LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/08/09 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 2/08/09 10:13 - 8749 commenti

I gusti di Pigro

Soldati israeliani si impiantano in una casa palestinese, che viene divisa in settori di pertinenza. L'idea di partenza è suggestiva e il film è encomiabile per il suo rigore, ma sceneggiatura e dialoghi sono schematici, con l'obiettivo evidente ma piatto della metafora: la casa è la Palestina e ogni personaggio rappresenta un diverso atteggiamento possibile nei confronti del conflitto. La camera sempre mossa e la fotografia acida e buia non concedono nulla allo spettatore. Un tipico film da dibattito dopo la proiezione.

Giùan 1/12/11 15:42 - 3664 commenti

I gusti di Giùan

L'esordio di Costanzo, girato in Calabria e attinente la inveterata crisi israelo-palestinese, si prende dei bei rischi e mostra già una matura (troppo?) idea di cinema e di vita. Pur girato in due stanze e cucina, è ben lontano dal nostrano cinema da tinello per parlare invece, citando il grande Satyajit Ray, di casa e di mondo. Lo fa con un'ottica privatistica (nella doppia accezione che il termine ha in inglese), sfociante talora in uno stile documentaristico, che in realtà è attentamente "ri"costruito (cosa che a tratti infastidisce). Intenso Bakri.
MEMORABILE: La ragazza araba che spia dall'armadio la conversazione tra i soldati ebrei.

Galbo 10/02/12 05:48 - 11849 commenti

I gusti di Galbo

Buon esordio da regista per Saverio Costanzo, che sceglie un tema apparentemente lontano dalla sensibilità occidentale ma che "parla" in definitiva un linguaggio universale affrontando il tema dell'isolamento, del dialogo tra le culture e la tolleranza del diverso. Si osserva una discreta padronanza del mezzo cinematografico attraverso scelte stilistiche di tipo documentaristico molto ben gestite. Qualche incertezza si nota in una sceneggiatura forse un pò povera visti i temi trattati. Buona la prova del cast.

Saverio Costanzo HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Kaciaro • 8/02/10 21:53
    Galoppino - 495 interventi
    film con molti spunti interessanti, ma come mai manca la scheda del bellissimo IN MEMORIA DI ME???
  • Discussione Zender • 8/02/10 21:57
    Pianificazione e progetti - 45723 interventi
    Perché evidentemente nessuno l'ha visto o se ne è interessato, finora.
  • Discussione Kaciaro • 9/02/10 22:58
    Galoppino - 495 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Perché evidentemente nessuno l'ha visto o se ne è interessato, finora.eppure e' un bellissimo film, veramente interessante !
  • Discussione Zender • 10/02/10 09:03
    Pianificazione e progetti - 45723 interventi
    Nessuno dice di no.
  • Discussione Galbo • 10/02/10 12:17
    Consigliere massimo - 3904 interventi
    Kaciaro ebbe a dire:
    Zender ebbe a dire:
    Perché evidentemente nessuno l'ha visto o se ne è interessato, finora.eppure e' un bellissimo film, veramente interessante !


    Magari potresti inserirlo tu
  • Discussione Raremirko • 22/07/19 22:23
    Addetto riparazione hardware - 3819 interventi
    Costanzo si riconferma, sin dagli esordi, autore eclettico ed indipendente, impegnato ed onesto.

    Dovette trasferirsi per un certo periodo, per davvero, nei luoghi oggetto del film e ne è risultato un film ispirato e veritiero, che ben denuncia la smepriterna situazione di quei paesi.

    E' il classico film da mostrare nelle scuole, affidabile e sincero.