Danse serpentine - Corto (1897)

Danse serpentine
Media utenti
Titolo originale: Danse serpentine
Anno: 1897
Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Cast: Papinta
Note: Catalogo Lumière 765,1. Girato a Roma a fine 1897, forse dal celebre trasformista Leopoldo Fregoli (presente sulla scena nell'omonimo film 765 del Catalogo Lumière), che aveva da poco incontrato i Lumière acquistando una macchina, da lui ribattezzata Fregoligraph. La ballerina non è Loie Fuller, benché alcune fonti riportino il suo nome.

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/07/10 DAL BENEMERITO PIGRO
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Belfagor 9/07/16 15:12 - 2693 commenti

I gusti di Belfagor

L'operatore dei Lumière riprende la Sun Dance di Dixon: poi si combina l'esibizione di danza moderna di Loie Fuller (o di Paminta?) con una serie di tinte cangianti. Il risultato è sorprendente: i movimenti continui e sinuosi sfidano le capacità della macchina da presa e, grazie anche a un'inquadratura angolata, trascinano lo spettatore in un vortice di colori e movenze ipnotiche. Rivoluzionario per l'epoca, fu poi ripetuto da altri registi.

Pigro 18/07/10 09:03 - 9808 commenti

I gusti di Pigro

Sequenza breve, ma straordinaria: quella che mostrerebbe sullo schermo una delle più grandi danzatrici della storia, Loïe Fuller (o è Papinta?), mentre esegue affascinanti coreografie impostate su movimenti ampi e fluidi, con un costume che ne esalta le parabole come una splendida farfalla. Alla pellicola (forse di Fregoli, evidentemente affascinato da una delle pioniere della danza moderna, che riprende i primi esperimenti di Dickson), vengono aggiunti colori cangianti, imprimendo ulteriore dinamismo e meraviglia. Un eccezionale reperto per le radici dell'arte coreutica del '900.

Ciavazzaro 19/07/10 21:28 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Stupendo. Un vero e proprio gioco di immagini e di colori, che nella sua brevità offre allo spettatore numerose emozioni diverse. Film del Catalogo Lumière fra i più importanti, rilevante per la storia del cinema, quasi ad anticipare prodotti futuri. Da conservare.

B. Legnani 4/12/10 20:28 - 5574 commenti

I gusti di B. Legnani

Si potrebbe trattare di un film del celeberrimo trasformista italiano Leopoldo Fregoli (si vedano le Note), divenuto persino proverbiale. Lascia stupiti per la capacità ipnotica dei gesti e dei loro effetti. L'inquadratura obliqua dà al breve filmato, volontariamente o involontariamente che sia stato, un ulteriore stimolo visivo. Il tema era già stato immortalato nel 1894 negli studi di Edison.

Homesick 20/04/12 18:09 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Un vortice di cangianti cromatismi verdi, blu, rosso, rosa, arancione, giallo, lilla avvolge le ampie evoluzioni di Loie Fuller (ma non è certo), ballerina pioniera della "danza serpentina". Molto imitato o citato - in primo luogo da Alice Guy in un remake (Danse excentrique) e in una variante (Danse fleur de lotus) - , con i suoi fotogrammi dipinti a mano, il cortometraggio è uno studio sulle potenzialità del colore, abbinate alla luce e al movimento, elementi imprescindibili per la riuscita di qualunque film di ieri e di oggi.

Galbo 22/04/12 07:58 - 12462 commenti

I gusti di Galbo

Spettacolare ripresa di una grande performance di danza moderna. L'artista evidentemente affascina l'operatore che ne sottolinea i movimenti con una ripresa cinematografica, che sarà persino impreziosita da stupefacenti (specie per l'epoca) effetti cromatici cangianti. Grandi artisti davanti e dietro la macchina da presa.

Pinhead80 18/05/15 16:20 - 4942 commenti

I gusti di Pinhead80

Loie Fuller (o è Paminta?) dà vita a una danza sensuale e magica, impreziosita dalle tonalità di colore del vestito che cambiano in continuazione in modo da crere un effetto straniante. Il cortometraggio è speculare ad altri proposti dagli operatori della factory Lumière, ma sempre bello da vedere nelle diverse forme in cui viene proposto. La bravura della protagonista è innegabile, così come azzeccata è la scelta della danza. Da vedere.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina How much wood would a woodchuck chuck...Spazio vuotoLocandina Charlot fa del cinemaSpazio vuotoLocandina Traditore di un CharlotSpazio vuotoLocandina Fuori dal giro
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.