Mamma ho preso il morbillo - Film (1997)

Mamma ho preso il morbillo
Media utenti
Titolo originale: Home alone 3
Anno: 1997
Genere: commedia (colore)
Note: Sequel di "Mamma ho perso l'aereo".
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/02/09 DAL BENEMERITO BRUCE
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Bruce 25/02/09 15:26 - 1007 commenti

I gusti di Bruce

Cambiano regista e attori per il terzo film per ragazzi tratto dal soggetto Home Alone di John Hughes. Questa volta il bambino di turno si trova con un microchip top secret nascosto a sua insaputa in una macchina giocattolo telecomandata e deve fronteggiare gli adulti cattivi che lo devono a tutti i costi recuperare. La formula, come ben si può immaginare, è oramai più che logora ma qualche scena è spassosa e le punizioni corporali inflitte sono ancor più pesanti del solito. Sorella del protagonista è la allora tredicenne Scarlett Johansson!

Ciavazzaro 27/02/09 11:42 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Pallida copia di Mamma ho perso l'aereo. Il risultato e il divertimento sono davvero modesti e i vari scherzetti che il bambino malato fa alle spese dei ladri che vogliono entrare in casa non entreranno sicuramente negli annali della comicità. Cast così così. Evitabile.

Galbo 3/10/09 15:47 - 12438 commenti

I gusti di Galbo

Terzo episodio della saga Home Alone, Mamma ho preso il morbillo mostra chiaramente la corda della creatività. Sia pure godibile in alcune parti, il film è evidentemente in debito di ossigeno per quanto riguarda l'originalità e le trovate, con in più un cast decisamente meno azzeccato dei predecessori. C'è anche Scarlett Johansson in un ruolo minore.

Daniela 4/10/09 05:57 - 12731 commenti

I gusti di Daniela

Uno di quei film che fanno rivalutare Erode... In verità, il biondino protagonista non è più odioso di Macaulay Culkin e le torture che infligge ai malcapitati di turno potrebbero ben figurare in uno dei seguiti di Saw, però il risultato complessivo è la fotocopia sbiadita di un film già modesto, per giunta penalizzato da un cast anonimo, a parte la sorella maggiore interpretata da Scarlett Johansson ancora bimba.

Disorder 19/12/09 14:29 - 1416 commenti

I gusti di Disorder

Orrendo terzo capitolo della serie "Home alone": a parte che coi primi due non c'entra nulla, lì almeno si rideva e non poco. Qui la qualità scende nettamente, gli attori adulti sono capaci solo di chilometriche smorfie che fanno rimpiangere continuamente Joe Pesci e il suo compare 'Marv' (Daniel Stern), il ragazzino non si può vedere, le gag sono viste e straviste; fastidiose persino le musiche. Da evitare!

Funesto 12/06/10 19:42 - 525 commenti

I gusti di Funesto

Piccolo cult personale. Cambio di regia e cast per questo terzo capitolo della saga. Tecnicamente il film è curato, si nota una certa professionalità e, nonostante scompaiano Henry e Marv, i nuovi attori non lavorano male. Il nuovo facciadasberle è molto meno odioso di Culkin e gli scherzetti che architetta sono molto crudeli, anche a costo di distruggere la sua casa (ma i genitori non gli dicono niente!?). Una storia più intelligente, meno noia che nei primi due film e persino una sceneggiatura valida ci sono. Scusatemi, ma a me è piaciuto...
MEMORABILE: Gli scherzetti (ovvio) e le missioni di spionaggio con la macchina telecomandata.

Zio bacco 15/01/15 19:14 - 240 commenti

I gusti di Zio bacco

Ideale terzo capitolo di una saga in realtà da ritenersi conclusa nei precedenti di Columbus. Si tratta di un sequel apocrifo, a dir poco orripilante nel suo intento emulativo. La regia dell'esordiente Gosnell è pessima, ma ancora peggiore è la trama, che non c'entra nulla coi McCullister. La recitazione, malgrado una giovane Johansson, è a livelli imbarazzanti: Culkin era inviso ai più, ma aveva del merito nel successo dei primi due capitoli...

Ultimo 29/03/17 10:01 - 1666 commenti

I gusti di Ultimo

Anonimo film nato sulla scia del successo di Mamma ho perso l'aereo. La vera nota dolente è la mancanza di una vicenda convincente (il pretesto del morbillo per lasciare il figlio da solo lascia il tempo che trova) e sopratutto di originalità. Ok che si tratta di un sequel, ma è veramente troppo telefonato, sopratutto nella parte in cui il bambino crea le trappole per i ladri (pur divertenti, ma riprendono papale papale le avventure di Culkin nel primo film della saga...). Nel complesso quindi noioso e ripetitivo.

Mutaforme 15/12/20 15:55 - 417 commenti

I gusti di Mutaforme

Non c'è più Macaulay Culkin, che nel 1997 era ormai grandicello e probabilmente già in declino, e l'assenza del protagonista (e della sua strampalata famiglia) si avverte sin dai primi minuti. Il problema tuttavia è una sceneggiatura stanca e inconsistente; probabilmente, ormai, non c'erano più idee per poter rilanciare il format. Un film soporifero, da dimenticare.

Rambo90 23/12/20 16:16 - 7717 commenti

I gusti di Rambo90

Al terzo capitolo si cambia totalmente: nuovi personaggi, storia molto diversa, cattivi all'apparenza più spaventevoli. L'operazione si può considerare riuscita, perché il cambio di rotta rende tutto scorrevole e, almeno a una prima visione, fresco e non ripetitivo. Certo, si finirà comunque col concludere con le botte da orbi ai danni delle quattro spie (tra incidenti da cartoon e una certa dose di incidenti che nella realtà sarebbero fatali), ma il preambolo è almeno nuovo. Confezione un po' sbiadita, protagonista simpatico ma i ladri non hanno il carisma di Pesci o Stern.

Raja Gosnell HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Beverly Hills chihuahuaSpazio vuotoLocandina Scooby-DooSpazio vuotoLocandina Big mamaSpazio vuotoLocandina Scooby Doo 2 - Mostri scatenati
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Funesto • 25/06/11 01:00
    Fotocopista - 1415 interventi
    Come purtroppo già successo non poche volte, anche la ri-visione di questo film su malattie (mi scoppino le mani ogni volta che metto una vhs del genere) ha avuto non begli effetti su di me: ora ho 39 di febbre. Pateticamente esilarante. O mi faccio affogare nell'acqua di Lourdes o non lo so, vado a presentare la mia storia ad una casa di produzione di horror: ''un ragazzo che ogni volta che vede un film che tratta di malattie contagiose subisce gli effetti nefasti delle malattie dei film''.
    Dio santo, MA SI PUÒ!? XD
  • Discussione Zender • 25/06/11 08:10
    Capo scrivano - 47992 interventi
    Ahah, ma allora è perché somatizzi, Funesto! Ti immedesimi troppo nei personaggi. Il film va vissuto non così a fondo. Dai, guarisci presto invece. Ti consiglio di dare uno sguardo a Lourdes e relativo approfondimento di Gest. Magari aiuta a risolvere la situazione.