggio, a partire dal 20/06/2012.
  • Discussione Buiomega71 • 26/05/17 10:07
    Pianificazione e progetti - 21767 interventi
    Ormai il cinema "sulla strada" ha esaurito le sue cartucce

    Un minifilone che ha donato (in passato) piccoli capolavori e, ormai, oggetti di culto.

    John Bonito (amico di John "yo yo" Cena) si accoda al genere con i suoi ultimi remasugli

    A parte il fatto che la pellicola sembra più datata di quello che effettivamente e, e il tremendo finale da telefilm e un calcio negli stinchi, il filmaccio non mi e dispiaciuto

    Un lungo viaggio notturno tra le sterminate, placide e sonnolente highway della Lousiana (notevole la resa fotografica di Theo Van De Sande), con reminiscenze alle Strade della paura rediane

    Bonito sà il fattaccio suo, e il tratteggio psicologico (Dorff rapinatore quasi "protettivo", poi, quando il suo piano va a farsi benedire, feroce e spietato killer. La Bello-bravissima-madre insicura prima, implacabile vendicatrice in canotta stile "rape and revenge" poi) nonchè i dialoghi superiori alla media di questi "straight to video".

    Stazioni di servizio, dinner, numeri di soccorso sbagliati (il 411 al posto del 911) fattorie abbandonate, strade notturne o assolate, posti di blocco, messaggi d'aiuto lasciati nelle pareti delle toilette, rapimenti, chiusa nel bagagliaio in compagnia di cadaveri freschi freschi, auto date alle fiamme, cassiere odiose (da antologia il prestito dei 50 centesimi per telefonare), stratagemmi di salvezza (lo scuolabus) e un prefinale che si accosta alle virulenze di The Hitcher, con tamponamenti, inseguimenti, fucili a pompa spianati e pick-up (presi in prestito) ribaltati.

    Resa dei conti un pò così, ma la tensione regge e lo spettacolo anche

    Nulla che non sia già stato detto (e meglio) o fatto, ma di buona professionalità e di una regia attenta che non ti aspetti dal regista di Presa Mortale

    Filmetto che passa veloce, intrattiene, e nonostante qualche scivolone ( il processo per l'affidamento del figlio, l'improponibile chiusa finale) fà il suo sporco lavoro.

    Agghiacciante la musica da film porno sui titoli di coda

    Distribuisce la Anchor Bay.
    Ultima modifica: 26/05/17 14:04 da Buiomega71
  • Homevideo Buiomega71 • 26/05/17 10:09
    Pianificazione e progetti - 21767 interventi
    Registrato da Sky Prima Fila a luglio del 2012, durata effettiva 1h, 25m e 58s
    Ultima modifica: 26/05/17 10:28 da Buiomega71