Barbablù

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Un cast femminile di all-star a circondare il mattatore Richard Burton per l'ennesima rivisitazione del classico di Charles Perrault (1697), In Italia fino ad allora monopolizzato da Carlo Ludovico Bragaglia, che diresse un BARBABLU’ nel 1941 e una sua parodia con Totò (LE SEI MOGLI DI BARBABLU’) nove anni dopo. Questo BARBABLU’ è diretto da Luciano Sacripanti, ma è una grossa produzione internazionale, in cui la parte del leone la fanno le scenografie di Enzo Bulgarelli supportate da colori contrastati particolarmente vivaci. Della favola di Perrault rimangono i punti cardine, ma la versione di Sacripanti (o Edward Dmytryk che dir si voglia) punta a una maggior focalizzazione...Leggi tutto della figura di Barbablù (un Richard Burton un po' scontato, pur se bravo e affascinante). La moglie destinata a salvarsi, una ballerina americana (Joey Heatherton) attratta dalla galanteria tutta europea del protagonista, diventerà suo malgrado una sorta di psicanalista di Barbablù, che le racconterà, tramite veloci flashback, le caratteristiche delle precedenti mogli che lo indussero ad ucciderle. Ci passeranno sotto gli occhi in sequenza Virna Lisi (non smetteva mai di cantare), Raquel Welch (una ex-monaca ossessionata dal raccontare i suoi amori precedenti), Nathalie Delon (troppo stupida e lussuriosa), Karin Schubert, Marilù Tolo (masochista), Agostina Belli (troppo superficiale)... Per tutte Barbablù sa dare una logica spiegazione del suo omicidio e a volte ci sembra persino di non poterlo biasimare. Il film nel complesso non annoia (nonostante le due ore), ma non ha nulla di particolarmente originale che ce lo faccia apprezzare. E’ anzi inevitabilmente ripetitivo e l'unico divertimento sta nell’immaginare quale fine farà la vittima successiva.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

ciavazzaro 1/04/07 12:50 - 4769 commenti

I gusti di ciavazzaro

Buona variazione sul tema di Barbablu, con una grande interpretazione di Richard Burton e un contorno di attrici di tutto rispetto (Lisi, Welch, Tolo, Belli). Buona atmosfera e humor nero. Da notare la partecipazione di Mathieu Carriere e della Danning doppiata da Lilla Brignone (che con questa acconciatura bionda sta bene). Ottimi la musica di Ennio Morricone, la scenografia del castello e i titoli finali, con le foto degli attori e sotto scritto se si sono salvati o meno.

Matalo! 21/01/09 09:43 - 1370 commenti

I gusti di Matalo!

Terrificante e comico film, vale come baraccone del kitsch a tutto spiano in virtù di un Burton scatenato nel grottesco e nel manieristico suonare l'organo con l'occhio dell'invasato. Il parterre di gnocche e l'atmosfera "tenebrosa" da castello fantasma delle giostre non mancherà di divertire i fans del cinema spazzatura, specie quando questo si scontra con cast e budget da film di qualità. Detto questo e proprio per questo, imperdibile!

B. Legnani 24/01/09 12:53 - 4950 commenti

I gusti di B. Legnani

Anomalo, non inseribile in nessun genere. Burton gigioneggia adorabile. Fa colpo vederlo duettare con la Schubert (brava) e la Belli (assai meno): la cosa dà oggi al film un valore aggiunto. Ma il film è strano, con cose notevoli (la narrazione in flashback, le scenografie di un kitsch che ripugna ed attrae) e altre un po' stonate (Zimmer parla acutamente di "trappola del film a episodi che si degrada in una serie di numeri d'attrice"). Resta oggetto strano, che qua attrae e là tedia, che qua fa sorridere e là fa sbuffare. Adatto ai curiosi.

Ronax 3/02/09 01:22 - 972 commenti

I gusti di Ronax

Sontuosa goliardata internazionale firmata da Dmytryk e Sacripanti (misteri delle coproduzioni!), è un cocktail di dramma, commedia nera, horror, erotico, con una posticcia spruzzata di "politically correct". Burton non sembra prendere molto sul serio la faccenda e il plotone di belle donne che lo circonda ancor meno di lui, mentre Morricone ricopia con qualche variante le musiche di Indagine. Da cardiopalma la Schubert e la divina Marilù, ma anche le altre sono un gran bel vedere.
MEMORABILE: La faccia da cane bastonato di Burton quando, dopo il racconto di ogni delitto, si affanna a difendere le sue buone ragioni con l'ultima moglie.

Mco 26/07/09 02:45 - 2197 commenti

I gusti di Mco

Chicca imperdibile per gli amanti dell'"absolutely different". Un grande Burton in mezzo a donne bellissime, spesso nude, si destreggia nel ruolo del perfido uxoricida in maniera pressoché perfetta. Si noti che la regia pare accreditata anche al veterano Dmytryck ma da più fonti si sa che questi non ha assolutamente preso parte "diretta" alle riprese del film, prestando unicamente il proprio prestigioso nome. Da vedere!

Undying 14/06/12 20:32 - 3827 commenti

I gusti di Undying

Coreografia del delitto ammantata dalla consapevolezza dell'impotenza, forse derivata dalle esperienze in campo militare. Barbablù incarna il baubau, lo spauracchio, il madman, il boogeyman delle donne; e se Burton, con quello sguardo follemente perso, è qui costretto a distribuire, in una curiosa commistione, ilarità più che orrore, a ravvivare l'attenzione ci pensa una (inusuale per l'epoca) dose di erotismo, suggerita dalla presenza d'avvenenti mogli sventurate e da qualche eccellente nudo di circostanza. Film dal cast superlativo con dialoghi intelligenti e una buona dose di macabre idee.

Lythops 7/11/15 16:57 - 980 commenti

I gusti di Lythops

Richard Burton è l'interprete ideale di questo film che molto deve alle musiche di Morricone, accurate nella strumentazione e nella gestione dei temi. Piacevolmente "perverso", si sviluppa in modo molto personale tenendo presente la famosa fiaba. Piacevole a vedersi, con interpreti femminili di tutto rispetto per l'epoca e non solo anche se qualcuna si rivela palesemente non all'altezza, dimostra i suoi anni in una gestione differente dei tempi rispetto a quelli odierni. Belle le scenografie.

Daniela 1/06/17 12:47 - 10493 commenti

I gusti di Daniela

Mammone (tiene la mamma mummificata in casa) ed impotente (fugge alla vista della tetta nuda), il barone è un serial killer di mogli che, nella quasi totalità dei casi, meritano di fare una brutta fine... A prenderlo sul serio, è un film tremendo nella sceneggiatura, nei dialoghi ed anche nelle prove attoriali, a parte Burton, impunemente gigioneggiante fra attrici bellissime impegnate in una gara di cagneria. Però è talmente strampalato e kitsch da indurre il sospetto si possa trattare di una raffinata parodia misogina non per tutti i palati. Perplessa, concedo due pallini dubbiosi.
MEMORABILE: Virna Lisi canterina; Gelsomino e Ciclamino, capezzoli in competizione; Rachel Welch suora ninfomane; La vecchia pettina la mummia

Lucius 15/06/18 23:15 - 2927 commenti

I gusti di Lucius

Un titolo ridicolo suggella un'opera filmica di grande interesse, specie per gli anni in cui è stata realizzata, ma che non perde lo smalto, neppure visionata oggi. La matrice nazista appena accennata, nel finale, chiude una storia maledetta fatta di soprusi ai danni di donne innamorate. Un'intera collezione di cadaveri di ex consorti debitamente celata tra i meandri del castello e una chiave che non deve essere usata... Tanto va la gatta al lardo... che ci regala una visione piacevolmente sorprendente. Cast pregevole e impegnato.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Undying • 16/06/12 23:13
    Scrivano - 7616 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Undying ebbe a dire:
    La versione televisiva trasmessa da Mediaset dura 1:49:36.

    Esattamente Undying, la stessa che ho da Italia 7 Gold.

    In vhs uscì per la Mitel, poi Stardust.


    Mi piacerebbe visionare, se esiste, la versione di 125 minuti (così riporta imdb).
  • Homevideo Buiomega71 • 17/06/12 02:12
    Pianificazione e progetti - 22887 interventi
    Undying ebbe a dire:
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Undying ebbe a dire:
    La versione televisiva trasmessa da Mediaset dura 1:49:36.

    Esattamente Undying, la stessa che ho da Italia 7 Gold.

    In vhs uscì per la Mitel, poi Stardust.


    Mi piacerebbe visionare, se esiste, la versione di 125 minuti (così riporta imdb).


    Già Undy, non sarebbe male...Ma mi accontento della registrazione da 7 Gold, che sembra provenire da un buon master...
  • Discussione Gestarsh99 • 8/09/12 14:13
    Scrivano - 17332 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Domenica 9 SETTEMBRE ore 03:45 su IRIS
    Dice Matalo!: Dmytrik ha messo solo la firma;


    Fonte della notizia?



    Ci sono due spiegazioni alternative, entrambe plausibili:

    * semplice scambio di nomi tra Dmytrik e Sacripanti

    * la mano registica di Dmytrik è impercettibile, per cui quel "ha messo solo la firma" va inteso come "il fatto che l'abbia diretto Dmytrik emerge solo dalla sua firma sui titoli di testa".


    Comunque sarebbe meglio domandarlo direttamente a Matalo.
  • Discussione Buiomega71 • 8/09/12 14:39
    Pianificazione e progetti - 22887 interventi
    In effetti la mano del regista di Anime sporche si sente eccome! Gran cast, straordinare scenografie, una notevole cura dell'immagine...Credo che il nome di Sacripanti (perfetto carneade) sia stato messo per ragioni coproduttive.
    Ultima modifica: 8/09/12 16:22 da Buiomega71
  • Discussione B. Legnani • 8/09/12 16:43
    Consigliere - 14245 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    In effetti la mano del regista di Anime sporche si sente eccome! Gran cast, straordinare scenografie, una notevole cura dell'immagine...Credo che il nome di Sacripanti (perfetto carneade) sia stato messo per ragioni coproduttive.

    Carneade e basta non direi, ma in effetti a me risulta che Sacripanti abbia curato l'edizione italiana del film diretto da Dmytryk.
    Ora non ho tempo, ma ho un'intervista alla Belli in cui dovrebbe parlarne. Attendiamo da Matalo la sua fonte.
  • Homevideo Quidtum • 21/01/13 12:24
    Servizio caffè - 2188 interventi
    Digital ebbe a dire:
    L'eccellente dvdmux italiano dura 02:03:54.
    Esiste in qualità full tale mux sul DVD della Anchor Bay o è un rip?
  • Homevideo Digital • 16/02/13 12:04
    Portaborse - 3219 interventi
    Quidtum ebbe a dire:
    Digital ebbe a dire:
    L'eccellente dvdmux italiano dura 02:03:54.
    Esiste in qualità full tale mux sul DVD della Anchor Bay o è un rip?

    Mi sono accorto solo ora della tua chiamata, sorry! Comunque, per risponderti, ti dico che il mux che ho è un rip, non ha dunque la qualità di un dvd untouched.
    Ciao.
  • Homevideo Quidtum • 16/02/13 15:54
    Servizio caffè - 2188 interventi
    Digital ebbe a dire:
    ...il mux che ho è un rip, non ha dunque la qualità di un dvd untouched
    Se estraessi l'audio con virtualdub e me lo inviassi in formato wav via PM altrove, sarebbe 'na gran cosa cosa!
  • Homevideo Buiomega71 • 21/12/13 14:06
    Pianificazione e progetti - 22887 interventi
    In dvd per Sinister, disponibile dal 18/02/2014

    http://www.kultvideo.com/DVD/DVD.aspx/aid19135aid-DVD-Barbabl%C3%B9-18-02-Bluebeard?__lang=it-IT
  • Homevideo Xtron • 2/03/14 14:15
    Servizio caffè - 1878 interventi
    Il dvd SINISTER

    Audio Italiano-inglese
    Sottotitoli in italiano
    Formato video 1.85:1 anamorfico
    Durata 1h58m42s
    Extra Trailer e presentazione di L. Cozzi

    Un'immagine dal dvd (si trova al min. 25:31)

    Ultima modifica: 2/03/14 16:06 da Zender