LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/12/09 DAL BENEMERITO FAUNO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Fauno 3/07/10 11:28 - 1998 commenti

I gusti di Fauno

Un film eccellente per non dire da urlo. Certo, non d'azione, ma umanistico. Tutti gli attori sono al meglio, la Thulin è indimenticabile. Il suo monologo finale fa rabbrividire dal gran che esprime concetti utili alla vita e ripetibili in modo universale. Solo Polselli e Bergonzelli li ho visti arrivare così in alto. Oppure Jodorowkskij, ma Brunello a differenza di quest'ultimo non usa metafore, non sa neanche cosa siano. Il bianco e nero rende il film ancora più sublime. Rivelatore come pochi.
MEMORABILE: Anche la disputa con Hoffman... È una gara a chi esprime la verità più valida.

Dusso 22/04/13 12:50 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Buon film di Rondi con Ingrid Thulin (che dimostra meno dei 41 anni che aveva durante il film), molto brava in un personaggio ambiguo. Rondi già inizia a tratteggiare i suoi borghesi annoiati, ma lo scopo è un altro (non potendo spingere più di tanto vista la censura cerca di colpire in altri modi). Il dialogo finale tra la Thulin e Hoffman è una resa dei conti "notevole". Visto l'anno (1967) - in cui i film erano per la maggior parte girati a colori - e soprattuto considerata l'ambientazione in costiera amalfitana, a colori avrebbe reso meglio.
MEMORABILE: "Dio mio che brutta vita deve essere lavorare... per me sarebbe impossibile".

Lucius 24/09/14 00:35 - 2913 commenti

I gusti di Lucius

Un'altra pellicola di grande spessore per Rondi, un gioiellino perduto, stilisticamente raffinato e con interpretazioni attoriali di alto livello. Il personaggio di Gioia poteva essere interpretato solo da un'attrice di razza e la Thulin lo è. L'angoscia impera e si trasmette con l'inquietudine di chi non comprende appieno il dolore di una donna devastata nell'animo. Ancora un ritratto borghese, ma pregno di risvolti psicologici, in un'ambientazione da mille e una notte: una villa sulla costiera amalfitana, come in Che? di Polanski. Antonionano.

B. Legnani 21/06/15 23:50 - 4937 commenti

I gusti di B. Legnani

Peccato per alcuni momenti sballati, come il personaggio di Vannucchi, perché il film appartiene al primo periodo di Rondi, che mi pare nettamente il migliore. Film alla Antonioni, con una sincerità di fondo, ben recitato (ovviamente) dalla Thulin, meno lodevolmente dagli altri, dei quali la migliore è forse la Ghia, mentre gli altri sono troppo teatrali, a partire da Santuccio. Le parti migliori sono gli scontri fra la protagonista e Dionigi (Hoffmann).

Ronax 28/06/18 02:09 - 962 commenti

I gusti di Ronax

In una villa sulla costa amalfitana vanno in scena le nevrosi e le angosce esistenziali della solita galleria di personaggi altoborghesi, fra cui spicca un'intensa Ingrid Thulin divorata da un irrefrenabile furore distruttivo e autodistruttivo. Le ambizioni di Rondi, al secondo lavoro come regista, sono indubbiamente alte, ma il risultato è inficiato da dialoghi artificiosi e letterari, dal fasullo alone esistenzialista che avvolge il tutto e dalla presenza di figure risibili o completamente fuori tema con quelle di Vannucchi e della Buccella.
MEMORABILE: La grottesca scena di seduzione fra la Buccella e Vannucchi.

Brunello Rondi HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Fauno • 3/07/10 11:13
    Contratto a progetto - 2574 interventi
    Devo ribadire concetti da me già espressi altre volte.Quando un'opera cinematografica esprime concetti anarchici e rivoluzionari sul modo di vivere,senza alcuna metafora,con una nettezza più tagliente di una ghigliottina,valori e concetti ripetibili per qualsiasi situazione e per qualsiasi ceto sociale,c'è solo un modo di proteggersi per le istituzioni.MURARE IL FILM e non far considerare più di tanto il regista.Io ho avuto l'occasione di dire al fratello Gianluigi che Brunello meritava ben altro rispetto alle briciole che ha avuto.Ma anche tanti altri film se son visti in un'ottica molto particolare sono più rivelatori di altri film miliardari.Certo che se non c'è una motivazione di fondo,l'attenzione cala e il film può sfumare indifferente.E non tutte queste perle ultrarare sono degne di visione,a me per esempio non è proprio piaciuto MUCH MORE o IL SICULO...
    Ma Rondi,anche se certi film li ha toppati,ne ha fatti almeno 4 o 5 da Eden per la forza dei concetti espressi,e per me è una grandissima soddisfazione poterne parlare,e soprattutto per quest'ultimo film,di poterlo inserire.Grazie Davinotti.Ogni tanto lo devo dire.FAUNO.
    Ultima modifica: 3/07/10 11:36 da Fauno
  • Discussione Fauno • 3/07/10 11:34
    Contratto a progetto - 2574 interventi
    Ne aggiungo un'altra...la Thulin e Hoffman nella loro disputa verbale sembrano come Hagler e Mugabi alla sesta ripresa che si son messi uno di fronte all'altro e si sono tirati una serie indescrivibili di colpi da ko.Facevano a chi andava per terra prima senza tanto studiare.Tanto che Rino Tommasi impazziva dall'entusiasmo nella telecronaca,e alla fine di quei tre minuti si riprese a fatica e disse LA PIU'BELLA RIPRESA DEL SECOLO.La Thulin vince,ma ha un avversario ben valido e tenace.Una situazione del genere l'ho vista anche in LA LUNGA SPIAGGIA FREDDA e anche lì ho dato 5 pallini.FAUNO.
    Ultima modifica: 20/01/11 13:05 da Fauno
  • Discussione Lucius • 24/09/14 00:42
    Scrivano - 8546 interventi
    Bellissimo, che sorpresa ragazzi!
    Non ho potuto non notare l'ambientazione simile a quella di Che? di Polanski:
    una villa sulla costiera amalfitana e come nel film di Polanski, anche qui viene ripresa a poca distanza dalla villa, una torre antica, di quelle poste a delimitazione del territorio, in questo caso della costa (come spiegano nel film, serviva a prevenire l'arrivo dei pirati dal mare).Gran bel film.
  • Discussione Fauno • 24/09/14 01:19
    Contratto a progetto - 2574 interventi
    Il film di Polanski è interessante, ma come impatto emotivo è infinitamente inferiore, ed è stato girato 5 anni dopo...
    Per quanto io sia un settantiano e consideri capolavori ben sei film di Rondi girati in quel decennio, forse questo è il migliore in assoluto. FAUNO.
    Ultima modifica: 24/09/14 01:22 da Fauno
  • Discussione Lucius • 24/09/14 05:20
    Scrivano - 8546 interventi
    per Zender: il film è in BN.
  • Discussione Zender • 24/09/14 08:10
    Consigliere - 44574 interventi
    Ma sei sicuro Lucius? Anche IMDB dà colore. Non è che ne esistano due versioni?
    Ultima modifica: 24/09/14 08:11 da Zender
  • Discussione Quidtum • 24/09/14 10:25
    Servizio caffè - 2188 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Anche IMDB dà colore. Non è che ne esistano due versioni?
    Ma stai ancora a fidarti di IMDB?!?
    Quel sito va preso con delle pinze grandi come una casa
    Ultima modifica: 24/09/14 12:03 da Quidtum
  • Discussione Caesars • 24/09/14 12:27
    Scrivano - 12979 interventi
    Anche mymovies.it riporta b&n. Credo che Imdb in questo caso sia errato, non penso esistano 2 versioni.
    Ultima modifica: 24/09/14 13:38 da Caesars
  • Discussione Lucius • 24/09/14 14:53
    Scrivano - 8546 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ma sei sicuro Lucius? Anche IMDB dà colore. Non è che ne esistano due versioni?
    Certo che si, vedi pure il commento di Dusso.
  • Discussione Zender • 24/09/14 14:58
    Consigliere - 44574 interventi
    Quidtum ebbe a dire:
    Zender ebbe a dire:
    Anche IMDB dà colore. Non è che ne esistano due versioni?
    Ma stai ancora a fidarti di IMDB?!?
    Quel sito va preso con delle pinze grandi come una casa

    Più che Imdb (lo so bene che va preso con le pinze, certo) mi sembrava strano che Fauno, che i film non ho dubbi che se li veda e li commenti subito dopo (in più gli ha dato il massimo), avesse scritto colore. Per quello che mi chiedevo se esistessero due versioni (visto che anche Imdb dava colore) e l'ho chiamato. Ad ogni modo avevo già messo b/n.

    Comunque ho sentito Fauno che mi ha detto che evidentemente deve aver sbagliato a selezionare al tempo e mi conferma di averlo visto canche lui assolutamente in bianco e nero.
    Ultima modifica: 24/09/14 15:10 da Zender