I pionieri del West

Media utenti
Titolo originale: Cimarron
Anno: 1931
Genere: western (bianco e nero)
Regia: Wesley Ruggles (n.c.)
Note: Basato sul romanzo "Cimarron" di Edna Ferber (1930). Primo western a vincere l'Oscar per il miglior film.
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/02/17 DAL BENEMERITO RUFUS68
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rufus68 21/02/17 23:33 - 3078 commenti

I gusti di Rufus68

Storia della famiglia Cravat lungo la frontiera dell'Oklahoma. Sicuramente datato e con qualche lungaggine; la pura forza narrativa degli eventi è, tuttavia, ancora capace di dilettare lo spettatore. Elementi brillanti, patetici e retorici si miscelano con poca originalità, ma l'affresco di Ruggles restituisce, forse senza saperlo, il ritratto di una nazione dinamica, irrequieta, ascendente, in cui ognuno (neri, indiani, ebrei, luterani, cattolici) è parte d'un fiducioso slancio vitale. Giustamente celebre la scena con la corsa dei carri.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Rufus68 • 21/02/17 23:48
    Gestione sicurezza - 194 interventi
    Il romanzo di Edna Ferber fu pubblicato in italiano nel 1938 per i tipi della Corticelli (traduzione di Maria Ettlinger Fano).
    La stessa versione fu riproposta nel dopoguerra a più riprese dalla Mursia (1958, 1968, 1973).

    Il primo MaxiTex pubblicato dalla Bonelli nel 1991, "Oklahoma!" (disegni di Guglielmo Letteri, testi di Giancarlo Berardi e copertina di Aurelio Galleppini) si ispira proprio al nostro film. Un piccolo capolavoro a fumetti recentemente ripubblicato.