Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BELLA IN ROSA

All'interno del forum, per questo film:
Bella in rosa
Titolo originale:Pretty in pink
Dati:Anno: 1986Genere: sentimentale (colore)
Regia:Howard Deutch
Cast:Molly Ringwald, Andrew McCarthy, Harry Dean Stanton, Jon Cryer, James Spader
Visite:468
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/2/09 DAL BENEMERITO DAIDAE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/9/10 9:01 - 10882 commenti

Ennesima rilettura moderna della favola di Cenerentola, questo film, pregno di atmosfere tipicamente anni '80, ebbe molto successo in America dove consacrò la stellina (dalla gloria effimera) di Molly Ringwald. Si tratta di una commedia sentimentale classica con situazioni, trama e caratterizzazione dei personaggi assai stereotipati e prevedibili. Per chi cerca qualche ora di disimpegno senza aspettarsi troppo.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 23/5/15 16:55 - 5737 commenti

Pur aderendo al modello della commedia romantico-sentimentale anni Ottanta e alla prevedibilità della morale e degli esiti narrativi, la sceneggiatura di John Hughes compie un passo avanti, sfiorando anche temi sociali oggi purtroppo attualissimi come la disoccupazione degli uomini di mezza età. Da parte sua, l'esordiente Deutch dirige con mano sciolta e tutti gli attori lavorano di fino animo ed espressioni dei loro personaggi: note di lode per Cryer, amico pazzerello, leale e generoso, e Stanton, padre tenero e ispirante tenerezza. Tra le compagne snob fa capolino una giovane Gina Gershon.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I dialoghi padre-figlia; il "sacrificio" (con immediata consolazione) di Duckie al ballo d'addio.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Tarabas 6/2/09 15:56 - 1597 commenti

Innocua favoletta per teenager, con la Cenerentola Molly Ringwald (che ebbe un certo successo interpretando sempre lo stesso ruolo in più film) combattuta tra due pretendenti. Sociologia da Baci Perugina, musiche niente male. Visto a 17 anni (e non essendo insensibile alla protagonista) non sembrava neanche male.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Vstringer 9/11/09 21:24 - 349 commenti

John Hughes sceneggia una Cenerentola eighties un po' stereotipata, dove il personaggio di McCarthy è un po' troppo complesso per le sue qualità attoriali, mentre Spader (il compare fighetto) è più in parte; decente il resto del cast, Ringwald compresa. L'intreccio è relativamente credibile, la fotografia sociale è tagliata con l'accetta, ma ad un teen movie non si possono chiedere analisi sogiologiche troppo approfondite: piuttosto, una buona confezione ed un buon ritmo, che qui non mancano. Colonna sonora per nostalgici.
I gusti di Vstringer (Commedia - Drammatico - Musicale)

Daidae 5/2/09 13:29 - 2576 commenti

Una ragazza povera frequenta un college per ricconi: lì subisce varie umiliazioni ma un ragazzo (povero anche lui) si innamora di lei. Arriva però un terzo e ricco incomodo... Film tipicamente anni '80, con i soliti fighettoni ricchi (dunque crudeli e cinici) e i buoni poveri. Un po' retorico ma regge bene. Nel 1989 un regista italiano si ispirerà a questo film per sfornare il pessimo Nostalgia di un piccolo grande amore.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Stefania 20/4/10 23:00 - 1600 commenti

Questo film lo difendo, non solo perché l'ho amato da ragazzina: mi piace ancora! E' il solito (rich) boy meets (poor) girl, ma il tema è svolto senza arie di sufficienza, con attenzione alle caratterizzazioni anche secondarie, come il papà di Andy. A dividere i due giovanissimi innamorati non sono le famiglie ( a quei tempi già spernacchiate), bensì le compagnie di amici: la dinamica tra gruppi di adolescenti è ben fotografata. Spader scintilla come amico ricco e stronzo, la Ringwald è brava. Semplice e fresco, meglio dei "mocciosi" di adesso!
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Luchi78 3/9/10 18:37 - 1521 commenti

Di questo teen-movie anni '80 ho sempre nutrito grande rispetto per il ruolo interpretato da Jon Cryer (della serie non fare mai come lui) mentre non ho mai sopportato la Ringwald. Però il film è un ricordo adolescenziale e si poteva anche vedere e rivedere nei pomeriggi estivi passati in casa, semplice e leggero. Attualmente la situazione dei teen movie è drasticamente peggiorata.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Disorder 22/4/10 17:51 - 1382 commenti

Il più classico dei film adolescenziali anni 80, di cui ho dovuto subire la visione (coatta) almeno un centinaio di volte. Che dire, la storia sarà vista e stravista però ammetto che, forse per nostalgia, uno sguardo quando passa in tv glielo butto ancora: c'è molta semplicità, retorica (i figli di papà tutti snob e antipatici, i poveri tutti simpatici) però anche simpatia in questi personaggi. Buona anche la colonna sonora, che pesca direttamente dalle hit del periodo. Pensando ai prodotti odierni per lo stesso target, non posso che consigliarlo...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Duckie (l'amico di Molly) che in un eccesso d'ira strappa lo striscione del ballo della scuola.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

TomasMilia 8/11/09 12:26 - 157 commenti

Viene spesso applaudito come uno dei migliori teen movie degli Ottanta ma non ne comprendo il motivo. La regia è buona, il film è ben confezionato ma è terribilmente noioso. Inoltre, i due protagonisti non risultano in alcun modo simpatici. La protagonista è supponente (e lo è anche nei film successivi di Hughes) e il protagonista un pesce lesso. Coloro che fanno da contorno, se possibile, sono ancora più irritanti. Nemmeno le musiche valgono granché.
I gusti di TomasMilia (Comico - Commedia - Giallo)

G.enriquez 22/3/10 12:51 - 121 commenti

Howard Deutch e John Hughes avranno pensato, ad un certo punto degli anni '80, che il principale target di persone che si recava al cinema a vedere i teen movies, fosse costituito da rimbambiti. È questo ciò che ho pensato mentre mi cadevano le braccia alla visione di questo filmettino. Non possono infatti una buona confezione ed un'attrice protagonista carina, salvare una sceneggiatura da asilo nido, con protagonisti talmente piatti da risultare antipatici. Meglio i loro amici ricchi con le loro donne un po' frivole, almeno si godono la vita!
I gusti di G.enriquez (Comico - Poliziesco - Thriller)