Decisione critica - Film (1996)

Decisione critica
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/09/08 DAL BENEMERITO MAGNETTI
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Magnetti 18/09/08 18:18 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Classico film di azione a stelle e strisce che non lascia traccia dopo la visione ma che durante la stessa può anche essere giudicato (moderatamente) avvincente. La più interessante è la parte iniziale con la spettacolare scena in volo dell'aggancio fra un 747 dirottato e uno Stealth con gli "eroi" a bordo. Halle Berry mi è sembrata più bella del solito. Fa infine sempre piacere vedere David Suchet (mr. Poirot) in azione, qui nei panni del capo dirottatore.

Ciavazzaro 5/02/09 16:17 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Così così. Solito film con terroristi arabi (qui il loro capo è il bravo David Suchet), che in questo caso prendono in ostaggio un volo di linea con lo scopo di ricattare gli Stati Uniti (e farlo precipitare sulla Casa Bianca: vi ricorda qualcosa?). Sprecato Seagal, discreto Russell, c'è anche la Berry hostess. Nulla di eccezionale.

Daidae 2/02/09 08:41 - 3211 commenti

I gusti di Daidae

Ennesima fesseria all'americana: i soliti terroristi arabi (mai che fossero europei o americani, o africani) dirottano un aereo ma dovranno vedersela con una "delta force"... Se visto da un lato "politico" questo film irrita, visto invece a freddo ossia senza calcolare l'ideologia... è un buon film di azione: le scene con le sparatorie sono discrete e per tutta la durata il film non annoia.
MEMORABILE: Lo scontro tra il capo terrorista e il secondo in testa, l'atterraggio di "fortuna" e l'esplosione dello Stealth.

Galbo 7/02/09 11:05 - 12438 commenti

I gusti di Galbo

Ultraconvenzionale film di genere thriller-catastrofico made in USA. I soliti terroristi arabi (veri e propri spauracchi della superpotenza americana), si impadroniscono di un aereo di linea con lo scopo di farlo esplodere sopra una metropoli. Nessun luogo comune del genere ci viene risparmiato e il risultato finale è un film dall'eterno sapore del già visto benchè di impeccabile confezione.

Capannelle 27/02/09 15:18 - 4438 commenti

I gusti di Capannelle

Action movie tipico Usa, con tutti i cedimenti logici del genere, ma abbastanza ben diretto. Come effetti speciali niente di che. E la coppia Russell "ingegnere con la paura di volare" - Seagal "agente segreto" pare funzionare. Interessante la prima fase e l'aggancio in volo con lo Stealth. Meno convincente il finale in stile bondiano: classiche sparatorie e il solito detonatore da disattivare all'ultimo secondo. Suona incredibile ma questo film fu oggetto di scambio con i diritti su Forrest Gump tra due major Usa.

Cangaceiro 13/01/10 12:41 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

"Delta force" in versione meno angosciante e più fantascientifica. Sacrificata ogni verosimiglianza sull'altare dell'intrattenimento puro; troviamo i sempiterni terroristi arabi sfidare la superpotenza americana. Come va a finire? Non c'è neanche bisogno di chiederlo. La realizzazione delle scene action a tratti è scintillante e coinvolgente ma ci sono pure pecche vistose: la durata stremante del film e la caduta nel ridicolo involontario quando Russell pilota l'aereo. Seagal accetta obtorto collo un ruolo marginale cavandosela bene così come Leguizamo.

Rambo90 7/09/10 03:24 - 7719 commenti

I gusti di Rambo90

Godibilissimo film (figlio del vecchio filone catastrofico) che mette in campo i soliti terroristi (un po' Delta Force e un po' Air Force One) per costruire una storia d'azione e, soprattutto, di tensione. Ottimo il cast con la coppia Russell-Seagal (davvero funzionanti) e altri volti noti come il bravo Suchet e la bellissima Halle Berry. La durata non stanca proprio perché diretto e interpretato benissimo. Da vedere.
MEMORABILE: Russell: "Non ce la faremo mai!", Seagal: "Voi si!"

Daniela 18/12/14 08:54 - 12731 commenti

I gusti di Daniela

Terroristi arabi dirottano aereo di linea, minacciando di far fuori gli ostaggi se non verrà liberato il loro capo appena arrestato. Ma forse il vero scopo è un altro... Inizia in modo forcaiolo, poi prosegue sui binari dell'action-patriottardo USA-e-getta assai prevedibile - a parte la prematura uscita di scena di Seagal - coniugato nella variante catastrofico/volante. Durata ipertrofica ed interesse modesto, ma è sempre un piacere vedere in azione Russell, qui con un look agli antipodi di quello di Jena. E poi c'è pure Poirot che fa il malvagio!

Puppigallo 2/01/20 10:27 - 5319 commenti

I gusti di Puppigallo

Se lo si prende per quello che è, ovvero puro intrattenimento senza alcuna velleità, la pellicola può risultare piuttosto divertente, visti i molteplici inconvenienti, che si presenteranno ai protagonisti, fin dall'inizio della missione. Gli attori sono in palla, il ritmo è abbastanza costante; e qua e là la tensione sale a buoni livelli. L'ultima parte è eccessivamente esagerata (quando sale in cattedra il protagonista), ma nel complesso non è male.
MEMORABILE: L'inaspettata parabola di Seagal; I due alle prese con la bomba; L'escamotage per farsi individuare dai caccia.

Maxspur 7/11/20 23:19 - 89 commenti

I gusti di Maxspur

Un cast ben assortito al servizio di un regista esperto di montaggio (due volte nominato per l'Oscar in questa categoria) come il britannico Stuart Baird che difatti non manca di imprimere al film un ritmo tale da non annoiare lo spettatore, sorretto anche da una discreta sceneggiatura, per il tipo di film, che va a compensare i tempi apparentemente morti. Meno blasonato ma nel complesso più divertente del coevo Air Force One, pur rispettando tutti i cliché del genere, tranne che per la dipartita di quello che si presumeva essere il coprotagonista. Ottimo il doppiaggio.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Star Trek: la nemesiSpazio vuotoLocandina U.S. Marshals - Caccia senza treguaSpazio vuotoLocandina Point blankSpazio vuotoLocandina Invincible

Katullo 18/10/22 19:20 - 342 commenti

I gusti di Katullo

Un buon prodotto action anni '90, con Russel che ruba la scena a Seagal nel ruolo dell'eroe turnista. Dirottamento Boing 747 ad opera di malintenzionati terroristi viene osteggiato da una manciata di valorosi "berretti verdi" tra cui lo sventurato sergente Cappy (Joe Morton, ancora più sventurato in Terminator 2), che detta le mosse per il disinnesco di una bomba da immobilizzato al pavido Cahill (Oliver Platt). Si inserisce nell'impresa la Berry nei fortunati panni della hostess Jean. Tensione e azione non mancano, così che gli azzardi, come l'aggancio aereo, non dettino legge.
MEMORABILE: La hostess Jean che sgama Grant attraverso il vetro del montacarichi; Rat che toglie le scarpe a Grant prima di farlo aggrappare al cavo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Curiosità Rambo90 • 7/09/10 03:22
    Pianificazione e progetti - 437 interventi
    Steven Seagal fu aggiunto all'ultimo momento al cast per dare più forza al film, infatti all'inizio il suo ruolo non esisteva e lo conferma la mancanza del suo nome nei titoli di testa.
  • Discussione Zender • 7/09/10 07:58
    Capo scrivano - 47993 interventi
    Rambo90 ebbe a dire nelle curiosità:
    Steven Seagal fu aggiunto all'ultimo momento al cast per dare più forza al film, infatti all'inizio il suo ruolo non esisteva e lo conferma la mancanza del suo nome nei titoli di testa.
    Ma a veder dala locandina è il coprotagonista. Significherebbe quindi aver riscritto quasi poer intero la sceneggiatura...
  • Discussione Rambo90 • 7/09/10 12:48
    Pianificazione e progetti - 437 interventi
    In realtà nel film Seagal non fa moltissimo, ed esce di scena dopo mezz'ora, sulle locandine tedesche ed italiane fu aggiunto a Russell perchè era molto famoso

    Comunque questi sono i link da cui ho preso le notizie:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Executive_Decision#Casting
    http://www.imdb.com/title/tt0116253/trivia
  • Discussione Capannelle • 9/09/10 09:03
    Scrivano - 3585 interventi
    Bella questa notizia, in effetti su IMDB c'è una serie di cover con/senza Russell.

    C'è anche un trivia interessante
    SPOILER
    sulla morte di Seagal che doveva avvenire facendogli scoppiare la testa per la pressurizzazione della cabina.
    L'attore si è rifiutato perchè ledeva la sua immagine e dopo due giorni di scazzo hanno riscritto la scena.
  • Curiosità Daidae • 6/06/20 13:04
    Compilatore d’emergenza - 1340 interventi
    Il "marchingegno" che dovrebbe azionare la detonazione della bomba che possiamo vedere al minuto 01:31:00 altro non è che un disco rigido per PC (hard disk): sono riconoscibili i bracci mecccanici (testine) e i due piatti in ossido di ferro (materiale usato negli anni passati sopratutto nei supporti di fascia bassa):

  • Discussione Lucius • 3/09/22 12:30
    Scrivano - 9047 interventi
    Nel film risulterebbe una villa italiana fuori Trieste ma non risulta girato in Italia. Cosa comporterebbe in questi casi ai fini delle location estere, ossia una al mese?
    Ultima modifica: 3/09/22 12:31 da Lucius
  • Discussione Zender • 3/09/22 13:35
    Capo scrivano - 47993 interventi
    Puoi mettere quella che si dice essere la villa fuori Trieste e stop. Se si scoprirà che è davvero in Italia le cose cambieranno.