L'uomo dalle due ombre

Media utenti
Titolo originale: De la part des copains
Anno: 1970
Genere: action (colore)
Note: Aka "Cold Sweat", "From the Boys", "Los compañeros del diablo". Soggetto dal romanzo del 1962 "Ride the Nightmare" (in italiano "Cavalca l'incubo") dello scrittore statunitense Richard Matheson.

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/03/10 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 22/03/10 22:07 - 6608 commenti

I gusti di Herrkinski

Dal regista dei primissimi ed indimenticabili "007", arriva questo sottovalutato action/noir ambientato nella Francia del Sud. Oltre alla bellezza dell'inusuale location, il film registra un Bronson in forma fisica eccellente, ancora giovanile e a livello recitativo meno monolitico che nei suoi classici ruoli da "giustiziere", perlopiù contornato da un gran bel cast (su tutti Mason e Ullman). Il film è teso, arguto, si fa seguire che è un piacere e registra alcune scene d'azione memorabili; assolutamente da riscoprire!
MEMORABILE: L'inseguimento folle tra la polizia e Bronson sulla strada di collina, memorabile!!

Casinista 26/12/10 13:55 - 39 commenti

I gusti di Casinista

Buona la regia per un discreto film da riscoprire. Bronson al top della forma fisica si cala perfettamente nei panni di un reduce di guerra, ricattato dai suoi vecchi compagni. Come sfondo, la città di Nizza con il suo mare e le colline brulle. Da pazzi la macchina di Bronson, lanciata a tutta velocità nell'inseguimento con due moto della polizia. Consigliato.

Nando 31/01/11 00:45 - 3629 commenti

I gusti di Nando

Un discreto noir inizio anni 70 che vede l'aitante Bronson difendersi dal ritorno dei suoi complici dopo essersi rifatto una vita serena. Belle location e un inseguimento mozzafiato tra i colli nizzardi. Narrazione efficace, anche se tendenzialmente scontata nel finale rocambolesco.

Enzus79 10/12/12 10:39 - 2284 commenti

I gusti di Enzus79

Mediocre film d'azione di Terence Young. Peccato perché con un cast di tutto rispetto (Bronson, Pistilli, Mason e la Ullmann) ci si aspettava di più. Non bastano le belle scene dell'inseguimento tra la polizia e la super macchina di Bronson. Si è visto di meglio.

Nicola81 14/09/15 22:58 - 2394 commenti

I gusti di Nicola81

Uno dei tanti film d'azione interpretati da Charles Bronson, qui attorniato da un cast notevole in cui spiccano Mason e la Ullmann. E sono proprio gli attori a tenere in piedi la pellicola, non certo una storia (quella dell'ex detenuto rintracciato dai vecchi complici che hanno ancora bisogno di lui) che il cinema ci ha proposto innumerevoli volte. Ordinaria la regia di Young, che trova qualche guizzo nel lungo inseguimento e nella resa dei conti finale, discretamente efficace benché scontata nel suo epilogo.

Faggi 19/10/16 16:17 - 1527 commenti

I gusti di Faggi

Non indegno ma nemmeno imperdibile action il cui titolo (italiano) è migliore del risultato (sto esagerando). Se è vero che ha un Bronson in forma (e un cast di nomi importanti) è anche evidente che per artificiosità dello script e diversi passaggi a vuoto e/o poco credibili, sommati al pomposo finale, non riesce a fare il salto di qualità per meritarsi l'ingresso nell'Olimpo dei buoni film.

Rufus68 12/01/18 23:10 - 3542 commenti

I gusti di Rufus68

Tutto sommato (ma proprio tutto...) è men che discreto. L'inizio promette chissà che, poi la storia si allinea sui binari del già visto (il passato che non passa mai, nientemeno), con uno stuolo di cattivi imbranatissimi e dialoghi telefonatissimi. Notevole il cast, che Young spreca con una regia ordinaria. Si salva Bronson, in formissima e pure simpatico.

Caesars 29/03/21 11:12 - 3338 commenti

I gusti di Caesars

Deludente. Dopo un inizio discreto, con l'arrivo in scena (pochi minuti la sua presenza) di Constantin il film incomincia a precipitare. Trama scontata ma anche oltremodo inverosimile, cast sprecatissimo (escluso Bronson, discretamente efficace), regia senza particolari guizzi. Si salvano sicuramente le belle location in costa azzurra e la professionalità con cui è realizzato il film. Peccato, perché il nome di Matheson (da un suo romanzo è tratto il soggetto, malamente sceneggiato) faceva sperare decisamente in meglio.

Daniela 10/07/21 12:25 - 11450 commenti

I gusti di Daniela

Fuggito anni prima da un carcere militare, Joe si è lasciato il passato alle spalle e vive onestamente nel Sud della Francia fino a quanto i criminali compagni di fuga lo costringono a diventare loro complice minacciando di morte sua moglie e sua figlia... Storia poco originale messa in scena in modo piuttosto piatto dal bondiano Young, la cui abilità nel dirigere le scene d'azione si intravede solo a tratti. La tostaggine di Bronson e la professionalità degli altri attori coinvolti rendono la visione potabile ma la vicenda è troppo prevedibile per suscitare interesse.

Jill Ireland HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.