Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HIGHWAYMEN

All'interno del forum, per questo film:
Highwaymen
Titolo originale:Highwaymen
Dati:Anno: 2003Genere: thriller (colore)
Regia:Robert Harmon
Cast:Jim Caviezel, Rhona Mitra, Frankie Faison, Colm Feore, Gordon Currie, Andrea Roth, Noam Jenkins, Toby Proctor, James Kee, Guylaine St-Onge, Joe Pingue, Martin Roach
Note:E non "Highwayman" o "Highway man".
Visite:431
Il film ricorda: Radio Killer - Una vacanza pericolosa (a Ruber), • Duel (a Ruber)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/7/08 DAL BENEMERITO HACKETT

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 8/2/09 8:44 - 10881 commenti

Non tutte le ciambelle riescono con il buco; dopo il bello ed efficace The Hitcher, il regista Robert Harmon ritorna con un road movie che vorrebbe ripercorrerne le tracce. Il tema è quello di uno spietato duello tra due automobilisti che si inseguono per le strade americane (le highway appunto); il film non è mal realizzato ma ha il difetto di ispirarsi un po' troppo a classici del cinema come Duel senza tentare un approccio originale alla storia. Ulteriore limite è data dalle interpretazioni veramente scialbe del cast. Meglio le macchine!
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Hackett 27/7/08 16:54 - 1594 commenti

Robert Harmon torna sul luogo del delitto, la strada, dopo The Hitcher. Questa volta seguiamo le gesta di un folle che si diverte a dare i passaggi, ma sul cofano dell'auto. Ritmo serrato, attori abbastanza convincenti ma sceneggiatura un po' abbozzata che, forse ispirandosi a film come Duel o La macchina nera, tende a lasciare le spiegazioni allo spettatore. Buona la tensione e durata particolarmente breve (80 minuti).
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Patrick78 6/2/09 8:58 - 357 commenti

Stereotipata vicenda che pesca a piene mani da film illustri (Duel, The Car, ecc.) e riesce nel non invidiabile intento di farli rimpiangere. Deprimente vedere un regista come Harmon girare un film del genere, soprattutto pensando che proprio lui girò un classico del genere come The Hitcher e lo fece decisamente meglio. Caviezel ce la mette tutta ma risulta inevitabilmente fuori parte, mentre Rhona Mitra sarà anche bella ma in quanto a recitazione soprassediamo... Non c'è molto altro da dire per un film narcolettico e dal sapore vagamente televisivo.
I gusti di Patrick78 (Animali assassini - Azione - Horror)

Rambo90 4/1/16 0:07 - 5729 commenti

Niente di che. Un thriller on the road sulla falsariga di The hitcher ma con lo stesso regista molto meno ispirato rispetto agli anni ottanta. Se pure la confezione è buona, a demeritare sono la sceneggiatura banalissima e senza sorprese e la recitazione poco convincente dei protagonisti. Se non altro la durata brevissima permette, tra uno scontro d'auto e l'altro, di non annoiarsi. Mediocre.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 16/12/10 0:49 - 3290 commenti

Dopo 17 anni il regista si cimenta nuovamente con vicende automobilistiche e serial killer. Un uomo pieno di protesi si diverte ad ammazzare ignare giovani sulle highway americane inseguito dal marito di una di loro. La narrazione, notevolmente breve, è lineare e scorrevole, gli inseguimenti ed i rombi delle due autovetture la fanno da padrone rispetto alla risibile recitazione dei protagonisti.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Gestarsh99 5/4/12 23:02 - 1147 commenti

Stufo di campare sugli allori del leggendario The hitcher, Harmon rimette nuovamente piedi e pneumatici sull'asfalto con un frullatone assai arrischiato di vendetta-movie, carsploitation e thriller on the road, animato da un curioso ammazzapedoni proto-tarantiniano guercio, mutilato e iper-protesico. Nella ridda di corse omicide, lamiere contorte e testacoda a gettoni ci si infilano antalgicamente un Caviezel hammurabico non ancora convertito al "porgi l'altra guancia" gibsoniano e una Mitra sexy ma poco in luce, ben lungi dalla tosta eroina sensuale di Doomsday. Rivedibile (in senso militare).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incidente "ladydianesco" nel tunnel; L'auto capovolta trascinata a folle corsa sulla strada.
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Furetto60 30/5/13 8:51 - 1129 commenti

Film postmoderno immeritevole di essere tramandato ai posteri: trama essenziale (il cattivo, la vendetta, il duello finale), dialoghi scarni, recitazione da film western di serie B anni ‘70 con la differenza che al posto del (OK) corral c’è il ruvido asfalto. Salverei il piatto buono della casa, ossia le scene di lotta tra le auto con i protagonisti che sembrano prestare la loro umanità ai catorci metallici. Non scomoderei paragoni con Duel; non vorremmo confondere la cioccolata con altro, no?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Molly intrappolata nell'auto capovolta e trascinata sull'asfalto.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Enricottta 25/5/10 19:26 - 507 commenti

Non sempre vale la pena di ritornare sul luogo del delitto. I richiami a tanti altri film del genere è evidente, l'effetto è di una zuppa riscaldata in un ristorante di infima categoria. A salvarsi, in tutti i sensi, il solito onestissimo James Caviezel. Musiche inesistenti, regia sottotono.
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Maxspur 10/3/12 16:15 - 69 commenti

Robert (The Hitcher) Harmon conferma la sua abilità nel saper gestire l'asfalto e tutto quello che ci passa sopra, possedendo un suo stile ben definito; sorgono delle difficoltà quando il materiale a disposizione non è di fine scrittura: nel 1986 fu lo sceneggiatore prodigio Eric Red a fornirgli pane per i suoi denti, diversamente da allora l'inconsistenza del soggetto mortifica qualsivoglia virtusismo tecnico con relativi cali di tensione e di interesse. Recitazione dimessa e musiche, mai invadenti, di Mark Isham, già autore per The hitcher.
I gusti di Maxspur (Animali assassini - Fantascienza - Horror)

Pemulis 16/12/10 15:32 - 18 commenti

Rhona Mitra è bella e piagnucolosa, sia lei che Caviezel espressivi come suole di cuoio. Il killer diventa visibile nel secondo tempo, dove si mostra mezzo uomo e mezzo macchina, ma più che altro molto sciancato. La regia è una linea piatta, fatta eccezione per le sequenze videoclippare iniziali e nel flashback, piuttosto ispirate. Scarsa scrittura e cattiva direzione degli attori fanno sì che i personaggi non abbiano né un'identità, né alcuno spessore psicologico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena finale, totalmente gratis ma di una certa simpatia.
I gusti di Pemulis (Commedia - Fantascienza - Horror)