La settima tomba

Media utenti
Anno: 1965
Genere: horror (bianco e nero)
Note: Film ignorato da molti annuari e di dubbia distribuzione. Secondo IMDb è stato proiettato per la prima volta in Italia il 18/6/1965 e avrebbe anche goduto di una distribuzione internazionale con il titolo inglese "The Seventh Grave". Ne circola una fortunosa copia proveniente da una messa in onda sull'emittente locale "Antenna Sud"
Numero commenti presenti: 9

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/11/09 DAL BENEMERITO RONAX
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ronax 16/11/09 00:20 - 991 commenti

I gusti di Ronax

Pazzesco horror amatoriale girato dall'ignoto Garibaldi Serra Caracciolo alla sua opera prima e ultima. Con una durata da telefilm, attori da recita scolastica di fine anno e una location casalinga che dovrebbe fare le veci del solito castello scozzese, il film è palesemente incapace di trasmettere un solo briciolo di spavento. Per qualche minuto si ride quasi attoniti, poi la palpebra comincia inesorabile a calare. Fra tanti sconosciuti coperti da improbabili pseudonimi inglesi fa capolino un imberbe e per nulla promettente Gianni Dei.
MEMORABILE: Il mostro che racconta la sua storia alla ragazza che sta per dissanguare.

Undying 1/12/09 10:38 - 3819 commenti

I gusti di Undying

Gruppo di convenuti si ritrova, per questioni ereditarie, in un castello scozzese. Gli ospiti pensano di ricorrere ad un medium perché possa dare indicazione, una volta contattato il defunto, dell'esatto luogo in cui è custodito un malloppo. Segue delitto e arrivo inevitabile, in loco, del solito ispettore. Evidente (e ciarlatana) riproposizione del più nobile Il castello degli spettri, rivisto qua in versione ufficiosa e piuttosto oltraggiosa a causa di una miseria stilistica che trova coronamento in una scenografia incredibilmente raffazzonata, e nelle interpretazioni penose e avvilenti.

Gestarsh99 3/08/11 15:59 - 1391 commenti

I gusti di Gestarsh99

Miracolosamente telerippata da mano ignota, un'arcana reliquia sotto-gotica della serie "castello-eredi-omicidi". Più che un horror sembra un esanime cine-feuilleton dopoguerresco alla Mario Costa: camera cementata al suolo, lavoro di regia ridotto a campi/controcampi e prove recitative senza sfumature, con accenti monolitici ed espressioni catalettiche. Il cast non fa altro che aprire e chiudere porte, salire e scendere scale, attraversare e riattraversare corridoi, dividersi e riunirsi in continuazione. Un fievole pathos solo nei cianotici singulti "romanvladiani" dello score.
MEMORABILE: Gianni Dei intento ad insidiare costantemente la candida servetta con mani morte, sguardi da pesce lesso e scuse impietose per appartarsi...

Ciavazzaro 23/12/11 21:57 - 4771 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Raro gotico italiano di non altissimo valore. Gli attori sono alquanto imbarazzanti (l'unico che tenta minimamente di recitare è Gianni Dei, anche se abbastanza spaesato), imbarazzante l'unica espressione facciale della protagonista medium per mezzo film. Nel film la noia regna sovrana: l'opera non risulta neanche abbastanza trash da divertire come in altri casi... Per completisti, anche se c'è di peggio in giro.
MEMORABILE: La ragazza medium che si inquieta vedendo un tavolino perché le ricorda i suoi poteri medianici!

Deepred89 2/02/12 02:02 - 3407 commenti

I gusti di Deepred89

Giallo-gotico dal sapore involontariamente archeologico, interessante solo perché tecnicamente pazzesco, con una quantità di scavalcamenti di campo e raccordi sballati che raramente si è vista in un prodotto destinato alla sala cinematografica. I restanti fattori completano il quadro: regia dilettantesca, gestione dei tempi completamente priva di logica (gli ultimi minuti?), attori tremendi alle prese con dialoghi altrettanto tremendi, trama puerile, scenette sentimentali dar far rimpiangere il peggior emulo di Matarazzo. Che dire, filmone.

B. Legnani 13/12/14 21:01 - 4995 commenti

I gusti di B. Legnani

Noto reperto che deve la fama alla lunga irreperibilità e alla location (Balsorano). Dopo 45' di livello bassissimo, ma nei quali c'era un minimo di logica, il film crolla senza appello. Tecnicamente incredibile, con la macchina da presa che salta qua e là (nella taverna, poi...), ha nei dialoghi dei risvolti irresistibili (si ode un "Intendete recàrvici?"). Si è forse girato sempre alla "buona la prima", mantenendo pause e spostamenti illogici. Folle spiegazione finale. In un film senza veri protagonisti, il ruolo principale è però del CSC Angelini, l'unico che sappia recitare decentemente.

Trivex 17/04/15 15:42 - 1589 commenti

I gusti di Trivex

Incredibile pseudo-gotico girato in modo infantile, doppiato in modo orribile, recitato in modo approssimativo ed elaborato su una sceneggiatura ingovernabile. Chi lo vede in copie di pessima conservazione ne vedrà rafforzanta la sua particolare dimensione, curiosa e irrazionale, comunque complessivamente micidiale. C'è Gianni Dei a 25 anni e c'è pure una colonna sonora tanto "grave" quanto fastidiosa (gracchiante e sgradevole), tanto per completare l'agghiacciante quadretto cinematografico.

Maik271 28/06/15 10:39 - 436 commenti

I gusti di Maik271

Raro! Aggettivo che si adatta benissimo a questo gotico italiano: di rara bruttezza e raro perché semi sconosciuto oltreché girato da un regista pure lui sconosciuto. Dialoghi recitati in maniera eccessivamente teatrale e lenta e che nulla hanno da dire. La storia... beh, eredità contesa, castello misterioso, musiche quasi fastidiose e cast di perfetti sconosciuti; se non vi basta per evitarlo... buon divertimento.

Faggi 28/03/17 13:42 - 1520 commenti

I gusti di Faggi

Il pubblico dell'epoca, a fine proiezione, forse meditava il rimborso del biglietto. Raggiunge notevoli vette di amatorialità, ben distribuita tra sceneggiatura, dialoghi, regia, cast; avrebbe voluto spaventare o almeno evocare un clima di mistero e intrigo para-giallistico; di fatto fa sorridere (è qualcosa per vederlo oggi). La sequenza della seduta spiritica e gli ultimi dieci farneticanti minuti sono i suoi numeri più alti (in senso antifrastico). Lo spettatore curioso di codesti relitti nati tali troverà, perciò, motivi di svago o studio.
MEMORABILE: "Qui accadono cose incredibili" (si vede...); "Un cadavere non ha le ali".

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione B. Legnani • 2/08/11 14:37
    Consigliere - 14334 interventi
    Stracult ne ha trasmesso ieri sera un breve spezzone, con Gianni Dei.
  • Discussione Mco • 2/08/11 17:56
    Scrivano - 9873 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Stracult ne ha trasmesso ieri sera un breve spezzone, con Gianni Dei.
    Hanno per caso fatto riferimento a ipotetiche edizioni home video?
  • Discussione B. Legnani • 2/08/11 18:25
    Consigliere - 14334 interventi
    Mco ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Stracult ne ha trasmesso ieri sera un breve spezzone, con Gianni Dei.
    Hanno per caso fatto riferimento a ipotetiche edizioni home video?


    No.
  • Discussione Gestarsh99 • 3/08/11 00:37
    Scrivano - 18094 interventi
    Quasi miracolosamente sono riuscito a recuperare il file audio del film ripulito dai fastidiosi ronzii di fondo e a sovrappporlo al disturbatissimo video originale.
    Adesso la copia ricavata dalla vecchia messa in onda di RTA TELE ANTENNA è assai più vedibile/ascoltabile.
    Anzi, sto or ora appropinquandomi alla visione, che mi auguro deliziosamente inenarrabile :)
  • Discussione Uomomite • 3/08/11 04:19
    Galoppino - 89 interventi
    Gestarsch88 ebbe a dire:
    Quasi miracolosamente sono riuscito a recuperare il file audio del film ripulito dai fastidiosi ronzii di fondo e a sovrappporlo al disturbatissimo video originale.
    Adesso la copia ricavata dalla vecchia messa in onda di RTA TELE ANTENNA è assai più vedibile/ascoltabile.
    Anzi, sto or ora appropinquandomi alla visione, che mi auguro deliziosamente inenarrabile :)


    Lo voglio! Sob...
  • Discussione Gestarsh99 • 3/08/11 16:13
    Scrivano - 18094 interventi
    Se non riesci a trovarlo in giro fammi sapere, al massimo posso passartelo.

    EDIT

    L'ho visto: bruttarello, edwoodiano, recitato caninamente ma a sorpresa non palloso; comunque superiore a robaccia inqualificabile del tipo La bambola di Satana.

    ASSAGGINO DIALOGATO...
  • Discussione Jens1974 • 3/08/11 19:01
    Galoppino - 64 interventi
    Gestarsch88 ebbe a dire:
    Se non riesci a trovarlo in giro fammi sapere, al massimo posso passartelo.

    EDIT

    L'ho visto: bruttarello, edwoodiano, recitato caninamente ma a sorpresa non palloso; comunque superiore a robaccia inqualificabile del tipo La bambola di Satana.

    ASSAGGINO DIALOGATO...

    caro, sai se si trova in giro? altrimenti ti mando un messaggio pvt, scusa il disturbo, grazie :)
  • Discussione Gestarsh99 • 4/08/11 00:38
    Scrivano - 18094 interventi
    Jens1974 ebbe a dire:
    Gestarsch88 ebbe a dire:
    Se non riesci a trovarlo in giro fammi sapere, al massimo posso passartelo.

    EDIT

    L'ho visto: bruttarello, edwoodiano, recitato caninamente ma a sorpresa non palloso; comunque superiore a robaccia inqualificabile del tipo La bambola di Satana.

    ASSAGGINO DIALOGATO...

    caro, sai se si trova in giro? altrimenti ti mando un messaggio pvt, scusa il disturbo, grazie :)



    Attualmente il film è irreperibile però se ci tieni a vederlo posso passarti una copia della mia versione.

    Fammi sapere.
  • Discussione Jens1974 • 4/08/11 01:36
    Galoppino - 64 interventi
    Gestarsch88 ebbe a dire:
    Jens1974 ebbe a dire:
    Gestarsch88 ebbe a dire:
    Se non riesci a trovarlo in giro fammi sapere, al massimo posso passartelo.

    EDIT

    L'ho visto: bruttarello, edwoodiano, recitato caninamente ma a sorpresa non palloso; comunque superiore a robaccia inqualificabile del tipo La bambola di Satana.

    ASSAGGINO DIALOGATO...

    caro, sai se si trova in giro? altrimenti ti mando un messaggio pvt, scusa il disturbo, grazie :)



    Attualmente il film è irreperibile però se ci tieni a vederlo posso passarti una copia della mia versione.

    Fammi sapere.


    grazie caro, scrivimi in mail : zederfilm@gmail.com
  • Curiosità Ciavazzaro • 27/12/11 21:09
    Scrivano - 5628 interventi
    Scheda di doppiaggio

    Edward Barrett è doppiato da Sergio Rossi