Cerca per genere
Attori/registi più presenti

E SE PER CASO UNA MATTINA...

All'interno del forum, per questo film:
E se per caso una mattina...
Dati:Anno: 1972Genere: commedia (colore)
Regia:Vittorio Sindoni
Cast:Pamela Tiffin, Virgilio Gazzolo, Renato Lupi, Toni Miranda, Nino Musco, Armando Furlai, Carlo Sabatini
Visite:950
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/8/10 DAL BENEMERITO FAUNO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Fauno
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Marcolino1
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Deepred89, Dusso


ORDINA COMMENTI PER:

Deepred89 9/1/16 23:32 - 3231 commenti

L'incontro tra un borghese e un'hippy fa da premessa a un prodotto insolito, dotato di un'atmosfera sottilmente destabilizzante che il bravo Sindoni crea attraverso l'ambiguità dei suoi protagonisti (stereotipati ma non scontati) e dei loro sguardi e la carica ossessiva delle musiche prog-jazz. Ed è questa la forza del film: chiaro nei suoi messaggi (anche politici) ma al tempo stesso sibillino e sfuggente. Peccato per l'ingombrante personaggio di Cristo ("sfattone" da party di casa Jesse Pinkman), che getta un po' nel torpore il secondo tempo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'allucinazione borghese con grandangolo alla Petri (e se anche il prefinale altro non fosse che parto del super-io borghese del protagonista?).
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Fauno 1/8/10 18:50 - 1888 commenti

Film notevolissimo, che fa molto riflettere. La Tiffin come sempre ha una carica eccezionale, ma anche Gazzolo, nel ruolo di un collaboratore ministeriale che si lascia traviare alla vita hippy, fa la sua figura. Il tutto fa anche capire come l'ideologia hippy, basata su un modo di vivere senza orari e impostato solo sulla creatività più libera da vincoli, sia stata dapprima messa al bando, in quanto amorale e in seguito utilizzata nei suoi fini, per creare prodotti in grado di condizionare e di entrare nella vita di tutti noi...
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 9/5/13 18:30 - 1534 commenti

Film interessante (come altri del regista) poiché i due bravi protagonisti, Gazzolo e la Tiffin (avrei visto bene anche Beba Loncar al suo posto) formano una bella coppia e la trasformazione di quest'uomo serio in un hippie con le varie conseguenze del caso è resa in modo credibile; meno sfiziose invece altre cose riguardanti la sceneggiatura. Finale cinico.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Marcolino1 27/3/20 16:42 - 482 commenti

Troppo smorzato per essere una commedia, per fortuna non serioso, poteva scuotere di più con l'ironia (ma la sequenza in odor di fumo illegale colpisce in pieno). Questa parabola amara sull'inconciliabilità tra due mondi e sull'imborghesimento anche di chi cerca di uscire dall'inquadramento borghese risulta, con una circolarità inizio-fine, realizzata. Si colgono il non vissuto della soffocante quotidianità, il rapporto tra produzione, creatività e profitto, l'ostracismo istituzionale. Si poteva dare più fuoco alle argomentazioni, viste le potenzialità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La visione del protagonista, accusato dalle autorità, che urina di fronte a loro, indignate; Le "giornate cancellate"; L'assurdo divieto del nudismo.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)