Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BOY ERASED - VITE CANCELLATE

All'interno del forum, per questo film:
Boy erased - Vite cancellate
Titolo originale:Boy Erased
Dati:Anno: 2018Genere: biografico (colore)
Regia:Joel Edgerton
Cast:Lucas Hedges, Nicole Kidman, Russell Crowe, Joel Edgerton, Xavier Dolan, Madelyn Cline, Victor McCay, David Joseph Craig, Jesse LaTourette, Britton Sear
Note:Tratto dal libro autobiografico di Garrard Conley, "sopravvissuto" a un centro di rieducazione sessuale dell’Arkansas.
Visite:227
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/2/19 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Bubobubo
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Capannelle
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Digital


ORDINA COMMENTI PER:

Capannelle 9/2/19 15:53 - 3518 commenti

Il senso compiuto al film lo dà la disdascalia finale secondo la quale circa 700.000 americani sarebbero passati per uno dei centri cristiani di rieducazione sessuale. Per quasi un'ora il racconto non decolla nonostante l'impegno di Hedges su cui poggia l'intero film e l'atmosfera inquietante del campus. Gli altri personaggi soffrono di un limitato sviluppo, la Kidman e soprattutto Crowe rimangono ai margini, ma non mancano dialoghi e sequenze interessanti. Come seconda regia di Edgerton è un passo indietro. Tra gli attori anche Xavier Dolan.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "La nostra è una famiglia così normale".
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Digital 21/3/19 12:30 - 917 commenti

Figlio di un predicatore battista, il gay Jared si vede costretto a entrare in un programma atto a fargli cambiare orientamento sessuale. Moraleggiante, tedioso film in cui niente o quasi funziona. Hedges è protagonista di rara antipatia, il che impedisce fin da subito di entrarci in empatia; la Kidman ha un ghigno perennemente dimesso mentre Crowe risulta più che mai bolso e del tutto avulso dal contesto. Le quasi due ore sembrano non finir mai, tanto il film è lento, noioso e privo di qualsivoglia attrattiva. Facilmente bypassabile.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Bubobubo 15/3/19 12:03 - 708 commenti

Tutto ciò che La diseducazione di Cameron Post non ha potuto e voluto essere: un solido biopic che affronta, con buona vena drammatica, il problematico nodo della rieducazione sessuale operata nei centri a conduzione evangelica. Svolgimento e morale sono abbastanza simili, anche negli snodi narrativi principali (la figura, drammatica, di Cameron-Sear), ma la maggiore durata permette un respiro più ampio e il finale, non così felice, acquista in verosimiglianza. Ottime le prove dei cattivissimi Edgerton-Sykes e Dolan-Jon.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finto funerale, con "punizione" annessa di Cameron-Sear.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)