Robot jox

Media utenti
Titolo originale: Robot jox
Anno: 1989
Genere: fantascienza (colore)
Note: E non "Robojox" o "Robot-jox" o "Robo-jox". Ha ricevuto una nomination al Festival Internazionale del Cinema di Porto come miglior film nel 1990. Seguito da "Guerre di robot" (1993).
Numero commenti presenti: 7

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/04/07 DAL BENEMERITO FLAZICH
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Flazich 25/04/07 19:05 - 659 commenti

I gusti di Flazich

Robot Jox si ispira palesemente ai mech di serie animate giapponesi e in special modo a Gundam. Purtroppo l'esperimento, perché di questo si tratta, fallisce miseramente e il risultato è semplicemente da dimenticare. Le tecniche di effetti speciali sono primordiali e purtroppo ridicole. Assurdo il doppiaggio. Unica nota di merito il finale, che riprende la famosa citazione di Einstein sulla terza e quarta guerra mondiale. Da dimenticare.

Undying 29/12/08 01:12 - 3821 commenti

I gusti di Undying

Scivolone di Stuart Gordon, all'epoca collaboratore solidàle della Empire Pictures di Charles Band. Dopo avere apportato un notevole contributo alla regia di qualche gioiello (Re-Animator, Dolls e From Beyond) accetta un lavoro "alimentare", chiaramente ispirato ai celebri cartoni giapponesi con protagonisti enormi macchine robotizzate. L'intenzione poteva essere condivisibile, senonchè la carenza di soldi impone un reparto trucchi disastroso. Inutile aggiungere che la cosa più importante, in un film di questo tipo, sono proprio gli effetti speciali...

Puppigallo 19/12/10 19:34 - 4655 commenti

I gusti di Puppigallo

E’ difficile trovare un motivo per consigliare la visione di tale pellicola. Gli attori sono insignificanti, nonostante il protagonista si sbatta parecchio (forse perché convinto di ciò che sta facendo; e per questo meriterebbe un plauso), la storia è striminzita (allenamenti, diatribe con spie incluse, un po’ di razzismo verso i genetici e combattimenti tra robot a dir poco ingessati, a parte quando subentra la stop motion) e il doppiaggio è scadente. Più che altro, il soggetto in sé è piuttosto singolare; e questo, almeno, ne fa una cavolata fuori dal comune con un finale da non credere.
MEMORABILE: L'allenamento sui tubi con sorpresa; Achille fa la frittata...col pubblico; Il maledetto ritornello "Colpisci e spara!".

Disorder 22/05/12 13:20 - 1414 commenti

I gusti di Disorder

Talmente ingenuo e naif da risultare simpatico. La trama pare unire il classico canovaccio distopico (super-potenze egemoni in lotta per il controllo del pianeta) con elementi tipici della tradizione manga “robotica” giapponese, in una specie di crossover fuori tempo massimo (la moda dei robottoni era tramontata da un decennio almeno). Comunque la trama semplice e lineare e i numerosi combattimenti garantiscono un certo divertimento. Doppiaggio italiano davvero non all’altezza. Sufficiente.
MEMORABILE: Il capo supremo della Confederazione Americana: un'anziana nonnina che nei momenti tragici piange persino; Il tormentone "Colpisci e spara"!

Schramm 23/11/14 17:47 - 2586 commenti

I gusti di Schramm

Gordon fa il passo più lungo della gamba e si lancia nella titanica impresa di eguagliare quella linea maginot dei robottoni che da Goldrake va a Space robot e di restituirne magari l’epica e la mitologia facendo venire un tuffo al cuore a chi osserva. Ma gli inevitabili, rovinosi risultati dati dal low-budget il tuffo a chi osserva lo fanno compiere dal decimo piano: effetti speciali e apparato scenografico alla Megaloman, ritmo e spettacolarità che nella più generosa delle ipotesi anticipano Powers Rangers, uno spy-subplot del quale può fregarcene, ma solo di meno. Un Gordon Bleah indigesto. Con la sci-fi a Stuart andrà meglio la prossima volta

Anthonyvm 26/03/20 14:46 - 3031 commenti

I gusti di Anthonyvm

Produzione ad alto budget (secondo gli standard di Band) con effetti visivi nient'affatto disprezzabili a opera del buon Dave Allen. Nella sua ingenuità e frequente insensatezza (soprattutto nella parte finale, dove i personaggi si rivelano lunatici patologici e spiazzano lo spettatore fra ribellioni, doppiogiochismi e redenzioni improvvise) si tratta comunque di un divertente B-movie che mantiene le sue modeste promesse. Gordon non si prende sul serio (l'over-acting del cast, i dialoghi da cine-trash-comic) e fa la scelta giusta. Spensierato.
MEMORABILE: Il cameo di Jeffrey Combs fra gli scommettitori; L'accidentale strage fra il pubblico (la vena gore di Gordon si intravede); I robot nello spazio.

Daniela 2/08/21 03:13 - 10667 commenti

I gusti di Daniela

Dopo una apocalisse nucleare, le due fazioni rimaste in campo hanno sostituito la guerra con scontri tra mega-robottoni tipo transformer comandati al loro interno da piloti addestrati, ma c'è chi cerca di giocare sporco... Anticipando del Toro, Gordon compie un'operazione consapevolmente camp ma sbaglia tempi e modi con risultati imbarazzanti. Il punto debole non sono tanto gli effetti speciali, modesti ma in linea con il budget disponibile, quanto il costante  overacting degli attori che li fa sembrare dei power rangers isterici. Fallimentare, ma tanto curioso da aspirare al cult. 

Stuart Gordon HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Schramm • 21/11/14 23:26
    Controllo di gestione - 6899 interventi
    Nel suo commento, Flazich ebbe a scrivere:
    Unica nota di merito il finale, che riprende la famosa citazione di Einstein sulla terza e quarta guerra mondiale

    se alludi a quella della quarta combattuta con pietre e bastoni, non ve n'è cenno alcuno nella versione originale. temo sia stato un sovrappiù del doppiaggio nostrano. se invece intendevi dire che l'ultimo combattimento tra i due ne è una sorta di parafrasi, è un parallelismo un po' forzato, ma ci può anche stare...
    Ultima modifica: 21/11/14 23:27 da Schramm