IN TV/SATELLITE di Profondo rosso (1975)

IN TV/SATELLITE

  • Ruber • 26/12/13 00:47
    Compilatore d’emergenza - 8949 interventi
    Mercoledì 1 GENNAIO ore 23:00 su TOP CRIME
    Markus dice: Difficile aggiungere qualcosa ad un film ormai considerato un classico imprescindibile del giallo italico anni settanta. Lo vidi la prima volta nei primi anni ottanta in tv con mio padre (mia madre disse “no!”, ma sprezzante del pericolo sin da bambino insistetti a vederlo, dunque - regolare - passai la notte nel “lettone” con i miei genitori). Da quella angosciante notte, come tutti, mi è entrato un virus argentiano che non mi sono più tolto. Capolavoro: cinque stelle +.
  • Ale nkf • 18/01/14 17:52
    Controllo di gestione - 14031 interventi
    Sabato 25 GENNAIO ore 02:30 su RETE 4
    Dario Argento confeziona una sceneggiatura quasi perfetta, ricca di particolari e di suspance. La musica è passata alla storia e il film anche.
  • Tersilli • 22/07/15 18:20
    Galoppino - 124 interventi
    Giovedì 30 LUGLIO ore 21:00 su IRIS
    "Tutto funziona alla perfezione: gli attori, davvero azzeccatissimi; la sceneggiatura, incredibilmente complessa ed inquietante, che riesce a portare ai massimi livelli i temi più importanti del thriller e dell'horror; la fotografia, particolarissima ma veramente magistrale; la regia, che praticamente rappresenta l'apoteosi della perfezione cinematografica. Per non parlare delle musiche, veramente leggendarie. Un vero capolavoro." [Deepred89]
  • Tersilli • 11/08/15 15:58
    Galoppino - 124 interventi
    Giovedì 13 AGOSTO ore 23:10 su IRIS
    Capolavoro assoluto del Cinema italiano. Il Maestro Dario Argento, prendendo qualcosa dai suoi precedenti film, realizza una delle più grandi pellicole di sempre. Ottima sceneggiatura, inquadrature spettacolari, fotografia splendida di Kuveiller, colori magnifici, omicidi girati magistralmente. Interpretazioni perfette: su tutte Hemmings, la Nicolodi e la Calamai. Musiche eccezionali.
  • Mco • 29/05/16 17:48
    Scrivano - 9659 interventi
    Lunedì 30 MAGGIO ore 02:40 su *PREMIUM ENERGY
    C'è ancora qualcuno che non ha avuto il piacere di apprezzare questa gemma argentiana? Bene, allora corra ai ripari, ogni sequenza un oggetto di studio...
  • Ruber • 8/09/16 00:14
    Compilatore d’emergenza - 8949 interventi
    Mercoledì 14 SETTEMBRE ore 21:00 su IRIS
    Markus dice: Difficile aggiungere qualcosa ad un film ormai considerato un classico imprescindibile del giallo italico anni settanta. Lo vidi la prima volta nei primi anni ottanta in tv con mio padre (mia madre disse “no!”, ma sprezzante del pericolo sin da bambino insistetti a vederlo, dunque - regolare - passai la notte nel “lettone” con i miei genitori). Da quella angosciante notte, come tutti, mi è entrato un virus argentiano che non mi sono più tolto. Capolavoro: cinque stelle +.
  • Ale nkf • 8/09/16 20:27
    Controllo di gestione - 14031 interventi
    Ruber, stavo leggendo il commento che hai messo nella segnalazione tv. Come fai a sapere che appartenga a Markus? Forse è stato cancellato o forse sono io che non lo trovo... L'unico riscontro del testo l'ho trovato in una pagina Facebook nella quale c'è una bella scopiazzatura di molti commenti presi da qui senza però il nome dell'autore nè quello del sito.
  • Markus • 8/09/16 22:34
    Scrivano - 4789 interventi
    Lo avevo fatto cancellare io perché lo volevo riscrivere. Tutto qua. Risaliva ai primi tempi, quando non davo molto peso ai commenti. Grazie per avermelo ricordato.
  • Ale nkf • 9/09/16 17:07
    Controllo di gestione - 14031 interventi
    Ok perfetto. Nessun problema, ci mancherebbe!
  • Ruber • 24/12/16 21:44
    Compilatore d’emergenza - 8949 interventi
    Sabato 24 DICEMBRE ore 21:10 su ITALIA 2
    Zender dice: Manifesto incrollabile di un'intera generazione di cinefili, riverbera ancor oggi di malia strabiliante. Non più giallo, non ancora horror, è il magico ponte sospeso tra le due ere argentiane maggiormente celebrate. Condensa in due ore la quintessenza di uno stile che ha fatto scuola nel mondo, offre alla memoria quadri e volti (e volti nei quadri) che al solo ricordo gratificano i sensi. Impossibile giudicare oggettivamente chi ti ha aperto un mondo.
  • Ruber • 2/09/17 00:47
    Compilatore d’emergenza - 8949 interventi
    Giovedì 7 SETTEMBRE ore 21:00 su IRIS
    Zender dice: Manifesto incrollabile di un'intera generazione di cinefili, riverbera ancor oggi di malia strabiliante. Non più giallo, non ancora horror, è il magico ponte sospeso tra le due ere argentiane maggiormente celebrate. Condensa in due ore la quintessenza di uno stile che ha fatto scuola nel mondo, offre alla memoria quadri e volti (e volti nei quadri) che al solo ricordo gratificano i sensi. Impossibile giudicare oggettivamente chi ti ha aperto un mondo.
  • Lodger • 15/09/18 21:01
    Magazziniere - 1441 interventi
    Sabato 15 SETTEMBRE ore 21:10 su ITALIA 2
    Decisamente memorabile, è il film in cui Dario Argento mescola più abilmente le atmosfere del thriller con quelle dell'horror che prevarrà nella parte successiva della carriera del regista. A partire da una solida sceneggiatura, il regista firma sequenze memorabili (specie quelle dei delitti) che lo fanno giustamente entrare nella storia del cinema italiano. Ottima la prova del cast con vecchie e nuove glorie. [Galbo]
  • Lodger • 5/12/18 13:11
    Magazziniere - 1441 interventi
    Lunedì 10 DICEMBRE ore 03:45 su ITALIA 1
    Delirante, eclettico e commentato da uno score indimenticabile. Rappresenta, da un lato, una summa dei tòpoi della trilogia degli animali, dall'altra un suo superamento, penetrando negli abissi oscuri dell'irrazionale e insistendo sulla ritualità dell'omicidio e sulla sua violenza. Il cast è perfetto, da Hemmings alla Nicolodi, da Pagni a Lavia, dalla Mèril a Mauri, dalla Calandra alla Calamai e alla piccola Elmi; regia, fotografia e dettagli impeccabili. [Homesick]
  • Nicola81 • 3/05/19 16:41
    Formatore stagisti - 522 interventi
    Martedì 7 MAGGIO ore 01:50 su IRIS
    Il thriller italiano per antonomasia. Certo, il peso degli anni comincia a sentirlo, anche a causa di una sceneggiatura intrigante ma non impeccabile (in questo L'uccello dalle piume di cristallo è superiore), ma tutto il resto è perfetto: location, fotografia, atmosfera, realizzazione degli omicidi, un formidabile colpo di scena conclusivo e una colonna sonora diventata un cult nel cult; tutti elementi che consentono a Argento di creare livelli di tensione mai più raggiunti. La prova del cast è buona, ma passa decisamente in secondo piano.
    Ultima modifica: 3/05/19 16:41 da Nicola81
  • Didda23 • 22/01/20 08:21
    Comunicazione esterna - 5712 interventi
    Mercoledì 22 GENNAIO ore 21:10 su CINE 34
    Delirante, eclettico e commentato da uno score indimenticabile. Rappresenta, da un lato, una summa dei tòpoi della trilogia degli animali, dall'altra un suo superamento, penetrando negli abissi oscuri dell'irrazionale e insistendo sulla ritualità dell'omicidio e sulla sua violenza. Il cast è perfetto, da Hemmings alla Nicolodi, da Pagni a Lavia, dalla Mèril a Mauri, dalla Calandra alla Calamai e alla piccola Elmi; regia, fotografia e dettagli impeccabili. [Homesick]