Gianni e Pinotto contro l'uomo invisibile - Film (1951)

Gianni e Pinotto contro l'uomo invisibile
Media utenti
Titolo originale: Abbott and Costello meet the Invisible Man
Anno: 1951
Genere: comico (bianco e nero)

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/08/09 DAL BENEMERITO PATRICK78
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Patrick78 26/08/09 17:54 - 357 commenti

I gusti di Patrick78

Divertente e frizzante film con protagonisti Abbott e Costello, una delle coppie comiche più famose di sempre, alle prese con un caso di omicidio in cui un pugile accusato ingiustamente vede bene di rendersi invisibile grazie ad un siero miracoloso ed aiutare i due improvvisati detectives nella soluzione del caso. Produce la Universal e si vede dal budget, che per l'epoca era più che sostanzioso (tanto che i trucchi sono esattamente gli stessi utilizzati per L'uomo invisibile e tutti i vari sequel). Non il miglior film della coppia ma poco ci manca.

Saintgifts 5/04/10 22:08 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Il film diverte moltissimo e la coppia Abbot-Costello è ancora in auge (gireranno l'ultimo film nel 1956). Gli effetti speciali dell'uomo invisibile sono veramente notevoli per quegli anni e il loro creatore, David Horsley, è lo stesso che creò quelli per la serie dell'Uomo Invisibile. Il ritmo del film è quello giusto, le battute sono buone e non scontate, le situazioni, naturalmente paradossali, non risultano mai forzate e i comprimari fanno il loro dovere risultando divertenti a loro volta. Il doppiaggio è opera di professionisti e centrato.
MEMORABILE: L'incontro di pugilato è un gioiello.

Pigro 16/02/11 09:37 - 9036 commenti

I gusti di Pigro

Davvero divertente questa parodia del classico di Whale e soprattutto dei suoi epigoni degli anni 40. Tra gag buffe e strampalate Gianni e Pinotto detectives si trovano assoldati da un uomo invisibile (quindi non "contro" come dice l'errato titolo italiano) per scoprire la verità su un omicidio in ambito pugilistico. Buoni effetti speciali, buon ritmo, buone battute, idee e trovate piacevoli, con qualche sforata demenziale niente male. Godibilissimo.

Von Leppe 13/10/15 17:12 - 1160 commenti

I gusti di Von Leppe

Stavolta il siero dell'uomo invisibile fa gola a un pugile, che deve scagionarsi da una accusa di omicidio e per questo ingaggia due detective pasticcioni: Gianni e Pinotto. Ci sono molte gag con l'uomo invisibile e la coppia comica che hanno come fine l'incontro di pugilato che deve affrontare Pinotto, il quale non ha certo l'aspetto del campione ma dimostra buone qualità attoriali e agilità nei movimenti. Discreto film dagli apprezzabili effetti speciali.
MEMORABILE: Il finale.

Rambo90 10/09/19 23:12 - 7234 commenti

I gusti di Rambo90

La coppia al suo meglio. Non un vero scontro questo con l'uomo invisibile (con tanto di citazione al classico del '33) ma un'indagine in cui lo aiutano a scagionarsi da un'accusa d'omicidio. Molte le gag divertenti supportate da effetti speciali per l'epoca davvero incredibili. Nel finale poi c'è un combattimento sul ring memorabile, con Pinotto che mima i colpi dimostrando grande bravura nel gestire la propria fisicità. Notevole.

Caesars 4/02/20 09:26 - 3479 commenti

I gusti di Caesars

Difficile spiegarsi, al giorno d'oggi, l'enorme successo che il duo Abbott & Costello riscossero all'epoca. Umorismo infantile e situazioni che si ripetono stancamente per tutta la pellicola (o meglio per tutte le loro pellicole). Certo qua e là qualche sorriso riescono anche a strapparlo e certi effetti speciali non deludono, ma in generale la storia è parecchio stiracchiata per poter superare gli 80'. Si può vedere, ma senza grandi pretese.

Anthonyvm 24/09/22 02:01 - 4339 commenti

I gusti di Anthonyvm

Dopo il cameo ne Il cervello di Frankenstein, era ovvio che Gianni e Pinotto avrebbero avuto a che fare con un discendente del dottor Griffin. In questo caso la vittima più evidente dello spoof è Il ritorno dell'uomo invisibile (con tanto di spezzoni riciclati): pure qui il "mostro" di turno, accusato ingiustamente di omicidio, dovrà scoprire i veri assassini. Le gag sono le solite, ingenuotte e annose, ma la svolta pugilistica di Pinotto, creduto un campione grazie alle prodezze insospettabili del boxeur invisibile che lo affianca sul ring, ha del geniale. Curati gli effetti visivi.
MEMORABILE: La buona resa della svestizione dell'uomo invisibile; Pinotto e la speed bag impazzita; La partita a carte con l'uomo invisibile, davvero ben fatta.

Nancy Guild HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Digital • 1/07/15 22:22
    Portaborse - 3651 interventi
    Dvd della Sinister disponibile dal 23/09/2015.
  • Homevideo Mirrrko • 7/10/15 18:19
    Galoppino - 168 interventi
    Ennesima "bufala" della SINISTER FILM che sbandiera in copertina una fantomatica Edizione Restaurata e invece usa pari-pari il master della collana uscita in edicola per la HOBBY & WORK qualche anno fa.
    Quindi video non eccelso e audio basso e distorto.
  • Curiosità Caesars • 4/02/20 09:58
    Scrivano - 16341 interventi
    La foto dell'inventore del siero dell'invisibilità appesa nel laboratorio è in realtà quella di Claude Rains, che interpretò l'uomo invisibile nel film del 1933.