Discussioni su The amazing spider-man - Film (2012)

DISCUSSIONE GENERALE

18 post
  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • 124c • 5/07/12 16:23
    Gestione sicurezza - 5190 interventi
    Un nuovo film sulle origini di Spider-man, a dieci anni esatti dalla pellicola di Sam Raimi. Il cast, il regista e il nemico da affrontare sono nuovi, ma...sarà un successo, come 10 anni fa?
  • Zender • 5/07/12 16:33
    Capo scrivano - 47992 interventi
    Peggio del 3 sarà difficile...
  • 124c • 5/07/12 16:34
    Gestione sicurezza - 5190 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Peggio del 3 sarà difficile...

    Speriamo, intanto ho postato il trailer.
  • Zender • 5/07/12 16:50
    Capo scrivano - 47992 interventi
    Bravo. E vedo che finalmente hai imparato come si copia e incolla da Imdb. Almeno parrebbe :) Continua così.
  • 124c • 5/07/12 17:04
    Gestione sicurezza - 5190 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Bravo. E vedo che finalmente hai imparato come si copia e incolla da Imdb. Almeno parrebbe :) Continua così.

    Grazie!
  • Didda23 • 7/07/12 01:59
    Compilatore d’emergenza - 5795 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Bravo. E vedo che finalmente hai imparato come si copia e incolla da Imdb. Almeno parrebbe :) Continua così.

    Le ultime parole famose! La scheda è da modificare il regista è Marc Webb (500 giorni insieme) e non Mark Webb.
  • Zender • 7/07/12 09:13
    Capo scrivano - 47992 interventi
    Mi rimangio tutto! Me ne fossi accorto l'avrei cancellata al volo. 124c, copiare e IN COL LA RE!!! Non ci si crede...
    Ultima modifica: 7/07/12 09:16 da Zender
  • Didda23 • 7/07/12 10:44
    Compilatore d’emergenza - 5795 interventi
    Webb straccia Raimi.. Di un'altra categoria rispetto alla quasi totalità dei comics usciti nell'ultimo periodo.
  • Didda23 • 10/07/12 14:03
    Compilatore d’emergenza - 5795 interventi
    Mickes, ti è piaciuto? Sono curioso...
  • Mickes2 • 10/07/12 18:41
    Addetto riparazione hardware - 335 interventi
    Didda23 ebbe a dire:
    Mickes, ti è piaciuto? Sono curioso...
    rispolvero il caro vecchio "ni" :)

    film che intrattiene dotato di buon ritmo e una sceneggiatura di discreto livello, girato bene, di Webb avevo già apprezzato il bel 500 giorni insieme... ma non perdono al regista l'aver volutamente stravolto la personalità di Peter Parker, a che pro?

    mai stato un fan di spider-man, nè lettore di fumetti in generale, ecc. ma insomma, Peter parker (ma anche spider-man) li conosciamo tutti e non hanno quella personalità. capisco il voler cambiar registro, altrimenti sarebbe stato un ulteriore scopiazzamento, ma il vero Spider-man è di Raimi, quindi per me il film di Webb è 2 pallini e mezzo (e via andare :D), per la professionalità e l'approccio intimista riuscito.
  • Didda23 • 10/07/12 20:43
    Compilatore d’emergenza - 5795 interventi
    Pure al sottoscritto 500 giorni insieme era piaciuto parecchio. Ritengo che Webb abbia battuto la strada che avevano già percorso Nolan e Vaughn. Questi tre autori sono riusciti a dare nuova linfa a progetti che potevano contare su seguiti alquanto squallidi.
    Nolan ha portato Batman ai fasti di Burton (quelli di Joel Schumacher sono osceni) e Vaughn ha fatto un ottimo compito soprattutto per la quanto riguarda la personalità dei personaggi.
  • 124c • 30/07/12 11:57
    Gestione sicurezza - 5190 interventi
    Ricominciare da Goblin, già dal primo film, Cloak 77? Molto meglio aver iniziato da Lizard, anche se non è che sia venuto benissimo! E poi, se la nuova trilogia di Guerre Stellari ci ha insegnasto qualche cosa è di riservare il vero cattivo, il senatore Palpatine, per il terzo film, facendolo crescere fin da Episodio 1! Quindi, ben venga il ritardo di Goblin, dopotutto il nuovo Batman ha affrontato il Joker solo nel suo secondo film, non nel primo!
  • Cloack 77 • 30/07/12 16:43
    Servizio caffè - 21 interventi
    Raccontare oggi i poteri del ragno, domani la storia d'amore con Gwen, dopodomani la genesi di Goblin, ecc. significa semplicemente allungare un brodo dal sapore già conosciuto. Stan Lee raccontò l'episodio della morte di Gwen in un albo mitico: sarebbe bastato metterlo alla base della sceneggiatura e tentare di realizzare in pellicola ciò che per i fumetti è un capolavoro. Invece oggi Lizard, domani l'Avvoltoio o chi altro, e arriveremo alla fine a Goblin. 124c, solo Nolan ha azzardato il Joker al secondo film: i nemici storici compaiono "quasi" sempre nel primo film, ultimi esempi Capitan America, Thor, ma si potrebbe tornare indietro anche a Superman.
  • 124c • 30/07/12 17:32
    Gestione sicurezza - 5190 interventi
    Cloack 77 ebbe a dire:
    Raccontare oggi i poteri del ragno, domani la storia d'amore con Gwen, dopodomani la genesi di Goblin, ecc. significa semplicemente allungare un brodo dal sapore già conosciuto. Stan Lee raccontò l'episodio della morte di Gwen in un albo mitico: sarebbe bastato metterlo alla base della sceneggiatura e tentare di realizzare in pellicola ciò che per i fumetti è un capolavoro. Invece oggi Lizard, domani l'Avvoltoio o chi altro, e arriveremo alla fine a Goblin. 124c, solo Nolan ha azzardato il Joker al secondo film: i nemici storici compaiono "quasi" sempre nel primo film, ultimi esempi Capitan America, Thor, ma si potrebbe tornare indietro anche a Superman.

    Purtroppo, questo film di Spider-man c'entra poco con l'originale fumetto di Stan Lee, infatti, si rifà alla serie Ultimate Spider-man, di Brian Michael Bendis, che già nel primo ciclo di storie, presenta origini ed il suo Goblin, un orrendo mostro che ricorda Venom! Ripeto, molto meglio riservarsi Goblin per un altro film, tanto Norman Osborn è stato nominato, quindi, apparirà e, alla fine, si trasformerà comunque in Goblin. E poi, cosa pretendi, una cine-saga dove Spider-msn affronta solo Goblin, il figlio di Goblin e Hobgoblin? Questo era il progetto che lo sceneggiatore del primissimo ragno-film, David Koepp, aveva per Spider-man 2 e Spider-man 3, bocciato dai produttori e dal regista Sam Raimi, perché erano interessati a vedere l'Uomo Ragno/Tobey Maguire alle prese con altri arci-criminali!
    P.S.: A volte, ritardare l'arci-cattivo per eccellenza, in una saga cine-supereroica, non è un male, vedi Iron man, dove Tony Stark si misura non con il più ovvio Mandarino, ma con il poco noto Obediah Stane!
  • Cloack 77 • 30/07/12 18:22
    Servizio caffè - 21 interventi
    124c ebbe a dire:
    Cloack 77 ebbe a dire:
    Raccontare oggi i poteri del ragno, domani la storia d'amore con Gwen, dopodomani la genesi di Goblin, ecc. significa semplicemente allungare un brodo dal sapore già conosciuto. Stan Lee raccontò l'episodio della morte di Gwen in un albo mitico: sarebbe bastato metterlo alla base della sceneggiatura e tentare di realizzare in pellicola ciò che per i fumetti è un capolavoro. Invece oggi Lizard, domani l'Avvoltoio o chi altro, e arriveremo alla fine a Goblin. 124c, solo Nolan ha azzardato il Joker al secondo film: i nemici storici compaiono "quasi" sempre nel primo film, ultimi esempi Capitan America, Thor, ma si potrebbe tornare indietro anche a Superman.

    Purtroppo, questo film di Spider-man c'entra poco con l'originale fumetto di Stan Lee, infatti, si rifà alla serie Ultimate Spider-man, di Brian Michael Bendis, che già nel primo ciclo di storie, presenta origini ed il suo Goblin, un orrendo mostro che ricorda Venom! Ripeto, molto meglio riservarsi Goblin per un altro film, tanto Norman Osborn è stato nominato, quindi, apparirà e, alla fine, si trasformerà comunque in Goblin. E poi, cosa pretendi, una cine-saga dove Spider-msn affronta solo Goblin, il figlio di Goblin e Hobgoblin? Questo era il progetto che lo sceneggiatore del primissimo ragno-film, David Koepp, aveva per Spider-man 2 e Spider-man 3, bocciato dai produttori e dal regista Sam Raimi, perché erano interessati a vedere l'Uomo Ragno/Tobey Maguire alle prese con altri arci-criminali!
    P.S.: A volte, ritardare l'arci-cattivo per eccellenza, in una saga cine-supereroica, non è un male, vedi Iron man, dove Tony Stark si misura non con il più ovvio Mandarino, ma con il poco noto Obediah Stane!

    No io proprio non vorrei vedere una cinesaga dal finale scontato. Si raccontava ciò che si doveva in questo reboot, e per i prossimi film si poteva benissimo ricorrere allo sterminato archivio di Spider-Man se proprio come idee siamo a zero. Ma è il mio modestissimo parere, i produttori la pensano diversamente e amen, guarderò lo stesso i film. Forse si è capito, ma odio queste introduzioni infinite: preferisco che l'antieroe "celebre" compaia presto, per vedere qualche idea nuova, qualche novità. Ma anche questi sono gusti personali. Ciao
  • 124c • 31/07/12 16:51
    Gestione sicurezza - 5190 interventi
    Cloack 77 ebbe a dire:
    124c ebbe a dire:
    Cloack 77 ebbe a dire:
    Raccontare oggi i poteri del ragno, domani la storia d'amore con Gwen, dopodomani la genesi di Goblin, ecc. significa semplicemente allungare un brodo dal sapore già conosciuto. Stan Lee raccontò l'episodio della morte di Gwen in un albo mitico: sarebbe bastato metterlo alla base della sceneggiatura e tentare di realizzare in pellicola ciò che per i fumetti è un capolavoro. Invece oggi Lizard, domani l'Avvoltoio o chi altro, e arriveremo alla fine a Goblin. 124c, solo Nolan ha azzardato il Joker al secondo film: i nemici storici compaiono "quasi" sempre nel primo film, ultimi esempi Capitan America, Thor, ma si potrebbe tornare indietro anche a Superman.

    Purtroppo, questo film di Spider-man c'entra poco con l'originale fumetto di Stan Lee, infatti, si rifà alla serie Ultimate Spider-man, di Brian Michael Bendis, che già nel primo ciclo di storie, presenta origini ed il suo Goblin, un orrendo mostro che ricorda Venom! Ripeto, molto meglio riservarsi Goblin per un altro film, tanto Norman Osborn è stato nominato, quindi, apparirà e, alla fine, si trasformerà comunque in Goblin. E poi, cosa pretendi, una cine-saga dove Spider-msn affronta solo Goblin, il figlio di Goblin e Hobgoblin? Questo era il progetto che lo sceneggiatore del primissimo ragno-film, David Koepp, aveva per Spider-man 2 e Spider-man 3, bocciato dai produttori e dal regista Sam Raimi, perché erano interessati a vedere l'Uomo Ragno/Tobey Maguire alle prese con altri arci-criminali!
    P.S.: A volte, ritardare l'arci-cattivo per eccellenza, in una saga cine-supereroica, non è un male, vedi Iron man, dove Tony Stark si misura non con il più ovvio Mandarino, ma con il poco noto Obediah Stane!

    No io proprio non vorrei vedere una cinesaga dal finale scontato. Si raccontava ciò che si doveva in questo reboot, e per i prossimi film si poteva benissimo ricorrere allo sterminato archivio di Spider-Man se proprio come idee siamo a zero. Ma è il mio modestissimo parere, i produttori la pensano diversamente e amen, guarderò lo stesso i film. Forse si è capito, ma odio queste introduzioni infinite: preferisco che l'antieroe "celebre" compaia presto, per vedere qualche idea nuova, qualche novità. Ma anche questi sono gusti personali. Ciao


    Chi vivrà vedrà.
  • 124c • 1/08/12 12:57
    Gestione sicurezza - 5190 interventi
    Mickes2 ebbe a dire:
    Didda23 ebbe a dire:
    Mickes, ti è piaciuto? Sono curioso...
    rispolvero il caro vecchio "ni" :)

    film che intrattiene dotato di buon ritmo e una sceneggiatura di discreto livello, girato bene, di Webb avevo già apprezzato il bel 500 giorni insieme... ma non perdono al regista l'aver volutamente stravolto la personalità di Peter Parker, a che pro?

    mai stato un fan di spider-man, nè lettore di fumetti in generale, ecc. ma insomma, Peter parker (ma anche spider-man) li conosciamo tutti e non hanno quella personalità. capisco il voler cambiar registro, altrimenti sarebbe stato un ulteriore scopiazzamento, ma il vero Spider-man è di Raimi, quindi per me il film di Webb è 2 pallini e mezzo (e via andare :D), per la professionalità e l'approccio intimista riuscito.

    Le chiacchere stanno a zero, il vero Uomo Ragno, per me, resta quello di Stamn Lee, perché nessuno dei due registi ha catturato completamente la personalirà di Peter Parker.
  • B. Legnani • 27/10/16 23:23
    Pianificazione e progetti - 14998 interventi
    E' mancato Massee, coinvolto nella morte di Brandon Lee.

    http://www.msn.com/it-it/intrattenimento/cinema/addio-all%E2%80%99attore-michael-massee-suo-il-colpo-che-uccise-brandon-lee/ar-AAjtJFM?li=AAaxHVJ&ocid=spartanntp