LOCATION VERIFICATE di Storia di Piera (1983)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Stazione di Roma Ostiense

La stazione dove Piera (Grühn) ritroverà la madre

Latina

L’appartamento dove abitano Eugenia (Schygulla) e la figlia Piera (Grühn)

Latina

La bottega del fornaio che ha una relazione con Piera (Grühn)

Latina

Il mercato dove Eugenia (Schygulla) e Piera (Grühn) vedranno arrivare i gendarmi a cavallo

Sabaudia (Latina)

L’albergo nel quale Eugenia (Schygulla) e Piera (Grühn) alloggiano durante le vacanze estive

Minturno (Latina)

L’albergo nel quale Eugenia (Schygulla) consuma un rapporto con un partner occasionale

Pontinia (Latina)

La giostra sulla quale si trovano Eugenia (Schygulla) e la figlia Piera quando sono aggredite

Latina

L’albergo nel quale alloggia Piera (Huppert) dopo esser divenuta attrice

Sabaudia (Latina)

La “Casa Pia”, il manicomio nel quale vengono ricoverati sia Eugenia (Schygulla), sia il marito

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Mauro • 6/06/13 08:37
    Disoccupato - 10255 interventi
    L’appartamento dove abitano Eugenia (Schygulla) e la figlia Piera (Grühn) si trova in Piazzale dei Bonificatori a Latina. Il porticato d’accesso all’edificio: ce ne sono tre gemelli, ma l’assenza della porzione di edificio a sinistra ci permette di individuarlo con precisione:




    La conferma che sia proprio questo accesso ce la offre la visuale dalla terrazza dell'appartamento verso Piazza del Popolo: tale terrazza si trova proprio nella porzione di edificio dove si trova l'ingresso segnalato:


  • Mauro • 6/06/13 08:40
    Disoccupato - 10255 interventi
    La bottega del fornaio che ha una relazione con Piera (Grühn) si trovava in Piazza del Popolo a Latina, all’angolo con Via Duca del Mare, nello stesso stabile che ospitava l’appartamento delle due donne, ma all'estremità opposta. Nel 2008, quando è stata scattata la fotografia per street view, ospitava il Bar Scarabocchio, che ha chiuso i battenti l’anno successivo.


  • Mauro • 7/06/13 09:47
    Disoccupato - 10255 interventi
    La stazione dove Piera (Grühn) ritroverà la madre, che aveva passato la notte tra un’avventura sessuale e l’altra, e che la ragazzina raggiungerà a piedi dopo aver lasciato la bottega del fornaio si vorrebbe far credere essere a “portata di passi”.

    Il problema è che a Latina, dove sono state girate le sequenze del fornaio e dell’abitazione (e molte altre scene di questo film), non c’è una stazione ferroviaria poiché il treno ferma a Latina Scalo, a circa 9 Km dal centro, dove si trova una stazione decisamente modesta rispetto a quella più monumentale che si vede nel film. Infatti, quest’ultima è la “fantozziana” Stazione Ostiense di Roma, facilmente riconoscibile per lo stile, i lampadari e lo stemma, all’altezza del quale è stato girata la scena, appena giunta in stazione, dello scontro con un’altra ragazza, che aveva schiaffeggiato Piera dopo averla accusata di aver baciato il suo ragazzo.


  • Mauro • 7/06/13 09:51
    Disoccupato - 10255 interventi
    Il mercato dove Eugenia (Schygulla) e Piera (Grühn) vanno a far compere e dal quale assisteranno all’arrivo di un gruppo di gendarmi a cavallo, chiamati per allontanare un gruppo di manifestanti (tra i quali c’era Lorenzo / Mastroianni, il padre di Piera) che avevo occupato un vicino edificio, era alloggiato in Piazza Natale Prampolini a Latina.



    L’edificio occupato è lo Stadio Domenico Francioni:


  • Mauro • 10/06/13 08:23
    Disoccupato - 10255 interventi
    L’albergo nel quale Eugenia (Schygulla) e Piera (Grühn) alloggiano durante le vacanze estive si trova in Piazza Circe a Sabaudia (Latina) ed è l’attuale sede della Pro Loco.


  • Mauro • 10/06/13 08:26
    Disoccupato - 10255 interventi
    L’albergo nel quale Eugenia (Schygulla) consuma un rapporto con un partner occasionale, recando con sé anche la figlia Piera (Grühn), è l’Hotel Il Postiglione, situato al Km 155,8 della SS 7 Appia a Minturno (Latina).




    L’elemento chiave per il riconoscimento è stata la presenza di un anfiteatro accanto al parcheggio dell’hotel (si trova nell’area archeologica dell’antica Minturnae)


  • Mauro • 11/06/13 08:53
    Disoccupato - 10255 interventi
    La giostra sulla quale si trovano Eugenia (Schygulla) e la figlia Piera (da questo momento, adulta, interpretata dalla Huppert) quando saranno aggredite da un gruppo di giovinastri intenzionati ad abusare di loro era collocata in Piazza Roma a Pontinia (Latina), ai piedi della torre dell’acquedotto.


  • Mauro • 11/06/13 08:57
    Disoccupato - 10255 interventi
    L’albergo nel quale alloggia Piera (Huppert) dopo esser divenuta attrice e nel quale viene ricondotta svenuta dopo un malore accusato uscendo dal teatro è l’Hotel Europa, situato in Via Emanuele Filiberto 14 a Latina.

    L’ingresso all’albergo oggi è stato modificato:




    La visuale laterale destra (senza stacchi) ci conferma la location:


  • Mauro • 12/06/13 08:41
    Disoccupato - 10255 interventi
    La “Casa Pia”, il manicomio nel quale vengono ricoverati sia Eugenia (Schygulla), sia il marito Lorenzo (Mastroianni), impazzito a causa della condotta di vita della moglie, è in realtà la Caserma Piave, situata in Corso Principe di Piemonte 19 a Sabaudia (Latina). Per creare l'insegna del manicomio è bastato togliere lettere “VE” e “ERM” da quella della caserma, spostando poi la "A" sotto “CAS”.