Homefront

Media utenti
Titolo originale: Homefront
Anno: 2013
Genere: action (colore)
Note: Scritto da Sylvester Stallone.
Numero commenti presenti: 7

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/04/14 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rambo90 1/04/14 00:15 - 6318 commenti

I gusti di Rambo90

Un ex poliziotto infiltrato deve proteggere la figlia dalla vendetta dell'uomo che incarcerò anni prima. Nulla di particolarmente emozionante, al di là della storiella banale e già vista; è proprio l'azione a lasciare a desiderare, con poche scazzottate (comunque ben girate) e un finale scarsamente climatico. Statham ha sempre il suo carisma e il cast di contorno è ben scelto, così come la regia di Fleder ci mette esperienza, ma il ritmo è lento e il film proprio non decolla. Mediocre.

Digital 28/09/14 08:54 - 1118 commenti

I gusti di Digital

Talvolta ci lamentiamo del fatto che gli action moderni sono tutti esplosioni ed effetti speciali, il che, spesso, va a penalizzare la trama, banalizzandola oltremodo. Homefront, pur proponendo una storia alquanto risaputa (i soliti malviventi che se la prendono con uno zelante sbirro infiltrato) riesce, nei limiti di un film prettamente commerciale, a ritagliarsi uno spazio anche per approfondire i personaggi, rendendoli meno bidimensionali del previsto senza tuttavia inficiare nel ritmo che, pur a fasi alterne, resta comunque alto.

Galbo 8/10/14 05:54 - 11348 commenti

I gusti di Galbo

L’originalità non abita dalle parti di certo cinema americano. Cartelli della droga, ex agenti, (ex) famiglie felici e vendette incrociate. Miscelate a piacere per ottenere film come Homefront, la cui sceneggiatura è nientemeno che di Stallone. Alla regia un buon autore come Gary Fleder il che garantisce una confezione almeno dignitosa. Protagonista il roccioso Statham il cui antagonista è un insolito (per il genere) e non troppo efficace James Franco, a cui questo tipo di cinema si addice poco. Si può vedere ma si dimentica in fretta.

Saintgifts 22/11/14 01:48 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Statham fa bene la sua parte, sia da capellone che dopo, anche se la figura del buon padre, vedovo, che cerca di vivere tranquillo con la sua piccola figlia, è abbastanza inflazionata. Franco ha le espressioni giuste per fare il cattivo senza scrupoli, ma quanto a furbizia si lascia battere da una ritrovata Winona Ryder, che ha perso i tratti dolci della brava ragazza della porta accanto. Il clima della piccola provincia americana, anche se enfatizzato, è ricreato piuttosto bene; i bikers, invece, fanno un po' ridere. Luoghi ben fotografati.

Ugopiazza 8/01/15 03:08 - 118 commenti

I gusti di Ugopiazza

Non esattamente un gran film. Gli aspetti migliori non sono certo offerti dalla sceneggiatura illogica e confusionaria firmata Stallone, vero punto debole del film, composta da uno sviluppo del protagonista pressoché nullo, dialoghi deboli, ritmo fiacco, intrecci assurdi e per finire un buon numero di personaggi inutili (la professoressa della figlia a cosa serviva?), bensì le godibili scene di combattimento ben girate ed eseguite dal caro vecchio Jason o dal cattivo di Franco perlomeno decente; ininfluente la Ryder. Facilmente dimenticabile.
MEMORABILE: Stallone si autocita nei dialoghi: "Come vanno le nocche, Rocky?".

Furetto60 12/05/15 08:56 - 1129 commenti

I gusti di Furetto60

Statham svolge il compito con la consueta diligenza, purtroppo mal assistito da un canovaccio narrativo in cui tutto è già definito dopo soli dieci minuti dall’inizio. Stallone ci mette lo zampino (le sue donne finiscono sempre a far terra per i ceci), poi ecco i soliti bulli (ma che originale!) e l’ex militare tosto tirato dentro per i capelli (metaforicamente), che altrimenti lui no, proprio non le avrebbe riprese le vecchie abitudini. Si spera giunga qualcosa da Franco nel ruolo di cattivello, ma anche lì nulla nasce. Pollice verso.

Nando 30/04/17 16:23 - 3458 commenti

I gusti di Nando

Pellicola abbastanza convenzionale che prendendo spunto da una situazione di bullismo scolastico vede il solito agente ritiratosi a vita privata difendere la sua famiglia dalle angherie di un insospettabile trafficante di droga. Nulla di nuovo tra inseguimenti, sparatorie e lotte all'ultimo sangue. Statham vince nettamente il confronto con Franco mentre le due protagoniste femminili non incidono minimamente.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.