LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/01/08 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 20/01/08 10:52 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Tre sorelle si tengono in diuturno contatto tramite la funzione di avviso di chiamata. Le rispettive vite e ambizioni si scontrano coi problemi di un babbo anziano e scombiccherato... Due Ephron al prezzo di una (bastava) scrivono questa commedia con risvolti seri, fra troppe chiacchiere e smorfiette, ma illuminato dalla grande, estrema prova di Walther Matthau prima del sipario: commozione e raccoglimento. Delle tre primedonne la Ryan è la più brava, Diane Keaton dirige anche, ma senza metterci granchè. Potabile.

Galbo 22/03/08 07:14 - 11343 commenti

I gusti di Galbo

Commedia diretta ed interpretata da Diane Keaton ed incentrata sulla complessità dei rapporti familiari. Il film si lascia guardare ma si dimentica in fretta a causa della banalità della sceneggiatura che nonostante l'espediente telefonico, non incide e risulta troppo verbosa. Anche le tre interpreti non si impegnano granchè e vengono di gran lunga superate in bravura e simpatia dal grande Walter Matthau. Impersonale la regia.

Lovejoy 19/06/08 14:40 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Commedia drammatica che non lascia particolarmente il segno. Colpa sopratutto di uno script che non sa amalgamare i due generi e sfoderando cosi una storia confusa e a tratti pesante. La regia della Keaton poi ci mette del suo con uno stile piatto, privo di idee. Del cast si ricorda solamente il grandissimo Walter Matthau alla sua ultima apparizione prima della scomparsa. Il resto è puro mestiere.

Vstringer 31/01/10 15:46 - 349 commenti

I gusti di Vstringer

Ultima prova da regista di Diane Keaton, che dietro la macchina da presa non ha mai combinato molto di buono. Meglio, anche qui, la Keaton attrice, che con una buona Meg Ryan si districa come può in uno script verboso infiocchettato di frequenti cicalecci; l'elemento à la page, quello telefonico, non incide più di tanto. Canto del cigno per Walter Matthau all'ultima pellicola: pur minato dal cancro, il vecchio leone rimane il miglior attore del film.

Rambo90 23/08/10 03:12 - 6317 commenti

I gusti di Rambo90

Diane Keaton dirige ed interpreta una commedia non troppo riuscita: come regista non riesce a coinvolgere e a dare il giusto ritmo e come attrice fa ancora meno. La storia risulta ripetitiva e con pochi guizzi dopo poco e a salvarsi sono solo Meg Ryan (molto simpatica e carina) e, ovviamente, il grande Matthau alla sua ultima apparizione (purtroppo!)

Daniela 24/12/11 19:39 - 9218 commenti

I gusti di Daniela

Tre sorelle dal carattere molto diverso: la maggiore è donna energica e di successo, ma fredda ed opportunista, la minore un'attricetta tv vanesia ed instabile. Così ad occuparsi dell'anziano padre, fuori di testa, è quella di mezzo, la più sensibile, a rischio di nevrosi. Commedia familiare modesta, appesantita dai troppi flashback, irritante nel finale conciliatorio, il cui unico motivo di interesse è legato all'addio sullo schermo di uno dei più grandi attori del cinema americano, in un ruolo già interpretato in opere più pregevoli.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Samuel1979 • 17/09/12 01:56
    Call center Davinotti - 2925 interventi
    Piccola parte, nei panni di un'"amichetta" di Walter Matthau, per l'attrice Edie Mc Clurg.
    Ultima modifica: 17/09/12 07:51 da Zender