Il ritorno del mostro della palude

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Return of the Swamp thing
Anno: 1989
Genere: fantastico (colore)
Note: sequel di "Il mostro della palude"
Numero commenti presenti: 5
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 2/01/09 12:03 - 4714 commenti

I gusti di Puppigallo

Non consigliabile, ma se si è particolarmente ben disposti e soprattutto consapevoli di essere al cospetto di un fumettone, questo sequel-pagliaccesco non dico che possa divertire ma di sicuro lo si guarda senza sforzo, se non altro apprezzando il fatto che non ci si prenda sul serio (ci sono battutine, freddure, improbabili mutanti, come l'uomo mezzo elefante, l'uomo scarafaggio, l'uomo alligatore e altri non ben identificati). Gli attori sono persino passabili, mentre gli effetti sono così clowneschi da essere difficilmente giudicabili. P.S.: qui il mostro è ormai un super eroe.
MEMORABILE: Dopo aver salvato un tizio, il nostro eroe vegetale si presenta: "Piacere, sono la cosa della palude"; L’uscita dal rubinetto; Il dottore macrocefalo.

Patrick78 17/01/09 09:26 - 357 commenti

I gusti di Patrick78

Infantile ed inutile seguito del fim di Craven, questo pastrocchio si piazza su livelli davvero molto infimi inserendo tocchi da commedia demenziale che appaiono inevitabilmente fuori luogo. Locklear è sicuramente una piacevole visione, ma in quanto a recitazione lasciamo perdere. Wynorski si conferma un regista di serie Z. Jourdan è l'unico "sopravvissuto" del primo episodio ma sembra non credere in ciò che sta facendo. Comparto tecnico abbastanza pietoso con il Mostro abbastanza ben fatto ma senza un minimo di credibilità. Brutto e improponibile.

Mco 11/05/09 16:49 - 2222 commenti

I gusti di Mco

Wynorski dirige questo strampalato sequel de Il mostro della palude, con un mad doctor in preda ad esperimenti su esseri umani contrapposto al nostro quasi super-eroe. C'è qualche effetto speciale che si salva ma, nel complesso, si resta nel banale e nello sciocco. Nel cast la Locklear (volto caro agli amanti dei serial made in USA), la quale sembra un pesce fuor d'acqua e sta in scena a piedi nudi per tutta la durata del film.
MEMORABILE: La prima apparizione della "Cosa".

Pumpkh75 10/04/12 12:50 - 1457 commenti

I gusti di Pumpkh75

Suvvia, non posso massacrarlo. Sul fatto che non sia il miglior fantahorror della storia non ci piove, ma è talmente sgangherato e risibile da risultare un b-movie godibile. La parte demenziale prende il sopravvento su quella fantastica e su quella (inesistente) horror (i mostri però sono tutti pupazzoni old school che suscitano piacevole nostalgia), e, anche se la sceneggiatura non l'ha scritta certo un fine e raffinato comico, almeno si sorride. Meglio questo taglio, sicuramente, di quello innocuo ed insipido di Craven e del primo capitolo.
MEMORABILE: Lo zoo geneticamente modificato del dott. Arcane.

Anthonyvm 21/10/21 15:32 - 3251 commenti

I gusti di Anthonyvm

Dal campy fumettistico ma intimamente cupo del prototipo di Craven si passa a una sarabanda semidemenziale che pare un film Troma senza splatter né nudi. La caratterizzazione dei personaggi scende ai livelli di una brutta freddura, dall'insopportabile Locklear all'imbarazzante coppia di bambinetti; persino il mostro, inscatolato in una love-story fasulla quanto risibile, si atteggia a giocattolone monodimensionale. Va un po' meglio con l'eccentrico villain di Jourdan. Peccato, perché il look dei freak mutanti poteva ispirare qualche godibile stravolgimento da sequel henenlotteriano.
MEMORABILE: L'uomo elefante e la disintegrazione dell'uomo scarafaggio; L'improbabile scena d'amore allucinogena fra la Locklear e il mostro; Gara di cicatrici.

Jim Wynorski HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 14/12/11 01:05
    Scrivano - 18453 interventi
    Nuovamente disponibile in edizione dvd dal 21/02/2012 per Pulp Video:



    DATI TECNICI

    * Lingue Italiano
    * Sottotitoli Italiano n/u
    * Schermo Anamorfico 16:9
    * Audio Dolby Digital 2.0