DISCUSSIONE GENERALE di La migliore offerta (2013)

DISCUSSIONE GENERALE

  • B. Legnani • 6/01/13 22:11
    Consigliere - 14462 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Buiomega71 ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Detesto PROFONDAMENTE Nuovo Cinema Paradiso, film ruffiano e per nulla emozionante, ma mera operazione studiata a tavolino, fatta per piacere e accomodare tutti.[/b])

    "Ruffiano" qua e là sì; "per nulla emozionante" non sono d'accordo (ma è parere personale), "a tavolino" proprio no, visto che lo hanno dovuto tagliare e rimontare.


    La classica operazione lagnosa e ruffiana per piacere a tutti. Film che detesto e aborro, con buona pace dell'oscar per il miglior film straniero.


    Buio, io ho detto un'altra cosa. Il film andò male inizialmente: lo tagliarono e rimontarono. Ovviamente perché piacesse ai "più", ma certo non è stata un'operazione a tavolino, visto che hanno dovuto fare quanto appena detto.


    Appunto, rimontato per "piacere ai più", se non è programmato e smielato questo film, non saprei cos'altro possa essere.


    Evidentemente non riesco a spiegarmi. Non importa.
  • Gugly • 6/01/13 22:16
    Portaborse - 4670 interventi
    Forse NCP è stato concepito per piacere a molti, e gli americani ci vedono ancora così, ma posso assicurare che i bozzetti ritratti sono ricordi fedeli di un certo tempo che fu.
    La Sicilia era così, e parlo per esperienza familiare; spesso la visione di questo film smuove a gente che conosco (per usare un eufemismo) sentimenti autentici.
  • Buiomega71 • 6/01/13 23:09
    Pianificazione e progetti - 23521 interventi
    Gugly ebbe a dire:
    Forse NCP è stato concepito per piacere a molti, e gli americani ci vedono ancora così, ma posso assicurare che i bozzetti ritratti sono ricordi fedeli di un certo tempo che fu.
    La Sicilia era così, e parlo per esperienza familiare; spesso la visione di questo film smuove a gente che conosco (per usare un eufemismo) sentimenti autentici.


    Ciò non toglie che il film sia lagnoso e ai limiti dell'inguardabile (almeno per il sottoscritto)
  • Capannelle • 7/01/13 16:06
    Scrivano - 2723 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Detesto PROFONDAMENTE Nuovo Cinema Paradiso, film ruffiano e per nulla emozionante, ma mera operazione studiata a tavolino, fatta per piacere e accomodare tutti.[/b])

    "Ruffiano" qua e là sì; "per nulla emozionante" non sono d'accordo (ma è parere personale), "a tavolino" proprio no, visto che lo hanno dovuto tagliare e rimontare.


    La classica operazione lagnosa e ruffiana per piacere a tutti. Film che detesto, aborro e trovo davvero insopportabile, con buona pace dell'oscar per il miglior film straniero.


    Minchia, so che non sei tipo da sfumature del grigio ma.. sei riuscito a concentrare in così poche parole un tale concentrato d'odio..

    Ruffiano può esserlo ma emozionante lo è.
  • Qed • 8/01/13 11:40
    Galoppino - 167 interventi
    Rebis ebbe a dire:
    Tra i registi che amo posso citarti Lynch, Bergman, Bunuel, Tarkovskiy, Cronenberg come autori apportatori di complessità e di universi di significato: cioè registi che aprono questioni, non che le chiudono come libri scritti :)
    Non conosco bene nessuno di questi, perciò molte grazie, approfondirò nei prossimi anni.
  • Rebis • 27/02/13 20:42
    Contatti col mondo - 4326 interventi
    Bella recensione Saintgifts, complimenti!
  • Saintgifts • 28/02/13 10:50
    Controllo di gestione - 42 interventi
    Grazie Rebis. Complimenti che contraccambio, visto che leggo spesso le tue recensioni che giudico tra le più articolate e non superficiali, di tutto il Davinotti.
  • Rebis • 28/02/13 15:55
    Contatti col mondo - 4326 interventi
    ah, beh... mi metti in imbarazzo! Grazie mille, lusingatissimo :)
  • Capannelle • 6/10/13 00:12
    Scrivano - 2723 interventi
    3 pallini che potevano anche essere 2,5 ma visto che lady capannelle ne avrebbe dati più di 3 mi sono tenuto alto.
    E diamo anche un premio a quei pochi registi italiani che osano percorrere generi meno battute, anche se Tornatore nella scrittura dei film un pò nazional-popolare lo è.
  • Galbo • 6/10/13 08:05
    Consigliere massimo - 3881 interventi
    Capannelle ebbe a dire:
    3 pallini che potevano anche essere 2,5 ma visto che lady capannelle ne avrebbe dati più di 3 mi sono tenuto alto.
    E diamo anche un premio a quei pochi registi italiani che osano percorrere generi meno battute, anche se Tornatore nella scrittura dei film un pò nazional-popolare lo è.


    io gli ho dato 2,5. A mio avviso un film dalle grosse potenzialità che però accusa un calo vistoso nella seconda parte. Tornatore inoltre a mio parere ha "toppato" nella scelta della protagonista femminile, priva del fascino e del mistero necessari al ruolo. In ogni caso, visto il livello di gran parte del cinema italiano, ce ne fossero film così !
  • Lucius • 14/01/14 13:53
    Scrivano - 8833 interventi
    Non immaginavo, comunque chi come me ha gradito il film (non poco) saprà apprezzarle.
  • Lucius • 17/01/14 10:40
    Scrivano - 8833 interventi
    Aggiunto un fotogramma all'attico.
    Nei titoli di coda leggo che hanno girato sia a Vienna che a Praga.
    Ultima modifica: 17/01/14 12:01 da Lucius
  • Lucius • 29/05/14 03:39
    Scrivano - 8833 interventi
    Se volete completate i post o lo faccio io prossimamente coi miei tempi. Zender di odierne ne ho messe solo due, le altre erano segnalazioni preeesistenti.
    Ha parlato anche di un'altra location importante che riporterò il 30.
    Ultima modifica: 29/05/14 03:51 da Lucius
  • Zender • 29/05/14 07:54
    Consigliere - 45299 interventi
    solo che non possiamo mettere in verificate cose non comprovate (e non comprovabili) da immagini. Lasciamo in segnalazioni.
  • Ruber • 15/07/16 16:36
    Contratto a progetto - 9106 interventi
    Visto ieri sera per la prima volta (mi ero promesso più volte di vederlo dopo la sua uscita nelle sale), e mai avrei pensato ad un finale del geenere! Pazzesco, Tornatore merita 10+ per l'ultima parte e un po meno per la parte centrale che può essere un pò noiosa. Ma il film in generale è veramente ben scritto e girato, una sceneggiatura che per me lo porta ad essere una delle sue migliori opere insieme a "Nuovo Cinema Paradiso".

    Galbo ho letto il tuo commento che si distacca molto da quasi tutti gli altri che gli hanno dato voti e commenti lodevoli o anche molto lodevoli, concordo che ci sia una parte un pò noiosa come ho scritto nel post, ma bisogna dire che si rifà molto bene nell'ultima, e complessivamente lo giudico un buon film, certo non hai livelli di "Nuovo Cinema Paradiso" ma meglio per certi versi di "Baaria".
    Ultima modifica: 15/07/16 16:52 da Ruber
  • Galbo • 15/07/16 19:59
    Consigliere massimo - 3881 interventi
    Ruber ebbe a dire:
    Visto ieri sera per la prima volta (mi ero promesso più volte di vederlo dopo la sua uscita nelle sale), e mai avrei pensato ad un finale del geenere! Pazzesco, Tornatore merita 10+ per l'ultima parte e un po meno per la parte centrale che può essere un pò noiosa. Ma il film in generale è veramente ben scritto e girato, una sceneggiatura che per me lo porta ad essere una delle sue migliori opere insieme a "Nuovo Cinema Paradiso".

    Galbo ho letto il tuo commento che si distacca molto da quasi tutti gli altri che gli hanno dato voti e commenti lodevoli o anche molto lodevoli, concordo che ci sia una parte un pò noiosa come ho scritto nel post, ma bisogna dire che si rifà molto bene nell'ultima, e complessivamente lo giudico un buon film, certo non hai livelli di "Nuovo Cinema Paradiso" ma meglio per certi versi di "Baaria".


    non mi è dispiaciuto ma non mi ha convinto fino in fondo; certo paragonato all'ultimo orrido film è un capolavoro.....
  • Alex75 • 9/08/16 17:49
    Call center Davinotti - 665 interventi
    Per stile e tematiche, Tornatore è un autore decisamente lontano dai miei gusti; avevo visto, a pezzi, "Nuovo Cinema Paradiso" e "La leggenda del pianista sull'oceano", e mi avevano tediato, da quanto li ho trovati vuoti; da lavori più recenti mi sono tenuto alla larga. Di questo film mi incuriosiva la trama, e, forse per il fatto che avevo poche aspettative, la visione mi ha lasciato piacevolmente sorpreso e spiazzato, per un suo certo fascino, anche se compiaciuto, per i suoi temi e personaggi non banali e per l'assenza di quel retrogusto da fiction televisiva di molti film di oggi. Di qui le mie 4 palle: non è nella mia cineteca ideale, ma, in confronto a molte produzioni di questi anni, è un capolavoro.