La miliardaria

Media utenti
Titolo originale: The Millionairess
Anno: 1960
Genere: commedia (colore)
Note: Soggetto dall'omonima commedia in quattro atti di George Bernard Shaw, rappresentata per la prima volta nel 1936.
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/09/10 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rambo90 8/09/10 13:57 - 6267 commenti

I gusti di Rambo90

Per potersi sposare, un povero medico indiano e una ricca nullafacente sono costretti a superare una prova: entrambi dovranno provare a vivere come l'altro. Stupida commediola dal ritmo molto soporifero e che suscita lo sbadiglio facile. La Loren è stupenda e bellissima, ma Sellers non è al suo meglio e appare svogliato. La parte migliore è il cameo di Vittorio De Sica, un uomo che una volta diventato ricco preferisce tornare alla povertà di prima perché era più divertente.

Daniela 7/02/20 15:25 - 9067 commenti

I gusti di Daniela

A causa dei voleri dei rispettivi genitori, una capricciosa ereditiera può sposarsi solo con chi dimostri di saper fruttare bene i soldi; mentre un mite medico indiano può convolare a nozze solo con una donna in grado di vivere con poche rupie... Da una commedia di Show, una trasposizione fallimentare anche se di successo: poco divertente come ennesima messa in scena della guerra tra i sessi, debole come satira sociale, stucchevole nell'interpretazione di Loren e moscia in quella di Sellers. Asquith dirige con professionalità ma non basta a rendere digeribile questo pasticcio.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Mco • 28/01/13 23:11
    Scrivano - 9617 interventi
    in DVD per Cult Media dal 30 Gennaio 2013.
  • Curiosità Daniela • 7/02/20 15:38
    Consigliere massimo - 5000 interventi
    Soggetto dall'omonima commedia in quattro atti di George Bernard Shaw, rappresentata per la prima volta nel 1936. Le origini italiane ed il curioso nome della protagonista - Epifania Ognisanti di Parerga - sono mantenuti nel film dal personaggio interpretato da Sophia Loren. Viene invece modificata la nazionalità del medico co-protagonista: egiziano nella commedia di Shaw, indiano nel film.