LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/01/08 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 3/01/08 10:46 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Anna, bella e trascurata moglie di un senatore si innamora, ricambiata, dell'aitante ufficiale di cavalleria Vronski, ma il loro è un amore impossibile... Più classico di così si muore: Tolstoj, la Garbo (magnifica), un cast di prima classe. Date le ascendenze nobili, non è che la produzione e la regia si prendano chissà quali libertà, siamo alle soglie del libro illustrato, ma illustrato con gusto e classe, e d'altronde basta la Divina (alla sua seconda Karenina dopo una versione muta) a illuminare.

Pigro 21/07/10 08:40 - 7899 commenti

I gusti di Pigro

Il romanzo di Tolstoj in versione hollywoodiana: una grande storia sentimentale, quella di Anna, moglie insoddisfatta e amante sofferente, schiacciata dalle convenienze sociali. Un lavoro ben fatto, con momenti esotici particolarmente d'effetto (la festa degli ufficiali, il ballo, il teatro...). Ma il film è soprattutto lei, l'affascinante, sublime Garbo, intensa più che mai, davvero magnetica; e il film si può riassumere tutto nei pochi secondi in cui il suo volto compare per la prima volta, bello e enigmatico, tra gli sbuffi del treno.

Daniela 26/10/20 00:37 - 9625 commenti

I gusti di Daniela

Trasposizione piuttosto fedele del capolavoro di Tolstoj, almeno per quanto può esserlo un film hollywoodiano che dura poco più di un'ora e mezzo rispetto ad un romanzo alto una spanna. Brown non si prende libertà ma gira con sfarzo alcune sequenze clou, pigia il pedale del romanticismo e si appoggia ad un cast impeccabile per quanto riguarda la parte maschile. E poi c'è lei, la Divina: mirabile la sequenza iniziale della stazione, in cui il suo volto si palesa per la prima volta ancora avvolto dai fumi del treno. Una apparizione di sublime bellezza che preannuncia l'epilogo tragico.

Siska80 6/10/20 18:03 - 828 commenti

I gusti di Siska80

Bella trasposizione cinematografica con una Greta Garbo particolarmente elegante e sinuosa, quindi perfetta per il ruolo della giovane sposa insoddisfatta dell'alta società. Discreto il resto del cast, raffinati i costumi e le location, buono il ritmo; la trama contiene delle omissioni anche importanti (la gravidanza della protagonista) e da poco spazio ai personaggi di contorno.
MEMORABILE: Il ritorno a casa di Anna.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Mco • 18/02/13 23:34
    Scrivano - 9684 interventi
    In DVD per Warner Home Video dal 21 Febbraio 2013.