Fulcanelli

Fulcanelli
Visite: 3811
Punteggio: 137
Commenti: 135
Affinità con il Davinotti: 48%
Iscritto da: 14/08/15 13:54
Ultima volta online: 26/09/20 19:31
Generi preferiti: Avventura - Fantascienza - Horror
Film inseriti in database dal benemerito utente: 10

Quantità e tipo di materiale filmico inserito

  • Inserimenti totali: 135
  • Film: 129
  • Film benemeritati: 10
  • Documentari: 1
  • Fiction: 0
  • Teatri: 0
  • Corti: 5
  • Benemeritate extrafilmiche: 1

Inserimenti forum e location

  • Location verificate inserite: 0
  • Post totali: 25

Carica attuale nell'organigramma aziendale

  • Galoppino

Approfondimenti inseriti

Q - Il serpente alato (1982)

DG | 18 post | 21/09/20 08:54
National Geographic, ahahh!... Si lo so Zender, ma è la solita storia. Si riuscirà sempre a giustificare in un modo o nell'altro qualsiasi cosa se la si vuole giustificare ad ogni costo, per qualsiasi film. Sarò un criticone ma quando saltano fuori cose poche chiare non posso

Q - Il serpente alato (1982)

DG | 18 post | 21/09/20 08:54
L'hanno dato ieri sera su raimovie, non l'avevo mai visto. Il mostro del film è identificato in Quetzalcoatl. Carradine ne viene a conoscenza da un'esperto di cultura azteca mentre indaga sugli omicidi a sfondo sacrificale, e sarebbe proprio per le vittime sacrificali in offerta al

Viale del tramonto (1950)

DG | 22 post | 15/09/20 18:39
Si capisco... nel mio immaginario sull'estetica maschile, Holden non mi da' l'idea di essere attraente. Si vede che per una donna è diverso, quindi comprendo che non possa certo essere percepito come un difetto la sua presenza.

Viale del tramonto (1950)

DG | 22 post | 15/09/20 18:39
Risposte interessanti, rispondo per tutti e tre. Il film a vederlo così senza ragionarci sopra l'ho apprezzato, ma se tutti dicono che è un capolavoro mi sento in dovere di esaminarlo più attentamente e ciò che ho trovato è una certa incoerenza nella sceneggiatura.

Viale del tramonto (1950)

DG | 22 post | 15/09/20 18:39
Il mio commento sarà leggibile tra qualche giorno ma visto l'entusiasmo generale sul film, mi permetto senza voler scatenare diatribe di mettere in luce alcune cose che dal mio punto di vista mi sono sembrate poco convincenti. Nove buoni motivi per cui -sunset bouvelard- non si potrebbe considerare

Mausoleum (1983)

DG | 2 post | 2/09/20 17:24
Tanto per sapere, il mio commento che fine ha fatto? L'ho inviato ieri sera... non è stato ricevuto? Non andava bene?

Il colore della notte (1994)

DG | 5 post | 13/04/21 15:48
Buio, a quando un tuo commento su questo film???

La città proibita (2007)

CUR | 0 post | 27/04/18 02:50
Che cos'è il “fungo nero di persia” che viene citato durante tutto il film? Me lo sono sempre chiesto visto che essendo un termine liberamente interpretato e tradotto dai doppiatori italiani, non esiste. Dopo un intero pomeriggio di lunghe ricerche, finalmente ne sono venuto a capo. Al minuto

Profondo rosso (1975)

DG | 776 post | 13/07/23 20:57
Grazie mille a tutti per l'aiuto!

Profondo rosso (1975)

DG | 776 post | 13/07/23 20:57
Forse è una domanda già fatta, ma chiedo lo stesso. Qualcuno si è mai preso la briga di tradurre il dialogo di Helga Ulmann al telefono? Il tedesco non è il mio forte :) Se si, dove lo trovo? Altra cosa. Il libro "Fantasmi di oggi e leggende nere dell'età moderna" non esiste, giust

Greystoke: la leggenda di Tarzan il signore delle scimmie (1983)

DG | 2 post | 15/07/17 23:55
Ma come è possibile che il Davinotti non abbia mai visto questo film?

Shogun's sadism (1976)

DG | 3 post | 10/03/17 19:20
Capito... accontentiamoci dei dialoghi in tedesco, tanto dubito che lo rivedrò ancora.

Shogun's sadism (1976)

DG | 3 post | 10/03/17 19:20
Messaggio per Zender, a quanto mi risulta il film dovrebbe essere del 1976 non del 69. A parte questo, qualcuno sa se sia mai uscito in italia (anche solo con i sottotitoli)? L'unica versione che ho potuto vedere aveva i dialoghi in tedesco...

Terror! Il castello delle donne maledette (1973)

DG | 15 post | 9/01/22 15:44
Legnani, m'ha fatto morire il tuo commento!! Mai visto ne sentito nominare... se lo trovo più tardi me lo vedo.

Ricky e Barabba (1992)

DG | 28 post | 28/01/18 22:55
Nulla di male, ma tenendo conto che comunque De Sica ha citato una scena non originale. Non diamo a John Landis più meriti di quanti ne corrispondano alla realtà.

Ricky e Barabba (1992)

DG | 28 post | 28/01/18 22:55
Attenzione Buio, con "non ha inventato proprio nulla" mi riferivo esclusivamente alla scena del ristorante non a tutto il film The blues brothers. Sia Una poltrona per due che The blues brothers sono due film che apprezzo molto, ma trovo sbagliato affermare che Ricky e Barabba sia copiato

Ricky e Barabba (1992)

DG | 28 post | 28/01/18 22:55
Senza voler aprire una polemica, mi chiedo come si possa dire che la scena del ristorante è stata copiata da The blues brothers oltre ad altre baggianate riguardanti Una poltrona per due. John Landis non ha inventato proprio nulla, può aver benissimo rubato l'idea da Continuavano a chiamarlo trinità

Indizi per film da identificare (2010)

CUR | 156 post | 8/05/24 20:01
IL MOSTRO SPAVENTA LO SCRITTORE ho visto solo una scena più o meno 10 anni fa, trasmesso in seconda serata su una rete privata tipo telesette. Un uomo sui 60 anni è seduto su una scrivania a scrivere (?) in una stanza più o meno buia. Si presume sia notte. La porta della stanza è chiusa a chiave.

R Ancora vivo (1996)

DG | 3 post | 12/10/15 11:34
Capito... grazie Zender.

R Ancora vivo (1996)

DG | 3 post | 12/10/15 11:34
Remake de 'La sfida del samurai'?? La sfida del samurai non l'ho mai visto ma io ho sempre saputo che era il remake di Per un pugno di dollari. La storia è molto simile.

Il fantasma dell'Opera (1998)

DG | 125 post | 18/02/22 11:24
Si parla del fantasma dell'opera! Volevo continuare con le recensioni di Argento fino alla fine ma non riesco a trovarlo... finchè non lo daranno in tv preferisco fermarmi. Quando lo vedevo "da piccolo" mi sembrava un filmone ma col trascorrere degli anni tutte le magagne saltanto all'occhio.

Miriam si sveglia a mezzanotte (1983)

DG | 25 post | 10/06/20 07:38
Ci si prova, ma bisogna anche tenere conto che ci sono persone che non commentano sul Davinotti e che leggono le recensioni da esterni. Far valere la propria voce su film osannati o massacrati conta al fine di non dare una direzione univoca al tutto. Ben venga chi contesta film come Il cacciatore o Bastardi

Miriam si sveglia a mezzanotte (1983)

DG | 25 post | 10/06/20 07:38
L'impressione è quella ma giuro che non è mai intenzionale. Andare controcorrente non è per niente piacevole ne offre vantaggi di alcun tipo. Il fatto è che preferisco commentare nel bene e nel male film su cui non mi trovo d'accordo con la valutazione generale o secondo il mio punto di vista eccessivamente

Miriam si sveglia a mezzanotte (1983)

DG | 25 post | 10/06/20 07:38
Appena finito di vedere. Conoscevo solo il titolo da molto tempo e ogni tanto spuntava fuori qua e la; visto che è saltato fuori sul forum mi sono levato la curiosità di vederlo. Di media Miriam si sveglia a mezzanotte ha 3 pallini! Non capisco come sia possibile... per me è da monopallino senza dubbi.

L'uccello dalle piume di cristallo (1970)

DG | 130 post | 26/03/24 19:58
Non è da prendere alla lettera "sembrano usciti da un film der Monnezza". Mi riferivo al fatto che alcuni attori hanno uno spiccato atteggiamento/faccia romana (tipo l'assassino con la tuta gialla).